marianna ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 7 anni fa

Gatto che non vuole mangiare il cibo specifico?

Ho un gattino di 3 mesi che piange spesso da affamato. Ho cambiato varie marche di crocchette, sia x cuccioli sia x adulti (x vedere)...le mangia ma poco. I bocconcini di carne e paté...zero. Nessun tipo e nessun gusto, né pollo né manzo né pesce.

Fosse per lui magerebbe solo affettati che mangiamo noi, tipo prosciutto cotto e bresaola non salata, ma so che non va bene.

Abbiamo provato a lasciargli solo le crocchette perché leggevo proprio dai veterinari che così in teoria prima o poi le mangia. Solo che già dopo mezza giornata piange disperato e si vede che dimagrisce, quindi qualche pezzo di affettato glielo diamo...certo che non può continuare così.

Cosa posso fare?

5 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Devi continuare a insistere con il suo cibo, lasciagli la sua ciotolina finchè non mangia, lui resisterà perchè penserà prima o poi gli darai il prosciutto, ma quando la fame sarà troppa andrà a mangiare la sua pappa.

    Puoi provare anche con dei cibi con odori più forti, che possano assomigliare di più al cibo umano.

    Ti consiglio Orijen, Acana e Granata Pet come cibo secco e Grau, Feringa o Granata Pet per l'umido.

    Sono cibi senza cereali e ad alto contenuto di carne di alta qualità, ben bilanciati e molto appetibili perchè l'odore è particolarmente forte. Il gatto infatti ha l'olfatto molto più sviluppato del gusto.

    I miei genitori avevano lo stesso problema con il loro gatto, non voleva mangiare alcun tipo di croccantini, abbiamo cambiato diverse marche ma nulla, ne mangiava qualcuno e poi si allontanava.

    Allora gli ho portato un po' di croccantini del mio gatto, in questo caso Granata Pet al pollo, è stato un trionfo! Li mangia volentieri tutti i giorni, senza dover più insistere.

  • green
    Lv 6
    7 anni fa

    MA certo che se tu gli dai la bresaola le crocchette non le mangerà mai!Lui sa perfettamente che se miagola e fa un po' di scena arriverà il prosciutto.Bravo:ha 3 mesi e già ti ha addestrata alla perfezione!Provare a lasciarlo digiuno,come ha detto il vet,significa DIGIUNO!Tranquilla che non si lascerà morire di fame,non è mica scemo!E non ti auto-convincere che se non mangia per qualche ora dimagrisce xké è una delle stupidaggini più grosse del mondo:è anatomicamente e biochimicamente impossibile! Altrimente continua a dare cibi salati e butta le crocchette,ma preparati a un gatto con l'insufficienza renale a 10 anni

  • 7 anni fa

    Se gli piacciono i cibi "veri" (come biasimarlo?!), almeno dagli pollo cotto senza olio e sale oppure pesce lesso.

  • Così non va assolutamente.

    È normale che il tuo gattino si mette a piangere perché non gli piace il cibo ma tu non devi assecondarlo.Prima o poi mangerà,e poi se proprio gli devi dare qualcosa dagli un po' di carne,pasta invece degli affettati.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    ciao, il gatto nella foto è il mio, anche lui quando lo trovai aveva solo una settimana ed aveva moolta fame ma proprio come il tuo non mangiava il suo cibo, quindi con una siringa ci mettevo del latte mescolato al patè, ovviamente a forza glielo davo!!! fino ai3 mesi... adesso mangia tutto ma ovviamente preferisce il nostro cibo, così continua a non toccare il suo e aspettare incessantemente il nostro!!! io ti consiglio di forzarlo con il suo cibo, perchè deve imparare... ma poi accontentalo piccino!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.