Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 7 anni fa

Aiutoooo entrate??????????

Allora ho un cane,pinscher di 2 mesi e mezzo siccome pisciava da per tutto gli ho comprato uno specie di panno da mettere x terra simile ad uno straccio che lo attira grazie a dei ferormoni...ora la pipi la fa li xo la cacca la fa dove,li capita.....come posso impedire,che nn la faccia dappertutto???? Ci sono esercizi x addestrarlo oppure ci sono oggetti tipo il panno che li ho comprato x far,la cacca ?????? 10 punti al miglioreee

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Allora in poche parole dato che ha ancora 2 mesi ti conviene mettere 2 o tre giornali per terra e tenerlo sotto occhio, appena vedi che sta per fare la cacca mettilo subito sul giornale fallo 2 o 3 volte e vedrai che si abiuterà

  • Ivb__
    Lv 5
    7 anni fa

    Di solito si capisce quando un cane sta per farla, quando vedi,quando capisci che la sta per fare lo prendi e lo metti sul panno e dopo lo lodi, è inutile che gli dai lo schiaffo se non lo prendi sul fatto.

  • 4 anni fa

    Per addestrare un cane ci vuole un metodo, io ho imparato come fare grazie a questo corso online, è fantastico http://corsoaddestramentocani.latis.info/?03O4

    Addestrare un cane non è di sicuro un’impresa facile. Ci vogliono tanta pazienza, costanza e amore verso il proprio amico a 4 zampe. Inoltre, non bisogna demordere, e premiarlo quando si comporta in modo corretto.

  • 7 anni fa

    Ti incollo la risposta che ho dato ad un altro che faceva una domanda quasi come la tua, premettendo che non ho mai sentito parlare di tappetini con ferormoni o robe simili!

    Il metodo che ho usato io con la mia simil-husky per insegnarle a fare i bisogni sul tappetino assorbente quando ancora non sporcava fuori è stato questo: partendo dall'idea che neanche un cucciolo sporca dove dorme, ho ricoperto l'area in cui stava la cucciola (che deve essere un'area ristretta...a questo proposito possono essere molto utili i recinti per cuccioli) di tappetini igienici, salvo per la zona cuccia e la zona cibo. Ogni volta che la faceva sul tappetino (cosa ovvia nel momento in cui ce n'erano ovunque) la premiavo. Poi ho cominciato a togliere i tappetini partendo da quelli più vicini alla cuccia e alla zona cibo. La cagnetta quindi tornava a farla sui tappetini, essendo stata rinforzata a farla lì. Ci sono cani che capiscono il concetto in fretta, altri un pò più lentamente. Alla fine nella stanza c'era un solo tappetino, e Yuki lo centrava sempre, e io sempre la premiavo.

    Per iniziare a sporcare fuori di casa il discorso è un pò diverso, perchè molti cuccioli si "portano a casa" i bisogni in quanto il territorio all'esterno è già marcato da cani adulti. Una volta che il cucciolo ha imparato a sporcare sulle traversine, e quindi almeno non ti allaga la casa, puoi aspettare il momento in cui prenderà coraggio. Ovviamente questo momento arriverà prima, quanto più tu lo porterai fuori, specie dopo che ha appena bevuto o mangiato (i ritmi del tuo cucciolo li puoi capire in casa, appunto da come e quando espelle i bisogni sul tappetino). Quando comincierà a fare qualche pipì fuori, premialo sempre come se avesse appena vinto il Nobel, fagli tanti complimenti in modo entusiastico, e magari allungagli anche un bocconcino. A lungo andare, complice anche la crescita e la maturazione del cucciolo, sporcare fuori diventerà una cosa naturale, e il tappetino potrà anche essere eliminato, perchè il cane avrà preso controllo della propria vescica.

    Ovviamente il cane dovrà avere degli orari d'uscita (uscire non serve solo per pisciare, ma anche per socializzare e muoversi, cosa VITALE per un cane, anche se piccolo come un pinscher) precisi, e non dovrà essere considerato alla stregua di un gatto che usa la lettiera sempre e comunque. Sennò magari ti prendevi proprio un gatto!

  • Anonimo
    7 anni fa

    quando ho preso il mio cane ho riempito la casa di giornali.

    poi lo portavo fuori e finchè non faceva i bisogni non rientravamo. quando invece li faceva lo lodavo, con un croccantino o una carezza.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Dopo il 3º mese inizia a portare il cane a spasso dopo che ha mangiato e bevuto, e quando la fa fuori premialo.

    Per quando è in casa.. Quando lo becchi fare la cacca li devi tirare un NO secco, prendere la cacca, strofinarla poco nello straccio dove vuoi che la faccia, e lavare per bene il pavimento, in modo che non senta più l'odore di dove la faceva. Appena vedi che fa la cacca nel panno, premialo, dilli BRAVO e falli tante coccole (e dalli un biscottino).

    Buona fortuna

  • Marco
    Lv 4
    7 anni fa

    Di solito si fa vedere ai cani dove fare e quando la fanno li gli dai qualcosa che gli piace da mangiare mentre quando la fa in un altro posto lo riporti dove l'ha fatta,gliela fai vedere e gli dai uno "schiaffo"

    Buona fortuna!!!

  • 7 anni fa

    Basta che gli metti un pannolone da incontinenti e risolvi tutto. Ai miei cani lo metto sempre.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.