Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 6 anni fa

Vegano da poco sto sempre male?

Sono da non molto diventato vegano, ma sto sempre male, ho continui problemi... Eppure magio anche più di prima che diventassi vegano, in modo più sano, vario e quando posso permettermelo consumo molti cibi biologici....

Può essere che ora sto male perché il mio corpo sta buttando fuori tutto lo schifo e le tossine che mettevo prima nel mio organismo?

E' una cosa possibile?

Che altro può essere?

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Migliore risposta

    C'è qualcosa che non va, non penso che sia la dieta vegana da sola. Io conosco dal vivo almeno 20 vegani a dir poco e nessuno di questi ha tratto nemmeno un minimo svantaggio dalla dieta, neanche inizialmente, e neanche quelli che sono passati da onnivoro a vegano in un giorno solo senza graduazione: tutto ok.

    Giro poi in forum online e gruppi, eppure non ho mai letto di casi come il tuo. Parlo anche di persone che non bilanciano la dieta vegana, io sono una di quelle e non sono un caso singolo.

    C'è però chi menziona la "detox" (disintossicazione) e cioè il buttar via le tossine, casomai cerca online in cosa consista e come affrontarla, ma io in realtà non ho mai visto nè sentito di nessuno di concreto che l'abbia passata con il veganismo.

    Mi vengono in mente solo o stati di stress o intolleranze da poco sviluppate: in stato di stress te ne capitano di tutti i colori, ma questo è sempre stato così, onnivori o vegani non si scampa. Magari hai una tale astinenza per la sapidità che ciò ti manda in depressione, magari ti mancano i dolci, i fritti, i salami, i formaggi forti, le acciughe sotto sale...? Magari sei sotto esame? Magari ti sei lasciato con la tipa? Magari hai un tale terrore delle carenze che ti ossessiona la giornata e ti tiene in stato di ansia?

    Altrimenti potresti avere intolleranze, mi viene in mente il glutine, forse ne mangi troppo: da vegani è facile aumentare il consumo (errato) di farine: pane, pasta, crostini... Introducendo il seitan, e so che molti lo facciano per paura, si mangia completamente glutine.

    Tuttavia se sei vegano da tipo una settimana direi che non sia proprio il caso d'allarmarsi.

    Sappi inoltre che se vai da un medico ti "sgriderà" e ti dirà che è normale che ti capiti perchè hai le carenze, perchè i medici hanno studiato su informazioni obsolete che non tengono conto dei fatti reali che presentano i vegani in vita, oltretutto non bazzicano certo in quegli ambienti e non possono sapere cosa realmente accada alla luce dei fatti. Ti diranno che la tua debolezza o è astenia dal mancato apporto di proteine o anemia da carenza di ferro.

    Sulla famigerata detox comunque non posso esserti d'aiuto perchè non l'ho mai nè passata nè vista o sentita passare dai vegani e perciò dovresti farti una ricerca da solo e vedere se corrispondi con la descrizione.

    Oltretutto, in che senso "stai male"? Se è un male generico mi fai pensare allo stress, perchè a carenze direi proprio di no, neanche se non bilanciassi la dieta voglio dire, sarebbe così improbabile, dovresti essere un caso sfigato di malassorbimento permanente proprio. Poi se lo sei perdonami.

    Fonte/i: Vegan
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Sono vegetariana da più di 10 anni e di derivati ne mangio raramente. Non ho avuto nessun tipo di problema, anzi i valori del sangue sono buonissimi. Dimmi che tipo di problema hai.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    Quello delle tossine mi sembra un ragionamento davvero assurdo: mangi mèrda e stai bene, mangi bene e stai male. Mi capita di avere dei periodi in cui mangio porcate (per fretta, per il periodo...) e quando in quei periodi riesco a concedermi un pasto sano (un pasto "depurativo", tipo una bella insalatona di verdure, con molta frutta, bevendo solo acqua, magari dopo una corsetta rigenerante), sto subito bene... non è che sto male perchè sto eliminando le tossine accumulate nei giorni di porcate precedenti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    io sono stata con mal di pancia il primo mese...e non ero incinta ,era colpa del cambio di dieta.

    poi è tutto passato

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Ero onnivora iper mangiatrice di carne rossa poco cotta e sono diventata vegana in 24 ore. Sono stata subito benissimo, tieni presente che faccio un lavoro molto pesante, sono titolare di una impresa di pulizie, lavoro dalle 7 alle 9 ore al giorno continuate (pranzo verso le 14/:00-15:00 quando torno a casa). Sveglia alle 4:30 tutte le mattine, cammino senza mai fermarmi, sempre in piedi, facendo parecchie scale a piedi, portando pesi (12 litri di acqua nei secchi per parte, quindi 24 litri…) al caldo, al freddo, sotto la pioggia ecc….Concordo con tutti gli altri (vegani e vegetariani naturalmente), dovresti darci iù informazioni riguardo al tuo stato di malessere.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    Bisogna sempre consultare il medico

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Mangia come Dio comanda va che l'è meglio per te non è che vegano è salute sempre chiaro?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    14 gennaio, vediamo chi sei

    -

    niente, avete troppi accont, ma comunque si capisce che sei un troll http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Mah io sto bene. Aspetta ancora un po' e se ti senti ancora male vai da un nutrizionista.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • marc
    Lv 5
    6 anni fa

    Fammi capire la tua logica. Secondo te noi onnivori mangiamo solo tossine e robe schifose?

    Auguri per il tuo veganismo...

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.