Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetComputer - Altro · 6 anni fa

Ecco 10 motivi per non comprare un Mac?

1) Spendi più di 1500 euro per poi avere un processore i5, una scheda video e una quantità di RAM che la trovi su un PC Windows da 600 euro.

2) Con 1500 euro ti compri un PC Windows che fa invidiare la gente di un intero quartiere, e che mette a nascondere il più costoso dei Mac.

3) Non hai la varietà di programmi che hai per Windows e ci sono pochissimi videogiochi, e sono pure fatti male. Quindi non ti puoi svagare con qualche videogioco.

4) Anche i Mac si bloccano, crashano e prendono i virus proprio come per Windows (esiste Norton Antivirus per Mac)

5) Ultimamente anche nell'ambito grafico utilizzano workstation Windows e non più Mac. Tutti i programmi grafici per Mac ci sono anche per Windows.

6) I nuovi Mac hanno tutti i componenti saldati sulla scheda madre, e quindi se si rompe la scheda video (ad esempio) sei costretto a buttarlo via o portarlo in assistenza rimanendo senza computer. Invece in un normale fisso Windows puoi sostituire i componenti

7) Dopo due-tre anni non lo puoi più aggiornare alle nuove versioni del sistema operativo, e così ti trovi costretto a comprare quello nuovo, tenendo conto che poi non ci installi più nulla. Chi ha speso 2500 euro per un MacBook pro da 17 pollici, non può più aggiornarlo a OS X Mavericks, anche se è ancora valido come caratteristiche

8) Il Mac è solo estetica e apparenza, che non c'entrano un cavolo con le funzionalità del prodotto. Meglio la funzionalità che l'estetica.

9) La Apple è diventata una marca di moda e non di prodotti professionali. Tutti i VIP hanno l'iPhone

10) I nuovi Mac non hanno il lettore CD.

Li ho messi così a caso

Aggiornamento:

Li ho messi così a caso, nel senso che non li ho ordinati secondo una logica.

Aggiornamento 2:

@Gianmarco:

1) Assemblabili: sì, ma solo su Internet, e non tutti si fidano di acquistare un PC su Internet (come televisioni). Poi i potenziamenti costano un casino. Ti chiedono ad esempio 200 euro per aumentare la RAM da 4 GB a 8 GB, quando anche la più buona delle RAM ti costa 50 euro in un negozio.

2) Fanno invidia dal punto di vista delle caratteristiche e non dell'estetica. Che cavolo me ne frega dell'estetica? Non ci sarà mai un Mac che monta un i7 Extreme da 8 core, e un PC con un i7 Extreme ti costa come un Mac con un i7 normale da quattro core.(2500 euro).

3) Chi vuole svagarsi con un videogioco? Tutti.

4) Se usi bene Windows, anche questo ti crasha poco. Poi pochi crash? Ho un MacBook pro con sistema Lion, che mi crashava un po' troppo, specialmente con Safari.

5) Esistono monitor da 27 pollici anche per computer Windows, e sono anche meglio degli schermi Apple. Poi posso anche usare una TV come monitor.

6) E chissenefrega del design? Non voglio spendere soldi d

Aggiornamento 3:

6) E chissenefrega del design? Non voglio spendere soldi dell'assistenza o buttare via un PC solo perché si è rotta la scheda video. Poi i componenti sono miniaturizzati e quindi sono di qualità peggiore

7) Non ho parlato di rallentamenti, bensì di aggiornamenti. Informati e vedi che i costosissimi MacBook pro da 17 pollici non possono essere aggiornati a Mavericks

8) Nulla da dire

9) Ok, va bene. Prima era un'azienda di prodotto pro, adesso è un'azienda di prodotti di moda, per via del marketing Apple che pompa le caratteristiche.

10) Meglio avere il supporto fisico del proprio cantante preferito, che avere una fredda serie di MP3 nel PC. È più emozionante. Poi gli MP3 sono musica compressa quindi di qualità peggiore: lo dicono gli esperti. E per me è meglio il supporto fisico, sia per software, giochi e musica, perché io non ho la 7 Mega (ma l'ADSL 0,8 Mega) perché la Telecom non si decide a tirare i cavi.

I vinili non li fanno più? In realtà li fanno ancora ed hanno

Aggiornamento 4:

I vinili non li fanno più? In realtà li fanno ancora ed hanno sempre più successo. Pure alla Mediaworld li vendono. E la qualità è migliore degli MP3.

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Ecco i mille motivi per non comprare Winzozz

    Se hai un pò di pazienza ti offro la mia esperienza...

    Ho lavorato su Windows da quando c'èra il 3.1, (parliamo del 1995) per poi vedere il WIN 95, il WIn97, il 2000, l'XP, di VISTA non mi sono fidato e, ora che ho scoperto il mac anche Win 7 può rimanere sullo scaffale...

