Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 6 anni fa

Mi potreste dire qualche ricetta per la mia pasticceria?

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Certo, potresti preparare delle lingue di gatto:

    Ingredienti per circa 50 lingue di gatto:

    Farina 100 gr;

    Burro 100 gr;

    Zucchero a velo 100 gr;

    Uova 4 albumi;

    Vanillina 1 bustina.

    Preparazione:

    Prima di procedere con la preparazione delle lingue di gatto fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Una volta che il burro si è ammorbidito mettetelo in una ciotola e lavoratelo con un cucchiaio, aggiungete lo zucchero a velo finché non ottenete una consistenza a “pomata” ovvero molto morbida. Poi unite poco alla volta la vanillina, la farina setacciata e continuate aggiungendo uno alla volta gli albumi che non devono essere freddi ma a temperatura ambiente. Mescolate gli albumi uno alla volta amalgamandoli perfettamente. Mettete l’impasto così ottenuto in una tasca da pasticcere munita di bocchetta del diametro di 5-6 mm e stendetelo sulla placca da forno formando dei bastoncini lunghi 5-6 cm e larghi circa 1,5 cm. Ricordatevi di lasciare qualche centimetro tra un bastoncino e l’altro in modo che non si tocchino durante la cottura. Le lingue di gatto vanno infornate a forno preriscaldato a 200°. Per la cottura saranno sufficienti 7-8 minuti, fino a quando i loro bordi non cominceranno a essere dorati. Una volta sfornate le lingue di gatto andranno staccate subito dalla teglia con l’aiuto di una spatola e lasciate raffreddare. Le lingue di gatto cotte possono essere conservate in una scatola di latta con il coperchio. Le lingue di gatto appena sfornate e ancora calde sono molto malleabili e possono essere “lavorate” per dargli la forma che si desidera come, ad esempio, quella di un ricciolo o di una spirale (tratto da giallozafferano.it).

    Oppure dei brownies al cioccolato:

    Ingredienti:

    Burro 175 gr;

    Sale 1 pizzico;

    Cioccolato 200 gr;

    Uova medie 2;

    Nocciole 60 gr;

    Farina 00, 100 gr;

    Zucchero 200 gr;

    Lievito chimico in polvere per dolci 5 gr;

    Cacao in polvere amaro 20 gr.

    Preparazione:

    Per preparare i brownies, tagliate il cioccolato a pezzettoni; intanto mette a sciogliere il burro a bagnomaria e quando il burro sarà quasi sciolto unite il cioccolato tritato. Aggiungete il caca in polvere e mescolate con una spatola per amalgamare bene tutti gli ingredienti quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Intanto in una planetario o con uno sbattitore elettrico, montate le uova con lo zucchero per ottenere una massa spumosa e chiara. Versate a filo il composto di cioccolato e burro e mescolate ancora. Unite il lievito in polvere alla farina e con il sale e setacciate tutto insieme. Unite le polveri un cucchiaio alla volta nel composto e amalgamate per incorporarle bene. Tritate grossolanamente le nocciole e unitele nella planetaria, mescolando con la spatola: ecco pronto l'impasto dei brownies. Versate il composto in uno stampo rettangolare da 20cmx28cm (oppure uno tondo da 24cm) rivestito di carta forno e distribuitelo in modo uniforme. Infornate in forno caldo a 180º per 35 minuti: una volta cotto, lasciate riposare l'impasto per 10 minuti prima di tirarlo fuori dallo stampo. Quando si sarà intiepidito dividetelo in quadrati ed ecco che i vostri brownies saranno pronti per essere gustati (tratto da giallozafferano.it).

    Altrimenti potresti fare della frutta caramellata:

    Ingredienti:

    1 ananas;

    1 banana;

    1 kiwi;

    1 arancia;

    1 pera;

    4 cucchiai di zucchero di canna;

    1 noce di burro;

    2 cucchiai di mandorle in scaglie;

    palline di gelato alla vaniglia;

    biscotti secchi sbriciolati.

