qualcuno che mi spiega bene sui fari xenon per auto?

Cosa sono i livellatori e altre cose che centrano con l impianto xeno..e poi per essere omologato dove si deve andare e per omologarlo a quanto deve essere la luce? Sopra i 6000k?? Spiegatemi bene non ne so nulla di xeno

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Paolo

    I livellatori sono dei sensori che "sentono" l'assetto della vettura e correggono di conseguenza l'assetto fari (fa in automatico quello che dovresti fare te quando hai la macchina carica , mediante la rotellina sul cruscotto)

    Per il nuovo codice della strada,in europa, gli impianti xeno OEM dal 2009 in poi devono essere provvisti di tale circuitazione automatica per evitare l'abbagliamento di chi proviene in direzione opposta.

    Sul fatto dell'omologazione io sono parecchio dubbioso in merito...questo perché la modifica che monti sulla vettura ha una emissione luminosa maggiore e soprattutto la lampada xenon non viene montata in un proiettore previsto (ed omologato) per tale utilizzo (infatti quasi tutti i sistemi xenon originali hanno proiettori lenticolari che di fatto riducono l'irraggiamento luminoso oltre quello del fascio prodotto)...in oltre è previsto che sia presente un impianto lavafari per ridurre eventuali riflessi indotti dalla sporcizia sul faro.

    Io (a parere personale) ho sempre detto che l'omologazione dei kit xenon aftermarket è una clamorosa bufala....

    I costruttori OEM utilizzano normalmente lampade da 4300K che è luce bianca fredda...altre colorazioni tendenti all'azzurro non vengono contemplate dal codice della strada.

    ciao

    A!

    Attachment image
  • Dario
    Lv 5
    7 anni fa

    quanto detto e corretto per gli articoli di legge che lo determinano non sono chiari ma discordanti er essere in rogola con kit xenon bisogna vare fari lenticolari. possibilmente autolivellanti comunque e ermesso anche il montaggio con regolazione elettrico/elettronica manuale interna tramite indici di carico dal posto del condicente.

    per essere in regola in oltre non bisogna superare i 6000°K perche superata questa colorazione i fari iniziano a tendere ad un colore blu che e illegale per legge visto che e un colore specifico per forze del ordine e mezzi di soccorso.

    in oltre l' auto deve essere dotata di lavafari.

    non bisogna fare alcun tipo di omologazione strardinaria i kit sono plug & play

  • 7 anni fa

    quanto detto da andhero è parzialmente corretto se non fosse che:

    il codice della strada non menzione quale gradazione debba essere usata ma impone solo l'uso di lampade omologate.

    le uniche lampade che hanno ricevuto l'omologazione sono le osram e le philips, queste 2 aziende producono lampade solo in gradazione 4300k (che è luce calda, non fredda) perchè all'aumentare della gradazione kelvin, diminuiscono i lumen (unità di misura dell'intensità luminosa) generati.

    una lampada da 4300k genera 3500 lumen mentre una da 6000k ne genera 3000

    la conversione da alogena a xeno, può essere omologata se si monta il faro predisposto per montare solo lampade xeno (lampade ovviamente omologate) e i lavafari; è consentito anche il regolatore assetto fari manuale, non è indispensabile quello automatico

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.