    Sai, ero convinto che Windows significasse "computer" che insomma fosse lo standard... come tanti ero confinto che MAC fosse solo una macchina professionale, come se fosse una macchina per calzature o maglieria insomma.... ma per la grafica...

    Poi ho iniziato a vederli nei supermercati..... e mi sono domandato come mai..

    mi sono interessato un po... come te adesso...

    Alla fine ho speso un mucchio di soldi, si 1800€ sono tanti per cambiare un Hp pavillon 8000, la mia impressione?

    Un messetto per prenderci la mano, ma adesso mi sento davvero handicappato quando lavoro su un pc come dai miei amici...

    Credevo che fosse "Normale" dover formattare ogni anno l'Hard disk, pensavo fosse Normale, essere costretti a cambiare PC ogni 2/3 anni, pensavo fosse Normale dover perdere giornate a cercare crack, e codici per aggiornare antivirus senza dover spendere 20€ al mese.

    Pensavo fosse Normale dover dedicare qualche domenica sera ai vari defrag, pulitura disco, cancellazione cartelle temporanee ecc...

    Pensavo fosse Normale..... dover spendere un quarto del tempo che passo davanti al PC ad "accudire e manutenere" lo stesso.

    Finchè non provi non puoi capire... ti faccio un esempio:

    sai quanto pesa tutto il sistema operativo di Snow Leopard

    (sistema operativo MAC concorrente di WIN 7) al primo giorno di uso? 5 Gb....

    Sai quanto pesa il mio stesso sistema operativo un anno dopo? sempre 5 Gb...

    Adesso, se comperi un PC nuovo con su Win 7, da nuovo il sistema operativo pesa 16 Gb.

    Vuoi fare una prova? adesso che sei sul tuo PC con Windows, vai su risorse del computer,

    disco C: cerca la cartella Windows, tasto destro> proprietà....

    Come? Quanti Gb sono??? Probabilmente 80% di quei Gb sono immondizia....

    File temporanei, pezzi di SW disinstallati, registro di sistema, troyan, spyware, software addizionali di vecchi programmi, pach ecc....

    Adesso prova ad immaginare:

    scarichi un Software da internet ad esempio un gioco, ti compare un'icona nella cartella Download, doppio click ed hai aperto il programma, insomma giochi (niente installazione). Questa icona la puoi spostare dove vuoi, sul desktop, ad esempio. Ti sei scocciato di avere questo videogame? trascini l'icona nel cestino... Punto...

    Riesci ad immaginare?

    Questo è il Mac.

    Ok, Virtuosi di Windows, a parità di Hardware un Mac costa più o meno il doppio., ma voi che avete Vista, e vorrete passare a Seven, lo potrete fare col vostro attuale Hardware (processore e RAM)?, e quanto vi costa? solo Win 7 costa dai 160 ai 330€, Ok, passate a seven, poi? OH cacchio il mio vecchio Word 2000 non ci gira! e l'ultimo call of duty? nemmeno... Dovete acquistare i nuovi? accomodatevi...

    e quel softwerino comodo comodo freeware per convertire i formati video....... Non c'è ancora la versione per WIN 7.....

    Aggiornare il sistema operativo di un MAC costa 29€!

    ed è compresa l'IVA e la spedizione del dvd direttamente dal sito Apple.

    Non ti prendo in giro, guarda i link sotto...

    Il Sistema Operativo è RETROATTIVO ovvero supporta TUTTO quello che le vecchie versioni supportavano. Questo perchè quel SO non è fatto per centinaia di hardware diversi ma sviluppato APPOSTA per quell'Hardware...

    Oggi conosco persone che su una macchina acquistata 5 anni fa hanno installato 3 sistemi operativi consecutivi, e ancora oggi vanno benissimo nonostante un solo gb di ram.....

    Brevetti:

    Nessun PC può mai avere un track pad multi touch (che è più comodo di un mouse)

    http://www.youtube.com/watch?v=T63BDr3RL

    Youtube thumbnail

    Nessun PC può avere 6 ore (SEI ORE) di autonomia con un processore i5

    Nessun PC può essere esente da virus (esistono 14 virus che devi installare manualmente ed autorizzare tramite password contro le migliaia per Windows)

    nessun PC ha sensori di accellerazione interna che, in caso di caduta permettono di parcheggiare preventivamente le testine dell HD salvaguardando tutti i dati.

    nessun PC ha un attacco alimentazione magnetico che se inciampi nel filo si stacca come il ciucciotto di un bebè.

    nessun PC si accende SEMPRE in 30 secondi e si spegne SEMPRE il 2 secondi...

    (ma cosa avrà da "preparare per lo spegnimento" quel Win li....)

    potrei contunuare a lungo.....

