Programmi televisivi come cacciatori di fantasmi su DMAX o altri...?

Premetto che sono abbastanza scettico su ciò che riguarda i fantasmi e mi sarebbe piaciuto sapere qualche opinione su questo "mondo"...Per esempio:se secondo voi questi programmi (come io penso) siano tutta finzione o abbiano un briciolo di verità o comunque un semplice commento su come la pensate.

Ammetto che ciò mi "attira" molto ma solo sotto un certo aspetto di mistero che essi danno alla mente umana,ma non direi mai che esistono...Per esempio non hanno una logica di esistenza come per gli alieni (sul fatto che sarebbe assurdo pensare di essere gli unici al mondo.

Proprio ieri guardavo un programma su Mtv (con premesse all'inizio del genere:"le riprese non sono state modificate...Tutto vero ecc.") che mostrava le riprese di 3 ragazzi ed una ragazza che... (ispirato molto dal cacciatori di fantasmi di DMAX nella sua sequenza ovvero:Farsi mostrare il luogo,mettere videocamere fisse,farsi chiudere dentro ecc.) ...Si facevano chiudere in un manicomio abbandonato,GIA COL PENSIERO di girare un 6°episodio basato sulla finzione,ma che poi si tramuta in un vero e proprio film Horror del tipo Paranormal Activiti e ciò mi a fatto pensare....O anche programmi del tipo Mistero su Italia1 che di vero (secondo me) hanno ben poco.

...E niente volevo sapere una vostra opinione. Grazie :D

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    E' da 2-3 anni che guardo questi programmi di cui parli. Si trovano anche su YouTube in originale.

    Ghost Adventures è quello che preferisco perché ho l'impressione che le riprese siano reali, senza manomissioni. Vanno in 3 e ognuno riprende gli altri due.

    Ghost Hunters (Taps) mi piace meno perché a volte ci sono stati dei falsi: uno di loro (Grant) ha dovuto lasciare il programma perché aveva finto di essere stato tirato per la giacca da un fantasma (è tutto su YouTube).

    La stragrande maggioranza delle cose però per me è reale. D'altra parte con un semplice registratore digitale o una videocamera, mettendosi in un ambiente silenzioso, magari di notte per evitare i rumori del traffico (non perché di notte ci siano più fantasmi), è possibile registrare gli evp. Lascio gli apparecchi più sofisticati (tipo rilevatore di campi elettromagnetici, telecamera a infrarossi, telecamera termica, spirit box ecc) ai gruppi di GH ben organizzati; ce ne sono anche in Italia, come GHT, GHR, GIAP e altri (le loro indagini sono sul web).

  • Anonimo
    7 anni fa

    Eh,eh,eh,..., esistono i cacciatori, ehmmm....,degli uccelli!

  • Anonimo
    7 anni fa

    non conosco questi programmi tv che citi e dunque non entro in merito ma ti posso dire ,per esperienza personale e per natura, che il mondo del paranormale esiste e che le presenze sono reali ove si manifestano spontaneamente o indotte a farlo, il problema dell'uomo razionale è quello di voler spiegare con le regole di questo mondo ciò che appartiene ad un altro mondo e che dunque è soggetto ad altre regole, la fisica, la chimica, la materia, lo spazio e il tempo non sono gestiti nello stesso modo, non sono soggetti alle stesse variabili, non attingono alla staessa matrice di qui, il metro di misurazione e di catalogazione non può essere lo stesso, la densità dell'aria, la temperatura, la composizione della materia e molto altro non sono rapportabili a ciò che l'uomo conosce di quel mondo perchè l'uomo di quel mondo non sa nulla e continua a voler cercare il cambio e il volante di una macchina, che non ha bisogno ne di cambio ne di volante per essere guidata,ed è talmente intento a cercarli da non rendersi conto che c'e' una scritta grande come una casa davanti a se che dice: "per accendere e guidare leggere qui".... ,gli atomi, le molecole , le particelle sono diversi e si muovono in base a criteri e logiche diverse, il tempo flette e si modifica , si contrae e si dilata come qui non può...,non è assurdo, è semplicemente un altro mondo che non si conoscie,questo non dovrebbe voler dire che , siccome con quel poco che so non mi so spiegare , allora non esiste..., giusto? poi i programmi tv fanno quello che possono per attirare spettatori e il filone è quello buono perchè stuzzica la curiosità, del resto le persone con doti particolari chiamate erroneamente sensitive,sono sempre esistite ,ricollegano le loro sensazioni anche ad aspetti non propriamente legati a visioni, più o meno indotte, o a divinazioni più o meno ricercate e volute, queste persone possono, tramite sensi più acuti ,determinare la natura delle cose con precisione strabiliante ,tramite rilevazioni che coinvolgono sensi come il tatto, il gusto ,l'olfatto la vista e l'udito rafforzati e intensificati a livelli di percezione che vanno ben oltre a ciò che si può immaginare, quando questo avviene, non è che contestualmente alla nuova sensazione che si percepisce scende un libretto delle istruzioni con la legenda che ti spiega..no..si deve fare da soli, si identifica il senso coinvolto, si verifica il prima , il dopo, il durante, si considerano gli stati d'animo, le persone presenti, gli oggetti, la luce , le ombre e una panoramica su tutti gli altri sensi che nel contempo hanno comunicato qualcosa e che ,legati assieme in quel determinato frangente, danno la visione d'insieme della percezione ricevuta, spiegandola, connotandola e dandogli una vera e propria traduzione, il tutto va fatto tenendo conto che nel contempo la vita di tutti i giorni continua regolarmente, è complesso ma di certo non ci si annoia mai visto che i gradi di percezione sono talmente tanti e diversi da non poter essere ne catalogati ne identificati statisticamente perchè legati alla personalità e alle caratteristiche del personaggio che ne è il tramite, lo so, mi sono dilungata,scusate, ma non riesco a dare risposte serafiche a chi non sa di cosa si sta parlando,un minimo di spiegazione ci deve essere...

    Fonte/i: nata strana...
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.