E' colpa dell'islam o dei musulmani che una donna non possa scegliere la relegione a cui aderire?

Aggiornamento:

Perché non dite la vostra, piuttosto di spolliciare le risposte degli altri?

Aggiornamento 2:

@K e cosa dire di questi, che vivono in Italia ? : http://islam.forumup.it/about9720-islam.html

Questo forum è considerato, dai musulmani, tra i più seri o sbaglio?

Comunque grazie per aver risposto.

4 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    purtroppo si è in pochi ad avvertire le donne italiane che stanno avviando relazioni con musulmani del pericolo che corrono, ed è sconsolante vedere quante ragazze si stanno incamminando per il sentiero scriteriato che porta all'islam.

  • TdC
    Lv 6
    7 anni fa

    Effettivamente è un dramma, quello dei diritti umani, nei paesi musulmani e, a dire la verità, l'Arabia Saudita è il peggio, ma non è il solo paese che non riconosce alcuni diritti alle donne.

    "E' colpa dell'islam o dei musulmani" ?

    Innanzi tutto occorre ricordare che l'Islam è quello che dice Dio, non quello che dicono gli uomini, al massimo possiamo dire, anche quello che dice il suo Profeta (che Dio lo benedica).

    Vediamo cosa ha raccomandato Dio al suo Profeta e alle donne del Profeta, nel caso scelgano di rimanere assieme al Profeta: (Sura 33)

    "O Profeta, di' alle tue spose: “Se bramate il fasto di questa vita, venite: vi darò modo di goderne e vi darò grazioso congedo".(28)

    Se invece bramate Allah e il Suo Inviato e la Dimora Ultima, [sappiate] che Allah ha preparato una ricompensa enorme per quelle di voi che fanno il bene”.(29)

    Qui non stiamo parlando di uno qualunque, né di donne qualunque, visto che ai musulmani piace prendere esempio dal Profeta e dalle sue donne.

    O mogli del Profeta, non siete simili ad alcuna delle altre donne (siete le mogli del Profeta). Se volete comportarvi devotamente, non siate accondiscendenti nel vostro eloquio, ché non vi desideri chi ha una malattia nel cuore. Parlate invece in modo conveniente.(32)

    continuo più tardi.

  • 7 anni fa

    Questo accade perché non tutti i paesi islamici o a maggioranza islamica sono capaci di distinguere nettamente religione da cultura. Alcuni paesi islamici non hanno sviluppato quella fase di evoluzione culturale, chiamata Umanesimo, l'Arabia Saudita ne è un chiaro esempio.

    La Turchia e qualche altro paese musulmano sono una buone eccezioni, poiché molto influenzati dall'Occidente, sia nel pensiero che nella politica, e perché sempre in costante comunicazione e scambio (sia culturale che economico) con l'Occidente. Molti altri paesi si ostinano a porre sullo stesso piano etica pubblica, politica, cultura e religione. Per questo non sono in grado di garantire le più elementari libertà e i diritti umani minimi a tutta la popolazione, indipendentemente dall'appartenenza religiosa.

    Ma questo non è un monopolio dell'islam, basti vedere cosa succedeva in Europa prima del periodo illuminista.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.