Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeSpazio e astronomia · 7 anni fa

Ma le stelle del Grande carro, ad esempio, non muoiono mai?

Come fanno a rimanere lì immobili? Per quanto tempo e da quanto tempo sono lì a formare quella costellazione?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    sembrano immobili a te perchè essendo molto lontane non puoi apprezzare lo spostamento nel breve tempo della tua vita, specialmente ad occhio. con gli strumenti è invece apprezzabile il moto trasversale di aprecchie stelle, e quello longitudinale (allontanamento, spettroscopia) di tutte. in alcuni casi, grazie alle descrizioni e ai dati registrati centinaia di anni fa, e a volte anche migliaia, è possibile capire che alcune stelle e costellazioni sono cambiate nei secoli in modo apprezzabile.

    e anche la loro luce cambia. tante stelle sono variabili nel breve o nel lungo periodo, e anche di questo è possible accorgersi grazie a strumenti e registrazione di dati antichi.

    quindi nessuna costellazione dura a lungo, se parliamo di millenni o meglio di centinaia di migliaia di anni.

  • 7 anni fa

    Stai parlando di due cose diverse, Sole.

    Una cosa é la vita di una stella, un'altra é la sua posizione nel cielo.

    Le stelle del Gran Carro, in ogni caso, non sono lí immobili.

    Si spostano come tutte le altre.

    Fra centomila anni, la costellazione del Gran Carro avrá l'aspetto di un triangolo.

    La ragione per cui non SEMBRANO cambiare posizione nel corso di una vita

    é che i loro movimenti apparenti, a causa delle enormi distanze, sono molto lenti.

    Ma se tu avessi la pazienza di controllare le coordinate

    (cosa che puoi fare anche con Stellarium)

    allora ti accorgeresti che esse vanno cambiando col tempo.

    Naturalmente, quelle che cambiano di piú sono quelle delle stelle piú vicine,

    o per meglio dire, di quelle meno lontane.

    Che poi nella costellazione in questione nasca una nuova stella,

    e ne muoia qualche altra, é un altro conto.

    Quello puó succedere in qualsiasi costellazione.

    Le costellazioni, in ogni caso, sono solo delle apparenze, non sono "oggetti".

    Nella stessa costellazione ci possono essere stelle a pochi anni luce,

    e altre che distano migliaia di anni luce.

    E ovviamente, quelle che si spostano di piú sono le meno lontane.

    Questa é una delle stelle che piú si spostano nel corso di una vita,

    e la ragione é ovvia:

    si tratta di Proxima Centauri, la stella piú vicina.

    http://www.geocities.ws/dantebissiri/POLIGLOTT/Fot...

    e questa é la sua posizione nel cielo

    (come si vede dall'Argentina. Dall'Italia nn si vede)

    http://www.geocities.ws/dantebissiri/POLIGLOTT/Fot...

    .

  • Marco
    Lv 7
    7 anni fa

    Perché giusto quelle?

  • 7 anni fa

    ha bucato la gomma

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Paolo
    Lv 7
    7 anni fa

    Non sono immobili, un giorno moriranno e la costellazione del Grande Carro - come più o meno tutte le costellazioni,- non esiste (è solo un effetto di prospettiva - le stelle sono lontanissime tra loro solo che noi le vediamo in due dimensioni).

    L'apparente contraddizione è dovuta al fatto che la nostra esistenza, su scala cosmica, è meno di niente, per cui ci sembra che le stelle siano eterne ed immobili.

  • Imploderanno anche le stelle del Grande Carro, tra milioni di anni però!

  • Anonimo
    7 anni fa

    Qualsiasi tipo di Stella ha il suo ciclo evolutivo ( non è sempre lo stesso ) dipendente dalla loro Massa e categoria spettrale ( vedi Diagramma HR :

    http://www.astro.unipd.it/progettoeducativo/Didatt...

    Dalla loro nascita , fino alla loro morte completa ( Nana Nera o Buco Nero ) possono passare da poche decine di Milioni di Anni ( ipergiganti Blue ) fino a decine di Miliardi di Anni ( tipo il nostro Sole ).

    E' chiaro che nel breve tratto della nostra vita ( circa 80 anni in media ) , non ci accorgiamo di questi cambiamenti stellari ; sono 2 ordini di Tempo estremamente differenti fra loro .

    Quindi a te sembrano immobili : nella realtà nessun Corpo Celeste, nello Spazio , è immobile ; tutti ruotano intorno al Centro Galattico della nostra Via Lattea ( 1 Anno Galattico corrisponde a 225 Milioni di Anni -- GY ) .

    E tu vedi la loro luce in base alla distanza che c'è tra te e loro ( Tempo in Anni pari alla loro Distanza , in Anni Luce).

    Più sono distanti e più vedi la loro Luce del Passato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.