TIKI ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 7 anni fa

Non vi siete mai filmati mentre dormivate, sarebbe meglio non farlo?

Non parlo di cose come paranormal activity cose di fantascienza, parlo di filmarvi soli in casa, una registrazione possibilmente a nastro in casa con inquadratura verso la porta, dovrebbe succedere qualcosa dopo la fase del sonno pesante.

Rivedere e riascoltare il nastro il giorno dopo possibilmente in cuffia di buona qualità, nelle ore si potrebbero sentire dei minimi rumori, anche qualcosa dall'altra stanza o il rumore come qualcuno si sedesse sul materasso per starvi vicino..

Una condomina prima di passare a miglior vita disse che per due volte trovò il letto caldo avendo dormito in quello di fianco, di solito era freddo il cuscino, il marito era morto già da molti anni in casa, lei era convinta fosse sempre vicino perché lo sognava continuamente a piedi nudi sdraiato in corridoio, non vedeva mai il volto ma sapeva era lui?

Filmare potrebbe essere un modo per esorcizzare la paura, lo fareste?

4 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Già fatto, ma per "banali" motivi medici (polisonnografia con ripresa video per evidenziare eventuali apnee notturne).

    Chi ha visionato il filmato mi ha detto di non aver notato alcun fenomeno paranormale - a parte una mostruosa erezione durante le fasi REM, naturalmente.

  • No, primo perchè non avrei mai la pazienza di sentire/vedere tutto e poi non soffro di fobie paranormali.

    Mi dispiace ma proprio non vedo l'utilità di fare una cosa del genere, quel film neanche mi è piaciuto, non succede mai nulla!

    ciao!

  • Anonimo
    7 anni fa

    Temo che nel mio caso tutto quello che si sentirebbe sarebbe un terribile russare.

  • Anonimo
    7 anni fa

    X colpa tua sto pingendo xD dai sono le 3 io sn sola in camera ed'é buia. E bhe vorrei farlo, ma cosa posso mettere x fare sto video? Tu l'hai già fatto?? :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.