Aldo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 7 anni fa

Ragazza che mi piace...usciremo?

Ciao! Sono in terza superiore e sono più di 4 mesi che mi piace una ragazza di prima, che sono riuscito a conoscere.

Lei è un po' timida, e prima di conoscerla le ho rivolto la parola in autobus qualche volta: una volta le andai addosso durante una frenata e le chiesi scusa e se si era fatta male, un'altra le chiesi se il biglietto era valido e un'altra ancora le cedetti il posto, tutto ciò nel mese di novembre.

Nei giorni successivi ho avuto la vaga impressione che fosse un po' interessata a me, perché ha avuto atteggiamenti come questi: mi guardava, mi sorrise dopo avermi guardato per un attimo in autobus e, probabilmente la più importante, l'essermela trovata improvvisamente di fianco a me in bus, io seduto e lei in piedi (quando le ho ceduto il posto per intenderci).

Anche se molte volte, specialmente quando era con le amiche, non mi filava di striscio.

Il 20 dicembre mi sono buttato, sfruttando l'unico momento in cui è sola (mentre va verso la corriera), l'ho salutata e abbiamo parlato un po'.

Solo che, prima di salutarci, mi presento e le chiedo come si chiama, lei mi dice, pensandoci un po', <Sara>, ma io sapevo per certo che si chiama Egiziana.

Dopo le vacanze abbiamo chiarito, mi ha detto che mi aveva mentito perché considera il suo nome brutto, a quel punto le ho detto di star tranquilla e che invece è un bel nome. Mi ha accettato l'amicizia su fb e un paio di sere dopo siamo stati più di 2 ore a chattare. Ho cominciato io la conversazione come sempre (non si è mai fatta viva per prima), ma lei è sempre disponibile a conversare, sia dal vivo che per mess, e mi ha fatto un sacco di domande. È capitato solo un paio di volte che non rispondesse a un mess, ci ero rimasto male ma non do più troppa importanza del ns rapporto per messaggio, credo che conti di più quello reale. Due settimane fa pioveva e lei era senza ombrello, l'ho portata sotto il mio e le ho chiesto se l'indomani potevo offrirle un toast al bar della scuola in ricreazione, lei ha accettato, quel giorno ha lasciato le amiche x venire con me, e abbiamo parlato tutta la ricreazione. È passata più di una settimana e lunedì è successa la stessa cosa, le ho offerto una pizzetta (senza avvertirla prima), ha lasciato l'amica e, prima di salutarci a fine ricreaz, le ho chiesto di uscire un pomeriggio in un centro commerciale vicino casa sua. Lei ha accettato e, lo so che è una cosa brutta, mi ha detto <se ho tempo..o voglia>. Sinceramente non ci do molto peso perché resta il fatto che sono contentissimo che abbia accettato (ci sarà pur un motivo). Oggi, siccome era stranamente senza amiche in autobus, le sono andato vicino e abbiamo chiacchierato un po', e le ho chiesto se aveva pensato ad una data per il giro, e mi ha detto sorridendomi <quando fa un po' più caldo>. Effettivamente pensandoci è meglio, oltre x la temperatura, anche perché le giornate sono più lunghe.

Quando sarà più caldo, non mi tirerà pacco vero?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    secondo me no;) In questo periodo fa freddo e la voglia di uscire(parlo per me) è poca..è più piacevole stare a a casa sotto le coperte e leggere, guardare un film ecc..quindi non farti problemi, solitamente quando fa più caldo e magari c'è anche il sole, è più piacevole uscire :)

    In bocca al lupo ;)

    p.s. è da molte settimane che ormai seguo queste tue "azioni" d'interesse nei suoi confronti, e ti prego..continuaa:)) -semplice curiosità-

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Probabilmente si. Avviso: sono tutte stronze, a 15 ed a 30 anni.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.