Come vive chi ha saltato la fase dell'adolescenza?

Ho quasi 19 anni, non ho amici e non ho mai baciato una ragazza. Frequento una scuola a maggioranza femminile e nella mia classe siamo solo tre ragazzi. Quando sentono questo tutti mi dicono "be, sei circondato di **** e ti lamenti". La situazione non e' semplice. Quando le ragazze si coalizzano sono tremende. Sanno essere molte str***e. Prima di tutto non mi calcolano minimamente e io non ho nessuna voce in capitolo nelle loro decisioni. Mi cercano soltanto quando gli servo per andare volontario in qualche interrogazione o per scroccarmi un passaggio. A volte mi scrivono per forza nella lista dove ci sono i volontari delle interrogazioni, anche se io non posso. L'estate scorsa dissi alla mia vicina di banco che mi piaceva ma per lei ero solo un amico, io continuai a chiederle di uscire per un po' fino a che lei non mi mando' affanc*** e perse la pazienza bloccandomi su fb e whatsapp. Adesso a malapena mi saluta, abbiamo avuto diverse discussioni in cui ci siamo detti a vicenda le peggio cose. Lei mi ha anche detto che sono brutto sia dentro che fuori e faceva paragoni con un ragazzo di classe mia che e' di un'antipatia unica, sta sempre fatto, fa tutto il fighetto, che dice una battuta sciocca e tutte ridono tre ore e fanno le oche con lui, che e' stato insieme con due ragazze di classe nostra e ora ne ha un'altra sempre appiccicata e la ragazza che piace a me a san valentino mi ha mandato un messaggio di scuse per come mi ha trattato, per quello che mi ha detto e per come si e' comportata. A me cominciano a starmi tutte sui nervi. Vedo ragazze della mia classe che hanno dei fidanzati più grandi che lavorano e vanno all'uni e io sono ancora single perche' nessuno mi vuole pur non essendo brutto. Sono timido, non riesco a fare lo sfacciato come quell'altro e se devo fare il deficiente per avere qualche ragazzetta attorno preferisco farmi le pippe a vita. Mi date un consiglio per uscire da questa situazione?

1 risposta

Classificazione
  • M@gick
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Secondo me è come quella vecchia fiaba dei tre porcellini.. c' è chi costruisce le cose con malavoglia e crollano al primo soffio di vento e chi costruisce le cose al meglio, con pazienza, consentendo loro di resistere a qualsiasi intemperia.. Con questo voglio dire che se continui per la tua strada senza guardare gli altri, terminando gli studi e arrivando ad avere una buona posizione sociale, un ottimo stipendio, una vita agiata e ricca di soddisfazioni vedrai che le ragazzine che prima ti snobbavano poi faranno a gara per mettersi con te e i personaggioni che da adolescenti la facevano da padroni ed erano sempre circondati da ragazze faranno una brutta, bruttissima fine.. è sempre stato così.. Trova una strada che ti consenta di avere successo, di realizzarti e di piacere comunque alle donne ma per le qualità che hai non perché copi i disgraziati.. come hai detto nelle ultime frasi d' altra parte..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.