Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaUccelli · 7 anni fa

Ciao..... vorrei dei consigli riguardanti l Ara Ararauna....!!!! vi prego 10 punti al migliore?

Ciao vorrei prendere un Ara Ararauna lo so k il consto è molto elevato k oscilla tra i 1000 e i 2000 euro... ma è una mia passione fin da quando ero bambino mi sono informato sui siti ma nn ho trovato tutto quello k cercavo chiedo aiuto a voi!! ad esempio.. CHE VERDURE POSSO DARE DA MANGIARE ...... QUANTO AFFETTO MI PUO DARE PUO ESSERE PARAGONATO COME UN ANIMALE DA COMPAGNIA PER L AFFETTO K DA ..... è PERICOLOSO... INSOMMA DI QUESTO GENERE GRAZIE 10 PUNTI AL MIGLIORE..............................

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Le Ara fanno parte della famiglia dei Psittacidi, originari dell'America Centrale e dell'America del Sud.

    Appartengono al genere Ara : Ara ararauna, Ara glaucogularias, Ara macao, Ara chloroptera, Ara militaris, Ara ambigua, Ara rubrogenys e Ara servera.

    La classificazione tradizionale si collega anche alle otto specie del genere Ara, anche qui pappagalli spesso citati come "ara blu", ovvero : l'ara giacinto (Anodorhynchus hyacinthinus), l'Ara di lear (Anodorhynchus leari), l'Ara glauca (Anodorhynchus glaucus) e l'Ara di Spix (Cyanopsitta spixii).

    Nella classificazione più tradizionale erano enumerate anche alcune specie oggi classificate in generi diversi e separati come : Ara manilata (Orthopsittaca manilata), Ara maracana (Primolius, ex Propyrrhura maracana), Ara dal collare (Primolius, ex Propyrrhura auricollis), Ara couloni (Primolius, ex Propyrrhura couloni), Ara nobilis (Diopsittaca nobilis).

  • 7 anni fa

    Ho trovato un sito che ora ti posto. E' un animale bellissimo di certo. Quello che so di mio è che ha bisogno di una compagna/o per tutta la vita e, come dice il link che ho trovato, stabilirne il sesso è difficilissimo. Cmq come vedi ha bisogno di una presenza costante ed amorevole per non soffrire, sei in grado di dargli tutto questo … per sempre? O poi ti stufi e non lo kaghi più???? Guarda, io penso che gli animali esotici specialmente debbano vivere liberi e nei loro habitat naturali, tenersi uccelli in casa, in gabbia o sul trespolo con una catenella (altrimenti skakazzano in giro a più non posso) è una vera e propria crudeltà, egoismo puro! Cmq ti posto il link, ripensaci, vai in un canile o gattile e salva un animale che ha veramente bisogno di un padrone e di una casa, e l'amore te lo darà di certo, molto più di quello che credi tu. Se ami davvero tanto questa specie, è un motivo in più per lasciarlo dov'è, come dimostrazione. Che ci farebbe mai un pappagallo chiuso in un alloggio quando la sua natura è quello di volare nelle foreste Amazzoniche ed altro? Mah….

    http://4zampeclub.iper.it/scheda-uccellini/73-ara-...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.