perchè una donna dovrebbe vivere in mezzo ai peluches?

stamattina sono andata a comprare delle pantofoline nuove, di quelle per casalinghe...antiscivolo e buone da lanciare contro le persone

diciamo che è dagli anni '60 che porto le pantofoline vecchie, quindi sono uscita un po' dagli usi e costumi della società

con ancora vivo il dolce ricordo delle vecchie pantofoline maleodoranti e squarciate sulle punte, mi sono avvicinata al settore "pantofoline-donna" con orripilante stupore...il mio sguardo si spostava tra fiocchetti, simpatiche varianti da celeste confetto a rosa paffuto, peluria sintetica, micetti e orsacchiotti in posizioni ambigue

voglio tralasciare il fatto che probabilmente ho sbagliato negozio,

mi sono chiesta perchè una donna dovrebbe indossare quelle cose?

l'uomo può scegliere delle dignitose pantofole nero-verdi o grigio-blu,

ma il passaggio da bambina a donna mantiene comunque delle sfumature "celeste confetto e rosa paffuto" che si abbina perfettamente al pigiamino con gli orsetti

difficilmente si trovano pantofole delle tartarughe ninja con la misura 45,

ma per le donne l'orsacchiotto rosa sulle pantofole è un classico dai 0 ai 50 anni (e oltre?)...perchè?

Aggiornamento:

@ ArtisticaMente

i miei gusti si avvicinano di più a quelli di un pensionatO

Aggiornamento 2:

le negozianti perdono sempre delle buone occasioni per tacere

Aggiornamento 3:

ma che gente siete?!

17 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    Comunque la rigiri, la pantofola è di per sé un concetto immondo.

    Non ho nulla contro chi le utilizza (ovverosia il 99,9% delle persone senza distinzione di sesso, religione, ceto, ecc), ma io proprio non ce la posso fare.

    Fin dalla tenera età (3-4 anni) sono sempre riuscita ad oppormi ai capelli lunghi (li pretendevo cortissimi, non c'era nulla da fare) ed alle gonne di qualsiasi genere e foggia (mia madre non riusciva a farmele indossare nemmeno con la violenza, che non disdegnava di usare), ma le ciabatte (dalle mie parti chiamate ciantelle, nda) ecco quelle non ce l'ho fatta a sfuggirle. Ma appena ho avuto l'età della ragione ed una mia piccola indipendenza economica, le ho gettate tutte al vento. E che dio abbia in gloria il parquet.

    Tutto questo per dire che non so assolutamente perché una donna vorrebbe indossare quelle pantofole pucciose, ma si vede che a qualcuna piacciono. Amen! Sui gusti altrui non metto bocca (anche perché mi sono fatta di recente regalare un cappello di lana a forma di unicorno, con tanto di criniera e cornino sulla fronte, che non ho mai indossato ma che attendo di mettere se/quando tornerò a NYC in compagnia di un'amica-sorella dotata della più grande collezione di cappelli a forma d'animale mai vista su questa tèra)

  • ?
    Lv 6
    6 anni fa

    Beh, se pensi che in questo posto ci sono utenti ultraquarantenni che usano espressioni tipo...

    " Puffetta ti amo, mi manchi da morire..."

    Quello che hai visto tu è la punta dell' iceberg.

  • 6 anni fa

    Ciao ; ) Perchè una donna, o anche un uomo dovrebbe indossare quelle cose? Perchè forse a qualcuno piacciono. Io sono tra quelli. Bambino in certe cose vecchio in altre.

    L'offerta segue la domanda. E se magari i clichè sono molto forti. Perchè il batuffolo rosa o il tacco necessariamente, forse molti cercano questo tipo di prodotto perchè trovano in esso quella tenerezza che altrove non trovano. Si compensa come si può.

    Pragmaticamente direi che forse andare in un negozio diverso potrebbe essere la soluzione. E non credo che debba essere necessariamente un negozio di ortopedia in cui i prodotti sono decisamente più seriosi e per qualcuno dignitosi.

