Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 7 anni fa

consigli su cosa mangiare senza caseina?

Ho bisogno di consigli su cosa mangiare, sono una studentessa fuori sede, non mi va di perdere troppo tempo a cucinare e non voglio comprare verdure perché spesso mangio fuori e va a finire che restano in frigo e marciscono. e in più sono intollerante alla caseina. il medico ha detto che le cose con tracce di latte ecc le posso mangiare, mentre devo rinunciare a latte, formaggi e prosciutto cotto.

Vorrei dei consigli su primi e secondi da farmi, ultimamente ho perso la voglia di mangiare...

Come primi piatti prima mi facevo sempre una pasta al sugo ma ne ho mangiata così tanta che ora mi fa schifo, compro spesso risotti pronti e zuppe di cereali ma vorrei qualcosa di diverso...a volte mi faccio la pasta con le patate ma poi lascio le patate avanzate finché non germogliano e diventano molli e devo buttarle, quindi evito di comprarle.

Come secondi prendo sempre fettine di pollo o lonza di maiale e le mangio in padella con qualche spezia, accompagnata da patate lesse o pomodori o finocchi, a volte dei piselli, ogni tanto faccio una frittata ma devo limitare anche il consumo di albumi, anche qui mi sembra di mangiare sempre la stessa cosa.

L'insalata non la prendo più perché non la consumo tutta e marcisce, il bovino/vitello lo prendo le rare volte che lo trovo in offerta perché a milano di solito costa 20€/Kg.

Ultima cosa non mangio pesce&co, interiora.

Una volta a settimana con le coinquiline facciamo pasta e legumi e quella è la cena più felice della settimana, i legumi mi piacciono molto ma sono lunghi da cucinare (prendo solo quelli secchi) e poi se li mangiassi più spesso finirei per odiarli.

Ultimamente vado al supermercato come andassi al patibolo, sono demoralizzata e non trovo niente da mangiare.

Questi ultimi giorni ho toccato il fondo perché ho finito per mangiare solo tisane e biscotti integrali...

Consigliatemi qualcosa di sfizioso ma adatto a una studentessa, so cucinare ma soprattutto nel periodo degli esami vorrei evitare di perderci troppo tempo.

Grazie a chi risponderà

2 risposte

Classificazione
  • blue
    Lv 7
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Solo un'osservazione: capisco la frustrazione che può dare un'intolleranza alimentare e so cosa vuol dire avere poco tempo per cucinare, ma queste non possono diventare scuse per lasciarsi andare (non puoi vivere di tisane e biscotti) - con un po' di organizzazione questi problemi si risolvono (uno su tutti: la verdura; basta comprarne in quantità ridotte ed eventualmente surgelarla per usarla all'occorrenza) e si può riuscire ad avere un'alimentazione varia e che dia soddisfazione.

    * Pasta con mais e zucchine

    - Ingredienti (per 4): 320 gr di pasta, 250 gr di zucchine, 150 gr di mais, 4 fili di erba cipollina, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

    - Preparazione: calare la pasta in abbondante acqua salata; nel frattempo, tagliare a rondelle spesse circa 3 mm le zucchine lavate e mondate; a 4 minuti dal termine della cottura della pasta, unire a quest'ultima le zucchine; cotta la pasta, scolare il tutto e trasferirlo in una terrina capiente; unire il mais, l'erba cipollina pulita e sminuzzate, sale, pepe e un filo di olio; mescolare e servire calda, tiepida o fredda.

    * Pasta con speck e mele

    - Ingredienti (per 4): 400 gr di pasta, 160 gr di speck, 2 mele verdi, 100 gr di pomodorini, sale, basilico fresco.

    - Preparazione: cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla e farla raffreddare sotto l'acqua corrente per fermare la cottura; tagliere lo speck a striscioline sottili, farlo rosolare in una padella antiaderente (senza olio) e lasciarlo raffreddare; nella stessa padella, cuocere i pomodorini tagliati a spicchi fino ad ottenere una salsa consistente e lasciare raffreddare; sbucciare le mele, tagliarle a tocchetti sottili e cospargerle con un po' di limone per non farle ossidare; unire tutti gli ingredienti in una ciotola, condire con un filo di olio extravergine di oliva e alcune foglie di basilico fresco, mescolare e servire tiepida o fredda.

    * Scaloppine al limone

    - Ingredienti (per 4): 4 fette di petto di pollo, 1 limone, 4-5 cucchiai di farina, olio extravergine di oliva, sale, pepe, 3-4 tazzine di acqua.

    - Preparazione: passare il pollo nella farina; in una padella, scaldare un filo di olio e farvi dorare le fette di pollo da entrambi i lati; salare e pepare; aggiungere il succo del limone; rigirare il pollo; a fiamma bassa, aggiungere 2-3 cucchiai di farina e 3-4 tazzine di acqua; proseguire la cottura fino a quando l'acqua e la farina non si saranno amalgamate, formando una salsa.

    * Straccetti di tacchino con piselli

    - Ingredienti (per 4): 4 fette di fesa di tacchino, 400 gr di piselli, ½ cipolla, farina, olio extravergine di oliva, sale, pepe.

    - Preparazione: sbollentare i piselli in acqua bollente salata per circa 10 minuti; in una padella antiaderente con un filo di olio caldo, fare soffriggere la cipolla tritata finemente; aggiungere i piselli e farli saltare per qualche minuto; aggiungere mezzo bicchiere di acqua, un pizzico di sale e di pepe e lasciare proseguire la cottura; a cottura quasi ultimata, prelevare la metà dei piselli e frullarla; tagliare il tacchino a straccetti, passarlo nella farina e farlo rosolare nella padella con i piselli (aggiungendo, se necessario, un po' di acqua calda); aggiungere la purea di piselli agli straccetti di tacchino e mescolare, in modo da amalgamare gli ingredienti.

  • 7 anni fa

    cibi senza caseina, appiunto..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.