Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

stufe a pellets per riscaldare un bilocale?

prossima casa di famiglia in montagna discutiamo del riscaldamento che manca, io ho proposto la stufa a pellets ma bisognerebbe chiedere la proprietario se si può fare il foro per far passare la canna fumaria e altre soluzioni non vengono in mente... qualcuno ha un idea per riscaldare un bilocale di 70 mq in maniera economica e sana ? grazie...

3 risposte

Classificazione
  • Alega
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Davy e a te tutte le cose che hai scritto sotto chi te le ha dette?

    Le stufe a pellet non fanno tutte rumore, sai di che materiale sono fatte (se sono made in italy) ovvero ghisa, acciaio e terra refrattaria), l'amianto non è più in uso da almeno 20 anni. Il pellet non è altro che segatura compressa e anche questo dipende da dove arriva, chiaro che se compri quello da 1 euro al sacchetto ci saranno dentro le peggio porcherie...

  • 7 anni fa

    nel caso delle stufe a pellet non è necessaria la canna fumaria intesa come tale, cioè che arriva al tetto ecc..,basta un foto verso il muro esterno, perche c'è gia un motorino che spinge il poco fumo derivante dalla combustione,quini basta un foro a 60- 80 mm dipende dalla potenza della stufa.

  • Davy
    Lv 5
    7 anni fa

    Casa in montagna, se hai la possibilità di farti la legna ci vuole una bella stufa a legna di quelle svedesi che mantengono il calore e sono pulite e sane (senza amianto!).

    Le pellets hanno tante pecche, fanno rumore, devono essere allacciate alla rete elettrica per funzionare, non sai di che materiale sono fatte, se vengono dalla Cina (la maggior parte) aprit cielo, ti porti in casa una ciofeca.. inoltre il pellet è un composto di scarti di legna che proviene anche da zone contaminate delle foreste russe attorno a Chernobyl, quindi radioattiva oltre i limiti.

    @alega; ne ho una in casa o meglio in magazzino. L'amianto in Cina India ecc. lo usano ancora eccome, e alla grande. Made in italia con materie prime provenienti dalla Cina... ci risiamo. Il mio è solo un consiglio, so cosa vuol dire vivere in una casa con amianto e altre porcherie, non si vive bene.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.