    Quello che infastidisce è l'imposizione. Di fatto un commesso/a cerca di vendere e basta.

    Per fortuna che esiste la possibilità di avere gusti alternativi. La donna Barbie non è per tutti/e.

    In sintesi credo comunque perchè nella freddezza del mondo odierno ci si appiglia a tutto quello che può in qualche modo portare tenerezza e magari riportare qualcuno a tempi più felici.

    Ma come al solito non si può accontentare tutti...

    Io prendo le pantofole unisex al supermercato...

    Ma amo i peluches da morire ; P

    Buona giornata e speriamo per chi debba riceverle sulla zucca che tu non trovi in commercio e nn siano di tuo gradimento magari gli zoccoli stile ospedale... con il tacco in legno e la copertura in pelle traforata bianca... ahi ahi ahi...

    : )

  • Sììììììììì io ce le avevo fatte a pelouche leoncino!!!!! *-*

    Ehm.. volevo dire.. ooops che orrori davvero!! ;))))

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Intanto mi hai strappato un sorriso che di stì tempi non so se mi spiego e poi non è che per caso era il reparto ''Bambine\ adolescenti\ spilungone\ piede grande'..Chissà.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Ahahahahahahahah.... Te l'hanno mai detto che sei veramente simpatica?

    Oddio, sto morendo...

    Il tuo ragionamento non fa una piega: mi guardo ai piedi, e oltre a portare un paio di calzini a pois, vedo anche un paio di pantofole calde e morbide, rosa paffuto, con Betty Boop in bella vista... Scommetto che cercavi queste!! :-D ahahah...

  • Anonimo
    6 anni fa

    Odio tutto ciò che viene definito puccioso non per far la diversa, ma perché credo che a quasi un quarto di secolo d'età diventi poco dignitoso camminare per casa con una testa ingombrante sulla punta delle pantofole.

    La negoziante mi disse "sei la prima ragazza che sento a cui non piacciono queste pantofole" tenendone in mano un paio infantili e ridicole..

    Alla fine ho optato per quelle invendute forse da anni.. azzurre e semplici da morire.

    E le ho anche pagate la metà.

    Fonte/i: Ovviamente questo minimalismo si estende a tutto il mio guardaroba che è stato definito da mia madre "noioso e da vecchia"
  • 6 anni fa

    A parte il fatto che le mie sono fucsia e con su scritto love dove la o è un cuoricione, l'unico modo che ho per non colpire il negoziante con le pantofolone morbidiose, cicciose e puffolose (che poi non gli farebbero manco uscire un mini bernoccolo) che mi mostra con ghigno compiaciuto, è dire che sono per una signora molto anziana (...io...).

    "Ma piacciono taaaanto alle donne di tutte le età!" è l'immonda risposta.

    Rivoglio la mia mamma con quella bella ciabatta con tacco rinforzato che volava da una parte all'altra della stanza mentre io correvo per non farmi colpire.

  • ­
    Lv 7
    6 anni fa

    potresti unire l utile al dilettevole

    http://seminterra.files.wordpress.com/2013/03/pant... xD

  • Ho delle splendide pantofole di pelo color crema... forse ti rivolgi ai negozi sbagliati!

    A parte la battuta... non è che le pantofole siano l'accessorio più trendy al mondo, ne esistono davvero poche che non siano mortificanti per chi le indossa. Detto ciò, mia sorella, fiera esperta di gender studies, mi ha fatto svariate lezioni sull'oggettivizzazione delle esponenti del gentil sesso. Siccome non l'ho mai ascoltata con attenzione, mi limito a ripetere la macroargomentazione: oggettivizzazione del genere femminile!

  • 6 anni fa

    'uomo' e 'pantofole nero-verdi o grigio-blu' cos'hanno a che fare con la dignità? :D

    ...infradito pure a gennaio (più frequentemente scalzo), antibiotici contro l'influenza e sono a posto!

    Idìota ma dignitoso, vuoi mettere! :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.