Detrazione IRPEF per la ristrutturazione edilizia!?

Salve a tutti, ho acquistato casa e l'ho ristrutturata. I lavori sono cominciati il 1 agosto 2013 e terminati il 4 settembre dello stesso anno. Mi sono informato in rete sulla detrazione fiscale e le modalità relative ed ho scoperto che dal giugno di quest'anno fino al 31 dicembre, posso detrarre il 50% delle spese sostenute, relative sia alla ristrutturazione edilizia in sé, sia all' acquisto di cucina, mobili e grandi elettrodomestici. Vorrei però avere chiarimenti in merito esponendo due situazioni:

Sul sito dell' agenzia delle entrate ho letto che per ottenere la detrazione bisogna pagare attraverso bonifico bancario/postale, ma per l' illuminazione ho speso circa 300 euro(l' illuminazione rientra tra gli oggetti di detrazione) e possiedo una normale fattura, posso comunque allegarla al mio IRPEF? (ripeto:l' illuminazione è oggetto di detrazione);

Ho letto anche che dopo il 31 dicembre 2013 la detrazione sarà del 36%, quindi con la mia situazione attuale, se comprassi due divani a gennaio e pagassi attraverso un bonifico bancario, potrei detrarli lo stesso, in quanto ho affrontato una ristrutturazione, anche se non nello stesso anno?

Rispondete per favore!!

Aggiornamento:

Per Joker: Un geometra ha fatto la richiesta e tutte le varie cose burocratiche di cui non sto a parlare, però non mi hai risposto; il geometra che mi ha seguito sapeva già che avrei voluto detrarre tutte le spese, ora vorrei solo una risposta alle mie domande...Grazie lo stesso eh.....

2 risposte

Classificazione
  • Joker
    Lv 4
    6 anni fa
    Migliore risposta

    No,no,no,stiamo facendo confusione,mettiamo ordine.

    Partiamo con il dire che per poter recuperare il 50 % avresti dovuto farti aprire una pratica di ristrutturazione o manutenzione straordinaria da un geometra presso il comune in l immobile risiede.Con questa documentazione avresti potuto (effettuando i pagamenti con apposito bonifico per la ristrutturazione) recuperare il 50% sull intera cifra spesa e avresti avuto l iva agevolata al 10% per tutti i materiali quindi piastrelle sanitari impianti idrico ed elettrici ecc....

    Purtroppo i mobili da soggiorno come appunto i divani e l illuminazione(a meno che tu non li abbia presi dall elettricista che ha eseguito i lavori e he li abbia messi in fattura)non rientrano nella categoria di ciò che si può dedurre.

    Mi spiace ma ormai come dicevano i latini "il dado per te è tratto"

    La risposta te l'ho data,se hai gia effettuato i pagamenti e non hai eseguito lo specifico bonifico bancario con la corretta compilazione della causale che puoi trovare su questo link http://www.ediltecnico.it/19805/i-sette-punti-per-...

    non puoi piu tornare indietro e non ti sarà piu possibile recuperare il 50% della spesa.Non spetta al geometra delucidarti in merito alle procedure del recupero ma spetta o alla tua banca oppure al tuo commercialista o a chi ti compila la denuncia dei redditi,il geometra si cura solo di aprirti la pratica di ristrutturazione e basta,per il resto avresti dovuto informarti tu.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    1. Se hai pagato con carta di credito o bonifico va bene altrimenti la sola fattura non è sufficiente ......

    Vedi FAQ ufficiali: BONUS MOBILI ( a fine pagina )

    http://www.casa.governo.it/faq.html

    2. Le detrazioni dovrebbero essere prorogate al 2014 (legge di stabilità) ...almeno si spera perchè stiamo aspettando le varie circolari esplicative ... :-)

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.