Il carbone fa male??

Il carbone che arde a lungo andare fa male alla salute, parlo del carbone che si usa per fare il barbecue, fa male in un posto grande e ventilato?

3 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    Il carbone è un combustibile formato essenzialmente da carbonio più umidità (acqua), più materiali minerali (inerti) che dopo la combustione formano le ceneri. Nel carbonio si possono anche trovare minerali come lo zolfo che partecipano alla combustione e producono anidride solforosa SO2 o anidride solforica SO3.

    Il processo di combustione consiste nella ossidazione (cioè nella combinazione del carbonio contenuto nel carbone con l' ossigeno dell' aria. Durante questo processo, che altro non è che una reazione chimica con cessione di calore, il carbonio combinandosi con l' ossigeno forma anidride carbonica CO2. Se il processo di combustione dovesse avvenire in un ambiente chiuso con mancanza parziale dell' ossigeno necessario per far avvenire tutta la reazione di combustione (per quel quantitativo di combustibile presente e che deve bruciare) allora invece che formarsi tutta la CO2 che dovrebbe formarsi si forma una parte di CO cioè di ossido di carbonio. L' ossido di carbonio se respirato porta rapidamente alla morte perché si combina con l' emoglobina ed impedisce i processi metabolici che sono alla base della vita delle cellule.

    In questo senso la combustione può fare male, ma se la combustione avviene con la corretta presenza di ossigeno (insomma con aria a volontà) la combustione serve solo a produrre calore e non ha mai fatto male a nessuno.

    In realtà la combustione produce anche l' anidride carbonica e le anidridi solforiche e solforosa oltre che altri prodotti come gli ossidi di azoto, ma allora il discorso si sposta se sia ecologico o no e diventerebbe troppo lungo.

  • 6 anni fa

    si

  • secondo me si...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.