giovanni ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 7 anni fa

Amicizia troppo forte; come "separarsi"?

Sono un ragazzo e da circa 3 anni ho conosciuto un altro ragazzo e siamo diventati grandi amici, diciamo fratelli; ci conosciamo alla perfezione, usciamo assieme, parliamo e ci confrontiamo in moltissimi ambiti, come farebbero 2 fratelli, senza vergogna.

Nel corso di questi anni il nostro legame è aumentato sempre di più, durante la scorsa estate ci siamo visti anche per 30giorni di seguito.

Ognuno ha avuto la propria "storiella" con qualche ragazza ma niente di serio e duraturo.

Durante però questi momenti, in cui uno di noi era/è impegnato, ovviamente ci siamo staccati un po', condividendo parte delle nostre emozioni con le rispettive ragazze.

Chi di noi due era "solo" si sentiva un po' abbandonato, ma tutto questo è sempre durato per poco.

Ora temo che a breve arriverà il momento in cui dovremmo davvero dividerci e "lasciarci", lui troverà l'anima gemella con cui condividere emozioni/tempo e io rimarrò, in un certo senso, solo.

Sento che questo distacco mi proverà molto e per questo vorrei cercare di prevenire; vorrei che la nostra amicizia "da fratelli" si riduca ad una classica amicizia, in cui tieni all'altra persona ma non c'è un legame così stretto.

Ci ho provato più volte, uscire con altre persone, scrivere di meno a lui ma niente, troppe cose, troppe azioni abbiamo condiviso e quindi tutto mi ricorda lui.

Voi che ne dite, avete qualche idea in merito?

Una parte di me spera che sia io il primo a trovare "l'anima gemella" e "abbandonare" lui che è decisamente più forte di carattere.

Immagino che non sia il sito migliore per certe domande e riceverò anche insulti o risposte inutili, ma ci provo.

Aggiornamento:

Ci siamo conosciuti proprio per puro caso;

Mia mamma andò a fare una visita in ospedale dove lavora la mamma di questo mio amico; questo per 2 anni di fila. Il secondo anno la "dottoressa" si ricordò di mia mamma per una catenina/braccialetto che l'aveva colpita particolarmente l'anno prima. Le 2 mamme iniziarono a parlare del più e del meno. Parlando di me, mia mamma disse che frequentavo un indirizzo informatico e che ero abbastanza bravo con PC, così la mamma di questo mio amico disse che proprio il giorno prima aveva avuto problemi con il PC e che non riusciva più ad accenderlo.

Quindi qualche giorno dopo andai a casa sua e conobbi questo ragazzo e il suo fratellino. Andammo subito d'accordo anche se entrambi eravamo abbastanza riservati. Tornai a casa loro più volte, per riportare il pc, installare programmi, sistemare la rete internet di casa (la loro conoscenza era pari a 0, io ci capivo qualcosa) per cui ci siamo conosciuti sempre di più.

Vidi una sorta d

Aggiornamento 2:

Vidi una sorta di interessamento anche da parte sua e dei genitori perché mi invitavano a casa loro con la scusa di qualche sistemazione/consiglio e poi rimanevo a pranzo/cena, aumentando così la nostra conoscenza. Poi arrivò l'estate e avendo più tempo libero cominciammo a frequentarci di più arrivando ad oggi.

È successo tutto per caso e ritengo di essere stato davvero fortunato ma temo che ciò possa finire; leggo ovunque di amicizie che finiscono, forse loro non erano legati come noi, però sono comunque preoccupato!

MISTER X, grazie mille per la risposta e sopratutto CREPI IL LUPO!!

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Giovanni, ho letto la tua domanda e sinceramente credo che il tuo timore, per quanto legittimo, non sia poi così fondato.

    Che bisogno c'è di tentare di "staccarsi" dal tuo amico? Io credo che questo sarebbe, anzi, controproducente, perché lui potrebbe percepire un allontanamento da parte tua e questo potrebbe fare più male che bene!

    Credimi, e lo dico davvero, sei stato veramente fortunato a trovare un amico con cui condividere tutto, che è come un fratello e ti auguro con il cuore che la vostra amicizia non finisca mai! Non vale la pena "fasciarsi la testa" per una paura che è comprensibile ma, io credo, eccessiva.

    Certo, quando avrà trovato l'anima gemella magari dovrete ridimensionare un po' il tempo in cui vedervi e le vostre uscite, ma questo non significa che l'amicizia si indebolirà o che i momenti in cui starete insieme non siano comunque intensi come quelli che state vivendo ora!

    P.S.: posso chiederti in che circostanze hai conosciuto il tuo amico? :)

    In bocca al lupo per tutto!

  • ?
    Lv 6
    7 anni fa

    perchè invece non pensi che quando vi fidanzerete tutti e due,potreste poi uscire tutti insieme?se l'amicizia è forte,rimarrà tale,magari vi potrete vedere vuoi per il lavoro,vuoi x altre cose..però non finisce un'amicizia se è davvero reale

  • 7 anni fa

    Ciao Giovanni!ma perché dovresti allontanarti dal tuo amico???l amicizia é forte e quindi può durare per sempre,non deve essere una ragazza a dividervi perché anche se ci sarà una ragazza di mezzo resterete amici lo stesso,potresti vedere lo stesso ul tuo amico ee comunque le vostre anime gemelle vi capiranno se alcuni giorni non starete cn,loro per vedervi :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.