Bonsai ficus perde foglie cosa fare?

ho un bonsai da un mese ormai, continua a perdere foglie gialle e verdi ma anche a germogliare. cosa devo fare?

Attachment image

3 risposte

Classificazione
  • Bea
    Lv 6
    6 anni fa
    Migliore risposta

    i bonsai di ficus amano le zone abbastanza luminose, ma non la luce solare diretta, una buona umidità ambientale e annaffiature regolari.

    Le foglie che ingialliscono e cadono possono essere dovute ad un clima eccessivamente caldo, o asciutto, o a una eccessiva luminosità; per questo motivo queste piante vengono tenute in luoghi luminosi, ma senza che i raggi solari le colpiscano direttamente.

    alta umidità ambientale non significa per forza frequenti annaffiature: le annaffiature bagnano il terreno, che se rimane costantemente umido, impedisce alle radici il corretto scambio di gas con l’esterno. Quindi se le annaffiature vengono praticate troppo frequentemente, si rischia di uccidere la pianta per asfissia; è sempre bene attendere che il substrato sia asciutto prima di annaffiare nuovamente, senza lasciarlo secco per lunghi periodi di tempo, perché i ficus no amano la siccità.

    Per aumentare l’umidità ambientale invece prima di tutto si posiziona la pianta in una zona in cui non subisca l’effetto di fonti di calore quali stufe, caminetti, climatizzatori, termosifoni, che asciugano l’aria ulteriormente; oltre a questo si vaporizza frequentemente la chioma, in modo che nell’aria sia presente una buona quantità di acqua, cosa che in appartamento è assai improbabile.

    I ficus non amano gli improvvisi e repentini sbalzi di temperatura, la vicinanza di una finestra è spesso causa di perdita del fogliame, quando la finestra viene aperta spesso, e fuori il clima è freddo.

    Un altro motivo per cui la tua pianta sta perdendo le foglie può essere la carenza (o l’eccesso) di Sali minerali nel terreno: il fertilizzante è fondamentale quando si coltiva un ficus, e quando questo è coltivato a bonsai diventa abbastanza difficoltoso dosare il concime in modo corretto.

    Il concime si somministra di preferenza nel periodo vegetativo della pianta, quindi da marzo fino a ottobre, ogni 12-15 giorni; si utilizza un fertilizzante specifico per bonsai, che va diluito nelle dosi indicate sulla confezione. Se non possiedi un concime per bonsai, e vuoi utilizzare quello che già hai, che usi per le altre piante da appartamento, dovrai diluirlo molto di più, utilizzando solo metà della dose indicata sulla bottiglia per ogni litro di acqua.

    Se il tuo bonsai è nello stesso terreno da molto tempo, forse potrebbe necessitare anche di un rinvaso xche' con il passare del tempo il terreno dei vasi si esaurisce e va sostituito.

  • 6 anni fa

    Lo devi potare molto, devi diradare i rami e scorciarli ,prima di tutto devi rinvasarlo cambiando tutta la terra ,scorciando le radici , poi vedendola così dall'alto, i rami andrebbero ben separati gli uni dagli altri da poter vedere tutte le foglie distintamente ,altrimenti si tolgono aria e luce, taglia i rametti lasciando 2/3 foglie .

  • 6 anni fa

    NEI .MESI FREDDI E NORMALE CHE CADONO LE FOGLIE VA IN LETARGO POI IN PRIMAVERA GERMOGLIA ..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.