    Programmi:

    Per MAC trovi office, world, excell, msn, e-mule,skipe e tutto quello che sei abituata ad avere si WIN....

    Consiglio.

    Dai poco retta a chi critica MAC solo perchè costa ma non lo ha mai avuto.... ;.)

    AUGURONI!

    Fonte/i: Ex possessore di Windows fino all'xp
    • Sono passata al Mac tre anni fa, due giorni fa ho dovuto usare il pc della mia amica per un progetto di scienze e mi è quasi venuto un attacco isterico.
      L'ho costretta a tornare a casa mia e ho montato un video in cinque minuti con iMovie...e la gente ancora mi chiede perché uso Mac...

  • Anonimo
    6 anni fa

    1. I mac sono assemblabili, cioè oltre le configurazioni standard che loro propongono, puoi farti fare un mac su richiesta.

    2. Creare invidia con un pc windows la vedo un po' difficile, anche perché per estetica non ci sono paragoni, basti pensare ad un macbook air o alla sottilizza dell'imac.

    3. È vero, i videogiochi per mac sono pochi e spesso fatti male, questo perché il mac non è mai stato pensato per giocare, bensì per essere una workstation.

    4. Sono possessore di mac da 6 anni e nel corso di questi le volte che il mac ha avuto dei crash di un paio di secondi massimo, si possono contare sulle dita di una mano. La presenza di antivirus per mac è solo una questione di marketing delle varie aziende, come NORTON che tu hai citato, ma ti posso assicurare che non ho mai installato un antivirus su nessun mac che ho posseduto e possiedo e non ho mai avuto problemi di alcun tipo (es. rallentamenti, crash, pagine pornografiche che si aprivano dal nulla ecc.)

    5. Nulla da dire, sicuramente windows è più diffuso, lo dicono le statistiche, ma lavorare su una workstation come photoshop su un mac da 27 pollici, per esempio, è tutta un'altra cosa.

    6. I componenti saldati alla scheda madre, il cosiddetto "all-in-one", ha i suoi pro e i suoi contro. Tra i contro ci sono quelli che hai descritto tu, tra i pro c'è un'unità strutturale che lavora armoniosamente senza creare intoppi tra i vari componenti, e questo permette anche di ridurre spazio nella scocca e di conseguenza di dare al prodotto un design più esile e gradevole.

    7. Ciò che hai detto non mi risulta, in quanto ti sto scrivendo da un imac del 2009 con sistema operativo mavericks, e contrariamente a quello che si pensa, non ho avuto né rallentamenti né problemi di alcun genere. E poi, chi compra più i sistemi operativi? Su internet si trova tutto, non dovrei dirtelo io.

    8. Sicuramente meglio la funzionalità dell'estetica, ma nel momento in cui funzionalità ed estetica lavorano all'unisono, l'esperienza d'uso diventa qualcosa di inimitabile.

    9. La professionalità dei mac non si può mettere in dubbio in alcun modo, e la storia parla da sé, ma non posso contraddirti sull'"effetto moda" che ha avuto negli ultimi anni. Sarà il design, sarà la fluidità dei vari prodotti, sarà, anzi, è il modo di pubblicizzare e saper vendere i propri prodotti che fa di un'azienda, un'azienda con i controcoglioni. E su questo, la storia n'è di nuovo testimone, la Apple non ha rivali.

    10. I nuovi mac non hanno il lettore CD, vero, ma spero nel 2014, ormai, ti sarai reso conto che i CD sono qualcosa che ormai raramente si usa. La musica e i film si acquistano su iTunes e in macchina puoi collegare l'iphone o ipod che sia, o una chiavetta usb. Quindi l'utilità del lettore CD, per quanto a volte la comodità di averlo sia innegabile, è molto trascurabile. E ti dirò di più, è una scelta che Apple aveva in mente da anni, e col tempo vedrai che anche tutte le altre aziende produttrici di pc li elimineranno. Così come dai mercati sono stati eliminati le cassette e i vinili, presto verranno eliminati anche i CD.

    Il mondo è in continua evoluzione. Apple ragiona troppo avanti rispetto alle altre aziende e il tempo ne sarà la conferma, d'altro canto, mi rammarica dirlo, non è più la Apple di Steve Jobs, ma ti basti sapere che è stato certificato che Steve Jobs prima di morire, ha lasciato progetti ad Apple fino al 2016.

    Nient'altro da aggiungere. Stay hungry, stay foolish.

  • 6 anni fa

    se,lo dici, ma non tutti la pensano e meglio un mac o un pc normale

    io penso diverso a ciascuno le esigenze e di cui farci con un computer

    a giocare a pensare fare grafica ecc... o esclusivamente per il multimediale

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.