Mauro ha chiesto in SportAttività all'apertoCaccia · 7 anni fa

tikka t3 o sako 85 varmint 223 rem,uguali?

ciao a tutti,

a brevissimo acquisterò una nuova carabina in calibro 223 e vorrei prendere la bellissima sako 85 varmint laminated stainless, molte persone mi dicono di prendere la tikka che tanto è la stessa cosa.

io non ci credo tanto, a parte che la sako ha la canna da 60 e non da 57 e per il resto ci sono delle differenze o no io penso di si ma non ho dati certi. visto che ci sono 700 o 800 euro di differenza non vorrei spenderle solo per il marchio.

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Personalmente io ti consiglio Tikka a occhi chiusi, i due modelli sono molto simili ma alcuni particolari sono a favore dell'azione Tikka:

    - La tolleranza del gruppo azione è ottima (non a rifiuto d'olio come una Bat ma si tratta di un azione da caccia quindi non si può pretendere troppo);

    - E' molto rigida, permette di montare canne più lunghe o con profilo maggiore per un eventuale progetto custom senza dover ricorrere a accorgimenti invasivi;

    - I 3 tenoni di chiusura sono veramente precisi e non necessitano di ripassi;

    - Recoil lug integrale e coda otturatore sostituibile (consiglio una ad hoc in acciaio).

    Di contro c'è però da ricordare che l'azione Sako ha il miglior sistema d'estrazione bossolo al momento disponibile tra le azioni commerciali, per ovviare a questo problema io ti consiglierei, una volta trovato il giusto feeling con l'arma, di farti fare da un customizzatore un otturatore testa conica e estrattore sako.

    Per quanto riguarda la canna io non mi porrei troppi problemi su 3 in più o in meno dal momento che, visto il calibro e l'arma, non influiscono troppo sulle prestazioni velocitarie della munizione.

    Fonte/i: Esperienza personale.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.