Credere nel destino è legato alla religione?

Non voglio risposte da wikipedia, ma voglio sapere se uno che crede nel destino, è uno che dovrebbe essere tecnicamente attaccato alla religione, visto che ho letto che il destino è addirittura più potente di qualsiasi entità superiore...

Voi ci credete?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Il destino è legato all'idea che ci sia qualcuno che decide la nostra vita. Questo qualcuno può essere una divinità, ma non conosco nessuna religione che affermi che la nostra vita sia decisa da Dio, senza che noi possiamo farci nulla.

  • ?
    Lv 4
    7 anni fa

    Ciao! Domanda molto bella,intensa,ed interessante. Meriti una stellina! Detto ciò,è complesso parlare di destino senza alludere a divinità o religione. Io sono ateo,non credo ne in Dio,ne all'anima,quantomeno al destino. Non mi piace,o meglio,non credo al fatto che sia già tutto ''scritto'',programmato,poi da chi? Credo invece che le cose accadano perchè è giusto che sia così. La vita è un ciclo biologico,in cui è giusto che si alternino le nostre azioni. Ma quando qualcuno mi parla di ''non è un caso'',o cose così,io inizio a storcere il naso. Molto probabilmente nemmeno ho risposto alla tua domanda,ma ti ho dato un'idea di ciò che penso.

    Buon Anno!

    Cordialmente tuo,

    Enrico

  • Anonimo
    7 anni fa

    no, per i cristiani non vi è destino.Tutto è da scrivere, siamo liberi.

    La razionalità e la scienza portano a Dio..

    [21 prove dell'esistenza di Dio]

    ☆ cercate i seguenti testi su google >> "digilander libero ike710"

    [la scienza moderna deriva dal cristianesimo..cercate su google il seguente testo]

    "l'origine della scienza è nel cristianesimo"

    [le prime università le ha introdotte la Chiesa..cercate su google il seguente testo]

    "Sigillo_alma_mater_studiorum gif"

    e

    "Scuola Medica Salernitana"

    [ i più grandi scienziati sono credenti..cercate i seguenti testi su google ]

    ☆ Lista scienziati credenti >> "ragione e fede scienziati credenti "

    ☆ Einstein credeva in Dio >> "ragione e fede Albert Einstein e Dio"

    Es:

    <<Trovi sorprendente che io pensi alla comprensibilità del mondo come a un miracolo o a un eterno mistero? A priori, tutto sommato, ci si potrebbe aspettare un mondo caotico del tutto inafferrabile da parte del pensiero. Ci si potrebbe attendere che il mondo si manifesti come soggetto alle leggi solo a condizione che noi operiamo un intervento ordinatore. Questo tipo di ordinamento sarebbe simile all’ordine alfabetico delle parole di una lingua. Al contrario, il tipo d’ordine che, per esempio, è stato creato dalla teoria della gravitazione di Newton è di carattere completamente diverso: anche se gli assiomi della teoria sono posti dall’uomo, il successo di una tale impresa presuppone un alto grado d’ordine nel mondo oggettivo, che non era affatto giustificato prevedere a priori. È qui che compare il sentimento del “miracoloso”, che cresce sempre più con lo sviluppo della nostra conoscenza. E qui sta il punto debole dei positivisti e degli atei di professione>>

    (A. Einstein, Lettera a Maurice Solovine, GauthierVillars, Parigi 1956 p.102)

    [ testimonianze sull'esistenza dell'aldilà..cercate i seguenti testi su google ]

    ☆ Testimonianza di un (ex) ateo,2008 > "Sono stato in Paradiso, ecco com'è"

    ☆ Testimonianza di una (ex) atea,1995 > "Testimonianza Gloria Polo"

    ☆ Mistica che parlava con i defunti > "Natuzza Evolo,la radio dell'aldilà"

    ☆ Testimonianza germania,1950 > "Sono dannata"

    ☆ Un demone parla durante esorcismo > "Parole dall’inferno che guidano al Cielo"

    ☆ Descrizione inferno di S. Faustina > "Oggi sono stata negli abissi dell'inferno."

    ☆ Altre 50 testimonianze > "Testimonianze dall'aldila'"

    ..e l'unico Dio che si è manifestato e che continua a farlo tuttora è il Dio della Bibbia,è Gesù.

  • Quien vive esperando,muere ........c@g@ndo!

    ¿ Me entiendes?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    non esiste il destino.

    io credo in dio, se c'è un opera buona è opera di dio.

    se c'è un opera maligna è un opera di satana.

    punto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.