Roger ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 7 anni fa

Cosa serve per allevare tartarughe d acqua?

Ragazzi mi potete dire se una vasca 50x30x25 può andare bene per 2 tartarughe acqua dolce, e tenendo un riscaldatore e filtro con ghiaino bianco per acquari, pensavo o la classica scripta che cksta 15 euro oppure a 40 euro c è una che il negoziante ha messo "nana" è grigia

Ma non vorrei spendere 40 euro e poi se mi muoremi muore, poi comunque volevo sapere se devo per forza usare la lampada uv e anche la spot perchè il mio rivenditore ha solo quelle grandi per i rettili e mi costano un botto tipo 50 euro, io la vasca c e l ho vicino ad una finestra il sole ci arriva può andare bene lo stesso? E poi come cibo penso di dargli latterino, gambusia presi dal fosso e fiume (oppure sono inquinati) e i pellet quelli con i vegetali

3 risposte

Classificazione
  • wjkxy
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Fai bene ad informarti prima di acquistarne una/due. A proposito, ti consiglio vivamente di comprarne una sola, tanto non soffre di solitudine, quindi è solo positiva come scelta, perché non dovrai trovare il posto per ospitarne due (cioè circa 250 litri) quando saranno adulte.

    SPECIE: Secondo me va bene anche una trachemys scripta. credo che quella "nana" di cui parla il negoziante, sia una graptemys kohni, una bella tartaruga, ma un po' più fragile della trachemys.

    Prendi la specie che vuoi, ma preparati a doverla ospitare in una grande vasca.

    VASCA: Una vasca così può andar bene per una giovane tartaruga, che deve avere almeno 20-30 litri in cui nuotare. Comunque, qualunque sia la specie, dovrai cambiare la vasca dopo pochi anni. se vuoi una soluzione definitiva, compra una vasca da un centinaio di litri nei negozi di fai da te o da IKEA (samla). Per il ghiaino che vuoi inserire, valuta tu, io l'ho tenuto per qualche mese, poi mi sono stufato e l'ho tolto...

    ACCESSORI VASCA: La lampada UVB è INDISPENSABILE se non hai la possibilità di esporre la tartaruga a luce solare diretta (senza finestre davanti). se hai il riscaldatore, puoi risparmiare i soldi per la lampada spot, ma non quelli per la UVB. Io a Pisa ne ho trovata una UVB 5% a 20€, meno di 50, ma è sempre una bella spesa, però è indispensabile per evitare il rammollimento del carapace della tartaruga. Ottima idea mettere il filtro :)

    ALIMENTAZIONE: Quella che hai pensato va bene, però dovresti provare anche a darle della verdura fresca e alimenti con molto calcio, tipo osso di seppia o lumachine d'acqua dolce. I latterini e le gambusie sono un'ottima scelta, ma nulla ti vieta di variare anche con un pezzettino del pesce che mangi tu :). Per quanto riguarda l'inquinamento del fiume/fosso, pesca le gambusie e tienile una settimanetta in casa, con acqua pulita, così potrai essere sicuro che non siano "tossiche". Oppure se vedi delle rane o dei girini nel fiume dove le prendi, l'acqua sarà sicuramente pulita. Comunque in genere l'inquinamento di un fiume non è mai tale da rendere pericoloso per una tartaruga il pesce. Oppure puoi fare come me, che allevo gambusie in una vasca con delle piante acquatiche qualche lumachina d'acqua dolce, nutrendole con del normale cibo per pesci. Tanto le gambusie non sono pesci così esigenti...

    Per sicurezza ti incollo un elenco dei giusti alimenti (preso da una mia vecchia risposta

    PESCE: latterini, gambusie, coregoni, guppy, trote, pesci neon, pesci rossi, acciughe, cefali, alborelle, caridine, carpe, carpe koi, lucci, salmone (raramente) e ossi di seppia, insomma qualunque parte di qualunque pesce, prevalentemente d'acqua dolce, può mangiare sia pesciolini interi, freschi o congelati sia parti di pesci più grandi. io alla mie do anche gamberetti sgusciati.

    VERDURA: lattuga, basilico, piante acquatiche, carote, tarassaco, lenticchie d'acqua, radicchio, rucola, cicoria, crescione, erba medica. le tartarughe giovani spesso rifiutano la verdura, quindi bisogna insistere, magari mescolandola con il pesce, mangiano anche fiori di alberi da frutto e fiori di tarassaco/camomilla.

    INSETTI: cavallette, grilli, mosche, tarme della farina, lombrichi, larve di zanzara.

    FRUTTA: va data raramente, perché può fermentare nello stomaco, sono preferibili i frutti di bosco o la banana

    CARNE: pollo, tacchino e coniglio raramente. Una volta al mese anche del macinato.

    MANGIME CONFEZIONATO: cibo in pellet (i bastoncini), raramente. I gammarus possono essere usati solo come snack, massimo una volta al mese.

    NON VANNO MAI DATI:

    PESCE: tonno in scatola (è ovvio), acciughe sottolio.

    CARNE: insaccati, prosciutto, wurstel e altre carni rosse, mangime per cani e gatti

    INSETTI: api, vespe, formiche, bigattini, cimici, lucciole e tutti gli insetti colorati, in particolare quelli rossi

    VERDURA: pomodoro, edera (velenosissima) e insalata, ad eccezione della lattuga romana, che invece si può dare tranquillamente.

    ALTRO: formaggio, uova, latticini, pane e pasta.

    se vuoi altri consigli, chiedimi pure.

    wjkxy

  • ?
    Lv 4
    7 anni fa

    allora la vasca è troppo piccola x 2 tartarughe...andrebbe bene a stento x 1 sola, come alimentazione va benissimo quello che hai detto anche se ogni tanto puoi darle qualche verdura come radicchio,carota,zucchine,scarole.....il riscaldatore sopratutto in questo periodo devi tenerlo sempre acceso perchè non devono andare in letargo quando sono piccole....sul fondo non metterei niente perchè il ghiaino è pericolosissimo dato che potrebbero mangiarlo e rischiare di affogare, meglio qualche pietra di grandezza media

  • 7 anni fa

    http://www.tartaweb.it/tartarughe-acquatiche/allev... quì trovi tutto quello che c'è da sapere sulle tartarughe d'acqua e come allevarle!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.