Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiInterpretazione dei sogni · 7 anni fa

HO VISTO IL MIO CORPO DALL'ALTO...fuoriuscita del corpo astrale?! NON era un sogno...?

Premessa: sono una ragazza di 22 anni, diplomata al liceo scientifico, studio all'università, NON sono superstiziosa, NON sono facilmente suggestionabile nè particolarmente religiosa (i miei genitori NON sono praticanti, anzi con loro non si possono proprio sfiorare argomenti metafisici, figuriamoci! Fanno tanto i tipi con la mentalità aperta, ma secondo me hanno una chiusura mentale BRUTALE!)... non guardo mai film horror, non leggo libri fantasy, prediligo i classici della Letteratura Inglese invece. Insomma per certi aspetti importanti sono una ragazza con i piedi per terra, non vi nascondo però che ho una fervida immaginazione, che ho uno spirito creativo (scrivo canzoni) e che sono una sognatrice.

IMPORTANTE: non bevo, non fumo, non faccio uso di sostanze stupefacenti...si, sono categorica su questo punto! (da sempre, eh)

DA BAMBINA SOGNAVO SEMPRE DI VOLARE, erano sogni vividi, anche vividissimi MA SOGNI! NULL'ALTRO...mi sento di affermare "so fare la differenza tra un'sogno e un'esperienza inspiegabilmente STRAVOLGENTE"... quelli erano sogni, nulla a che fare con quest'esperienza qui!

Ah, cosa più importante di tutte: PRIMA HO AVUTO QST ESPERIENZA E SOLO POI MI SONO INFORMATA! (Non il contrario!)

Bene, fatte le dovute premesse: un anno fa circa, me ne vado a dormire come al solito... non avevo pensieri particolari nè nulla...uscivo certo da un anno orribile, ma quella sera davvero me ne andai a letto con il mio pigiama rosa e grigio in maniera ordinaria e naturale. Mi metto sul mio fianco destro...e ZzZzZz... mi addormento, immagino?!

AD UN TRATTO Vedo la mia camera dall'alto! o__O TUTTO ma proprio TUTTO era come quando ero andata a dormire (lo stesso disordine sulla scrivania, gli stessi oggetti...tutto uguale!)

E con mia spaventosa sorpresa, sempre dall'alto, vedo ME STESSA, proprio sul fianco destro, proprio con il pigiama rosa e grigio, proprio con la mia coperta...ahhh! Lì, nel vedere me stessa dall'alto, mi spavento e dico "ma quindi sono fuori dal mio corpo?!" ... non appena mi spavento la prospettiva si abbassa, ed è come se quello spavento nel vedermi dall'alto mi avesse riportato giù affianco al mio corpo, era come se stessi giacendo di nuovo nella posizione sul fianco in/dietro/avanti me stessa... non finisce qui! ad un certo punto sento qualcosa (qualcuno probabilmente la definirebbe anima) che viene "chiamata" (non auditivamente, bensì magneticamente, insomma ATTIRATA) da qualcosa/qualcuno (non so cosa, nè chi) verso l'alto... la sensazione è D-O-L-C-I-S-S-I-M-A...insomma una volta che sembrava fossi rientrata nel mio corpo la mia "soul" sembra fuoriuscire LENTAMENTE, GRADUALMENTE, e sempre come se anche lei stesse sul fianco, si, sembra fuoriuscire dal mio corpo...ahhh! LA SENSAZIONE ERA DI ESTASI...mi sentivo LETTERALMENTE SOLLEVARE! questa "anima" la sentivo in TUTTO TUTTO il corpo...anche nei piedi! E' qualcosa di indescrivibile e di vividissimo... non mi sembrava affatto un sogno....................affatto!.... bèh... insomma sentivo che stavo proprio per "ANDARMENE", quando stavo per uscire quasi completamente, come se stessi morendo (ma era dolcissima come sensazione)... ho sentito il cuore battere fortissimo in gola e ho pensato a una persona della mia famiglia, che non potevo abbandonare...

quindi quel qualcosa/qualcuno che mi stava sollevando fuori di me mi ha lasciato rientrare (tutto è avvenuto molto velocemente, il rientro intendo...)

Mi sono svegliata NELLA ESATTISSIMA POSIZIONE (SUL FIANCO DESTRO) ED ERO SVEGLIA; LUCIDA, NON ASSONNATA...e sentivo delle vibrazioni interne...come se "L'anima" si stesse assestando dentro, dopo quella esperienza mai vissuta prima (all'inizio terrificante e poi quando invece mi sentivo sollevare DOLCISSIMA ==> ESTASI)... insomma mi sveglio e mi sento vibrare dentro...nessun dolore...niente...

molti diranno: è stato un semplice sogno...e anch'io direi così se non avessi esperito quella sensazione di ESTASI estrema e se soprattutto mi fossi svegliata senza avvertire più nulla, e magari in un'altra posizione, ma no: una volta sveglia avevo quella che abbiamo definito come "anima" dentro che si assestava con vibrazioni...ed mi sono ritrovata sul fianco destro...tutto era troppo vivido...

Cmq...dopo quest'esperienza mi sono documentata, ho letto circa le O.B.E. eccetera...solo dopo!...

bèh...ciao... questo è accaduto circa un anno fa...e per ora non mi è ricapitato...purtroppo o per fortuna?!

Ciao

1 risposta

Classificazione
  • Andryx
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Bella esperienza!!

    Cara non é un sogno sai cosa vuoldire? che hai un anima integrata ma quello che mi fa pensare é quella strana senzazione come se qualcuno ti stesse sollevando....non ridere... hai mai sentito parlare di abduction?

    Vengono preferiti chi ha un anima come la tua "scesa nel corpo".

    E si solo il 20% di noi tutti ne ha una, gli altri spettano che scenda.

    Siccome é un argomento delicato e non sono propio un vero esperto, ti consiglio di vederti e leggerti qualche lovoro di Corrado Malanga che tratta questi argomenti.

    http://coma.opide.net/articoli/

    e su Youtube cerca malanga e anima per esempio

    https://www.youtube.com/watch?v=wLjcdPgvOC0

    Youtube thumbnail

    buona visione. e lettura.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.