S.A.T.O.R. ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 7 anni fa

"Gli Spiriti dei Morti" Edgar Allan Poe?

Ciao a tutti, vorrei sapere la descrizione della poesia "Gli Spiriti dei Morti" di Allan Poe.

Mi è piaciuta tantissimo, ma non riesco a capire cosa descriva esattamente, dato che parla di una serie di scene astratte e che sembrano indipendenti tra loro. Non capisco se il poeta vaga tra le lapidi, oppure preannuncia cosa ci si deve aspettare dopo la morte (però non credo che sia uno spirito, perchè è chiaramente distaccato da loro...)

Ecco la poesia:

Starà la tua anima disperata e sola

fra i bui pensieri d'una grigia lapide,-

Non uno, in tanta folla, verrà a spiarti

in quella tua più segreta ora.

Non dir nulla in quella solitudine

che non è però desolazione - perchè, allora,

gli spiriti di quelli che in vita

ti precedettero incontrerai, nella morte,

di nuovo intorno a te - ed il loro volere

porrà in ombra il tuo: ma tu, non dir parola

La notte t'apparirà accigliata e greve-

e le stelle non più occhieggeranno

dai loro alti troni celesti, con luce

di vaghe speranze offerte ai mortali-

ma le loro rosse sfere, prive d'ogni raggio,

al tuo languente occhio si mostreranno

come incendio e ardore

che per sempre t'investiranno.

Avrai pensieri che non potrai bandire -

visioni che mai più svaniranno -

che mai più da te saran disgiunte -

come le gocce di rugiada dall'erba.

La brezza - l'alito di Dio - è caduta -

e la nebbia sulla collina -

un'ombra - un'ombra che non si squarcia,

è un simbolo, è un segno -

già per come incombe sugli alberi,

mistero dei misteri

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Hai ragione, è decisamente affascinante..Come, d'altronde, tutti i suoi scritti!

    Personalmente, credo sia la seconda opzione che hai detto.

    Comunque, qui ho trovato una recensione molto interessante

    http://www.letteratu.it/2011/10/31/lo-spirito-dei-...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.