cose da sapere sul funzionamento del generatore?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Il generatore é un componente elettronico contenente un campo motore, di origine non elettrica, che tende a separare due zone a diverso potenziale.

    Allorquando si collegano i morsetti i potenziali tendono a livellarsi causando un movimento circolare di elettroni nel verso che va dal morsetto a minor potenziale, -, a quello a maggior potenziale, +, esternamente; internamente gli elettroni viaggiano "a bordo di ioni".

    Parimenti le lacune, se ci sono, viaggiano in verso opposto.

    Poiché gli elettroni hanno una carica negativa in definitiva i due moti equivalgono ad uno spostamento del campo elettrico associato nel verso esterno che va dal + al - e compie lavoro negativo internamente e positivo esternamente.

    I generatori si dividono in due tipi: gen. di tensione e gen. di corrente.

    I primi tendono a mantenere ai morsetti la stessa tensione essendo attraversati da qualsiasi corrente; allo scopo possiedono una resistenza interna la più piccola possibile.

    I secondi tendono ad erogare la stessa corrente qualsiasi sia la tensione presente ai morsetti; a tale scopo possiedono una resistenza interna la più grande possibile.

  • 7 anni fa

    Tante e difficili

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.