Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 6 anni fa

Pasta di cacao glutine?

Salve ragazzi oggi ho comprato delle gocce di cioccolato e leggendo negli ingredienti c'era la pasta di cacao che so che può essere nociva per i celiaci però infondo alla confezione ce scritto ''allergeni: può contenere tracce di latte'' quindi penso che se c'era del glutine ci scrivevano anche quello. Voi che ne dite?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Migliore risposta

    Per poter ressere definito senza glutine, e dichiarato come tale in etichetta, in base al Regolamento (CE) 41/2009, un prodotto deve avere un tenore residuo di glutine non superiore a 20 mg/kg, cioè 20 ppm a base di ingredienti privi di glutine all’origine o con uno o più ingredienti depurati di glutine, oppure un tenore residuo di glutine non superiore a 100 mg/kg, cioè 100 ppm, a base di ingredienti depurati di glutine. Quindi un prodotto per celiaci è sicuro solo se riporta il claim "senza glutine" in etichetta. Tutti gli altri prodotti possono contenere, per motivi di lavorazione e circuito produttivo, tracce di glutine superiori a quelli ammessi dal Ministero, quindi non adatti per celiaci.

  • 6 anni fa

    l'attuale normativa sull'etichettatura in vigore prevede di scrivere se un prodotto contiene un determinato allergene (es. il glutine) come ingrediente ma non prevede di segnalarlo se è presente in tracce o comunque solo per contaminazione. I celiaci sono intolleranti al glutine sia se presente come ingrediente ma anche nel caso in cui sia presente per contaminazione durante le varie fasi produttive. Quindi, per rispondere alla tua domanda, quel prodotto è a rischio. Per essere sicuri di consumare un porodtto idoneo, occorre utilizzare quelli che rispondono anche a uno solo di questi tre requisiti che ti lenco di seguito:

    - presenza simbolo spiga barrata

    - presenza sul prontuario Assoc. Ital. Celiachia

    - dicitura "senza glutine" in etichetta

    Ciao

    Fonte/i: Celiaco
  • 6 anni fa

    Prodotti alimentare fatti in macchine possono contenere traccia di alimenti elaborati per questi macchine previamente.

    Da evitare problemi legali, l'industrie alimentari "denunciano" qualche possibile contaminanti.

    Davvero, latte non è problema da celiaci, ma la farina di frumento

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.