Think ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 7 anni fa

10 punti ha chi risponde 10 puntiii?

ciao ragazzi mi serve un riassunto di storia dalla nascita della agricoltura fino alla nascita delle prime civilta storiche con date, nomi importanti e tutto quello necessario i un riassunto, il migliore e il piu articolato prende 10 punti grazie mille!!

Aggiornamento:

uuu che spiritosi

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Circa 6000 anni fa si formarono in Mesopotamia, nell'antico Egitto e, probabilmente, anche in Siria le prime forme di stato. Queste civiltà svilupparono le prime forme di scrittura e le prime grandi religioni.

    Le forze militari si formarono per protezione e i governi per l'amministrazione delle società che si andavano sempre più sviluppando. Nella cultura babilonese, il Codice di Hammurabi è la prima testimonianza di legislazione pervenutaci. Gli stati cooperavano e competevano per le risorse, in alcuni casi muovendo guerra.

    Lo sviluppo delle città portò alla costruzione di imponenti strutture di vario genere, di carattere religioso, bellico o semplicemente per l'abbellimento della città (Sette meraviglie del mondo). Si accentuarono le differenze tra classi sociali, con il fenomeno della schiavitù.

    Nacque una prima economia che, da un semplice scambio basato sul baratto, passò sempre più all'uso di una merce di scambio: frumento, riso o bestiame, fino all'utilizzo di metalli o pietre preziose che garantiscono scambi su lunghe distanze e lunghi periodi di tempo, con lo sviluppo delle società mercantili, come quella dei cosiddetti "popoli del mare", dei Micenei, degli Etruschi o dei Fenici.

    Contemporaneamente, la civiltà della valle dell'Indo (c. 3300 - 1300 a.C.), estesa geograficamente soprattutto lungo il fiume Indo nel subcontinente indiano, ma anche lungo il Sarasvati, un fiume dell'India ormai prosciugato, si colloca tra le più antiche civiltà del mondo, insieme a quelle della Mesopotamia e dell'antico Egitto. Lo sviluppo urbano è più precoce in Egitto e Mesopotamia, ma la civiltà dell'Indo conobbe una maggiore estensione geografica (attuale Pakistan e India occidentale).

    Ancora più ad oriente, testimonianze dell'antica agricoltura cinese basata sulle risaie sono state datate al 6000a.c., e associate alla cultura di Peiligang (裴李崗文化) della contea di Xinzheng (新鄭縣), Henan (河南省). Con l'agricoltura aumentò la popolazione, l'abilità nell'immagazzinare le risorse e comparvero le prime figure di amministratori ed artigiani. Nel tardo Neolitico, la valle di Huang He (黃河) divenne un centro culturale, dove furono fondati i primi villaggi; di cui il più significativo archeologicamente fu quello ritrovato a Banpo (半坡), Xi'an (西安).

    Tra le tesi dello sviluppo successivo, la tesi dell'area nucleare, dell'archeologo Kwang-chih Chang sosteneva che la civiltà cinese si fosse sviluppata da una cultura dell'era neolitica, quella di Yangshao. Tale cultura si sarebbe diffusa attorno al 5000 a.C. e avrebbe formato la base per la civiltà cinese. la tesi proposta da Kwang-chih Chang, delle sfere interattive, sostiene che la cultura cinese non derivi solo dalla cultura Yangshao, ma da una combinazione di culture presenti in quel periodo. Inizialmente queste culture erano separate, ma si integrarono con il commercio e la diffusione delle prime tecnologie attorno al 3000 a.C.

    In Giappone si stava sviluppando il Periodo Jōmon, forse primo, dove troviamo forse il primo esempio di manufatti ceramici.

    In Grecia nacquero le città stato; qui sorsero le prime grandi scuole di filosofia, le più antiche forme delle quali furono forse in vivificante contatto con le culture orientali persiane[

  • Marco
    Lv 4
    7 anni fa

    a me serve che studi al mio posto,io potrei farti il riassunto poi magari prendo 4 nel compito però posso dire che ho guadagnato 10 punti?!? ahah su forza inizia a scrivere!

  • Anonimo
    7 anni fa

    troppo difficile

  • I compiti si fanno da soli

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.