Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoFotocamere · 7 anni fa

ESPERTI: prima reflex ma necessito di un'apparecchiatura semi-professionale. Consigli?

Ve la dico in breve: sono amante della fotografia, diciamo che è la mia unica vera passione sopra le altre.

Sto mettendo via i soldi da un po' (a fatica, sono pieno di debiti) e sta per arrivare il momento dell'acquisto della prima reflex.

La questione è semplice: SONO un NEOFITA ma ho bisogno di una macchina SERIA perché intendo studiare e imparare a fare fotografie seriamente e con grande impegno tenendo presente che se questo succede tra un anno come tra due e mi ritrovo con una macchina NEW-ENTRY molto probabilmente NON AVRO' i soldi per fare l'upgrade. Capite?

Quindi mi serve una macchina abbordabile, magari non nuovissima, che anche in prospettiva, quando avrò imparato, si riveli soddisfacente.

Per questo pensavo alla Nikon D90 rispetto a modelli come 5100 e 7000.

Datemi pure del pirla se trovate il mio ragionamento insensato ma abbiate il buon senso di spiegarmi il perché, ho bisogno del parere di qualcuno che ne sappia a pacchi.

Grazie per la pazienza.

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Il ragionamento che fai lo fanno in molti, ed è sbagliato. Pensate che una entry level vi limiti e non vi faccia fotografare e pensate che tra un anno vada cambiata perchè non abbastanza "pro".

    Puoi comprare una Canon 1100d a 299€ con 18-55 e tenerla tutta la vita, realizzando foto straordinarie. Così come qualcuno potrebbe permettersi una Nikon D4s con trittico f2.8 e fare foto assolutamente anonime e tecnicamente brutte.

    Hai questa grande passione? Allora coltivala come si deve. Ricorda che la fotografia non finisce con l'acquisto della reflex. Pensi che tra un anno non avrai i soldi per un upgrade... ok, ma qualcosa per gli obbiettivi? Non puoi pensare di comprare una reflex e usare solo il 18-55, perchè altrimenti ti fai una bridge. Hai un budget di circa 500/600€, perfetto. Compri una semi pro come la D90 o una D7000 usata ed ecco che i tuoi 600€ finiscono. Vuoi comprare un manuale di fotografia per studiare (cosa che DEVI fare, altrimenti compra una compatta)? Non puoi. Avrai bisogno di almeno un paio di schede decenti... non puoi. Ti appassioni di ritratti e vorresti il 50mm f1.8? Non puoi. Paesaggi notturni e molte altre situazioni potrebbero richiedere un treppiedi e un telecomando. Eh no, niente.

    Capisci che la fotografia non è solo una reflex e un obbiettivo?

    Il mio consiglio, soprattuto visto che non puoi investire, anche in un futuro prossimo (ma spero per te che la situazione volga al meglio), ulteriori soldi, è di valutare una entry level e contestualmente comprare un buon manuale. I soldi che avanzano li tieni da parte o ci paghi parte dei debiti e inizia a studiare (sia sul manuale che sul libretto delle istruzioni) ed a fare pratica... tanta pratica.

  • Hellos
    Lv 7
    7 anni fa

    Se ti piace nikon la d90 va benissimo. Solo mi chiedo... lo sai che la fotografia è un hobby piuttosto costoso e il tuo problema fra un anno (ma anche meno) non sarà certo quello di comprare un altro corpo macchina, ma di avere i soldi d spendere per comprare obiettivi o altra attrezzatura? Un solo obiettivo buono può costare più del corpo macchina. Quindi ok, se hai intenzioni serie va bene cominciare con una semipro, ma poi non è che ti puoi fermare al kit base.

  • 7 anni fa

    Il tuo ragionamento è meno sballato di quello che sembra e in linea di principio lo condivido.

    Il problema, come ti è stato detto, è che la fotografka è comunque un hobby costoso. Molto.

    E purtroppo non ci sono scorciatoie.

    Fossi in te risparmierei il più possibile sul corpo macchina (qualunque compri, fra due anni è vecchio e fra quattro è preistoria) e mi concentrerei sugli obiettivi.

    Purtroppo, anche senza andare sui professionali, quasi sempre sono un investimento ingente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.