promotion image of download ymail app
Promoted
Davide ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 6 anni fa

Alghe in acquario dolce?

E già la seconda volta che o queste alghe in acquario!

Tempo fa o comprato un legno di torbia con un anubias del muschio di java e un altra pianta che non ricordo il nome lo messo in acquario,dopo un po che vedevo che non cresceva il muschio perche avevo solo un neon di 18 watt o tolto tutto lasciando solo il legno.

Poi lo tolto,e a distanza di 1 mese lo rimesso e mi sono spuntate queste alghe!

O tolto tutto dell'acquario,lasciando solo il fertilizzante da fondo visto che lo avevo comprato 1 mese prima!

O lavato il tutto e messo tutto al suo posto e andava tutto ok senza il legno di torbia inserito!

Poi da un 7 giorni lo rimesso e mi sono rispuntate le alghe,e sono andato dal negozio di acquaio(sono marito e moglie e sono bravissimi in tutto e molto professionali)e mi ha detto che il legno di torbia non può essere assolutamente,e che e colpa dell'acqua del rubinetto che metto,o le goccine fert e ferro che metto in abbondanza che ne o anche abusata ultimamente se devo essere sincero,e delle troppe ore di luce (12 ore al giorno e alche di piu,me lo dimenticavo di spegnere la luce)e mi ha detto di mettere 40 litri di osmosi che la comprerò domani,e di abbassare di tantissimo le ore e per il momento di tenerle a un massimo di 5 ore al giorno e mi voleva far comprare un antialghe che e il migliore che c'è detto da lei che mi ha detto la marca ma non la ricordo adesso,e siccome so che piu si vende e meglio è io volevo sapere qualche consiglio vostro!

Adesso o tolto 40 litri di acqua e metto quella nuova da rubinetto,domani stesso compro un altri 40 litri di osmosi cosi sono sicuro di aver tolto tutta l'acqua vecchia e che quel poco rimanga per i batteri ecc ecc le ore di luce al fiorno saranno 5 e anche 4 che e meglio per il momento.

Non so i valori dell'acqua ma penso che sia tutto nella norma perche me mie piante stanno benissimo e crescono lentamente ma crescono.

Il mio acquario e di 80 litri e saranno un 75 70 litri netti perchè non o messo tantissime cose,o solo una pietra bella grossa per abbellimento ma e vuota di dentro,però e particolare perchè se si mette in acqua salata diventa roccia viva cosi mi hanno detto!

O 2 neon t5 uno di 39 watt e uno di 21,metto fertilizzante liqiudo e ferro chelato della wave,impianto di CO2 non ne o perchè secondo non ho piante delicatissime.

In pratica dopo aver letto il tutto voglio sapere:

Come togliere queste alghe,e dove sbaglio che mi ripuntano sempre?

Se e colpa del legno o di qualche mio sbaglio?

E cosa devo fare per non farle piu comparire?

Grazie tanto in anticipo!

1 risposta

Classificazione
  • Zante
    Lv 7
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Allora, prima di tutto fammiti dire che difficilmente riuscirai ad eliminare totalmente le alghe dall'acquario. Dei miei acquari dolo due sono completamente senza alghe: il caridinaio perche' le caridine sono costantemente alla ricerca di alghe da mangiare e l'acquario di barriera perche' ho due chirurghi, due pesci angelo, una lepre di mare ed un esercito di lumache.

    Tutti gli altri hanno le alghe e vengono semplicemente tenute sotto controllo in modo che non diventino invasive.

    Che tu non sappiai valori della tua acqua e' grave. E' come non sapere se la tua macchina va a benzina o a gasolio e i fidi del benzinaio.

    Infatti, l'acqua di osmosi e' assolutamente INUTILE per combattere le alghe, a meno che tu non abbia una notevole quantita' di nitrati e/o fosfati nell'acqua di rubinetto. In ogni caso a cambiare i valori dell'acqua cosi' a cazzo di cane (scusa, ma quando ce vo' ce vo') rischi di fare dei danni seri.

    DEVI comprare i test per ammoniaca, nitriti, nitrati, kh e ph.

    Per quanto riguarda la luce, io non capisco come mai nessuno ti abbia consigliato ancora di comprare un timer. La luce di accendeva a mano 30 anni fa, nel 2013 ci sono timer da pochi euro che non si dimenticano di staccarsi.

    Bisognerebbe sapere che piante hai, perche' le due che nai menzionato non hanno bisogno di fertilizzante e tutto il fertilizzante che aggiungi non fa che aiutare le alghe.

    C'e' anche da dire che le piante hanno bisogno di tempo per stabilirsi ed iniziare a crescere. Lo stesso vale per l'acquario: la maturazione del FILTRO dura tre-quattro settimane, ma la maturazione dell'ACQUARIO puo' durare anche sei mesi un anno. Un acquario ha bisogno di tempo perche' la chimica si stabilizzi, perche' le piante attecchiscano ed inizino il loro ciclo vitale, perche' i vari ceppi batterici si insedino dappertutto, etc...

    Durante questo processo la crescita delle alghe e' perfettamente normale, specialmente delle diatomee.

    Se te ogni mese tiri su tutto il processo ricomincia da capo.

    Anche la pietra che hai aggiunto... beh, diciamo che dipende dai pesci che vuoi mettere, ma potresti aver fatto una cazzata: E' quasi sicuramente uno scheletro corallino, interamente formato di carbonato di calcio. Potrebbe creare casino coi valori specialmente se usi acqua di osmosi.

    Lo stesso vale per l'acqua di osmosi. Non e' acqua santa che fa i miracoli, e' acqua demineralizzata. Secondo i pesci che hai e l'acqua di rubinetto che hai puo' essere necessaria o dannosa ma non e' una panacea che risolve tutti i mali e NON ti aiutera' a risolvere il problema delle alghe.

    ... sempre che sia un problema, dato che non dai il tempo al tuo acquario di stabilizzarsi.

    Gli alghicidi scordateli, sono la cosa piu' inutile che esista. E' come curare la diarrea lavandosi il culo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.