    Preparazione:

    Cominciate con il ridurre a pezzi l’ananas, il kiwi, la banana e l'arancia. Tagliate inoltre la pera a cubetti tenendo però la buccia (ovviamente avete prima lavato per bene il frutto). Tenete presente che potete usare qualunque frutta di stagione, anche mele o spicchi di pesca. Fate sciogliere in padella il burro e unite la frutta tagliata. Versate i 4 cucchiai di zucchero di canna e 4 cucchiai di acqua. Mescolate per bene e lasciate andare a fuoco anche vivace per qualche minuto, tenendo d’occhio la situazione. Quando lo zucchero inizierà leggermente a caramellare sui pezzi di frutta, è il momento di spegnere, togliere i pezzi uno a uno e lasciarli raffreddare su un foglio di carta da forno. Per arricchire il gusto, potete cospargere la frutta con scaglie di mandorle o biscotti secchi sbriciolati (tratto da elle.it).

    Altri dolci che potresti preparare sono i vari pasticcini con la frutta, le varie torte con frutta, creme e così via, le crostate... Potresti anche fare i cannoli, i bignè, dei biscotti a vari gusti, da quelli semplici a quelli al cioccolato passando per quelli alla marmellata o con le mandorle e simili.

  • luna
    Lv 7
    6 anni fa

    - donuts:

    Ingredienti: 150 ml di latte, 150 g di zucchero, 30 g di burro, 1 cubetto di lievito di birra, 1 uovo, 400 g di farina 00, 150 g di cioccolato fondente, Codette di zucchero q.b., Olio di semi di girasole q.b., Sale q.b.

    Riunite in una casseruola il latte, lo zucchero, un pizzico di sale e il burro tagliato a tocchetti. Accendete il fornello e fate scaldare il composto a fiamma bassissima e mescolando, sino a ottenere una crema. Nel frattempo mettete il lievito in un bicchiere d'acqua e mescolate per farlo sciogliere.

    Quando la crema di latte si sarà raffreddata leggermente, trasferitela in una terrina, unite l’uovo e mescolate energicamente, dopodiché incorporate il lievito e la farina setacciata. Mettete il composto su una spianatoia infarinata e impastate bene, sino a ottenere una consistenza liscia e omogenea, senza crepe. Formate una palla, copritela con un canovaccio e lasciatela riposare per 45 minuti.

    Trascorso il tempo stendete l’impasto sulla spianatoia aiutandovi con un matterello, in modo da ottenere una sfoglia spessa circa 1 centimetro. Con l’apposito strumento (o, qualora non ce l’aveste, con la parte cava di un bicchiere) ritagliate tanti cerchi e, al centro, praticate un foro. Mettete le ciambelle su un piano infarinato e fatele riposare per altri 45 minuti.

    Versate abbondante olio di semi in una padella capiente e, quando diventa caldo, immergete una alla volta le ciambelle. Fatele friggere sino a quando diventano dorate su entrambi i lati, dopodiché scolatele e mettetele su un piatto rivestito con carta assorbente.

    Fate sciogliere il cioccolato in un pentolino e immergeteci i donuts, fateli sgocciolare e cospargeteli con le codette di zucchero. Fateli raffreddare a temperatura ambiente prima di servirli.

    - cioccolatini raffaello:

    Ingredienti: 125 g di zucchero, 75 g di farina di cocco, 60 g di mascarpone, 100 g di cioccolato bianco, 25 mandorle tostate, 1 tuorlo d'uovo, 150 g di wafer alla vaniglia, 60 g di burro

    Fate sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria, dopodiché trasferitelo in una ciotola.

    Unite il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero e mescolate energicamente, sino a quando otterrete una consistenza liscia e omogenea.

    Aggiungete anche il mascarpone, il tuorlo d’uovo e mescolate.

    Mettete i biscotti spezzettati nel bicchiere del frullatore e frullateli bene, sino a ottenere una polvere sottile, dopodiché incorporateli agli altri ingredienti, mescolando bene.

    Mettete il cacao rimasto su un piatto piano.

    Prendete poco alla volta parte del composto e, al centro, mettete una mandorla.

    Passate il composto tra le mani, sino a ottenere una forma tondeggiante, dopodiché fate rotolare i cioccolatini nel cocco.

    Mettete le palline ottenute negli appositi pirottini di carta e riponetele in frigorifero a raffreddare per almeno 3 ore prima di servirle.

    - cake pops:

    Ingredienti: 450 g di pan di Spagna, 250 g di mascarpone, 100 g di cioccolato bianco, 100 g di cioccolato fondente, 1 bicchiere di latte, 50 g di nocciole, 50 g di pistacchi, Cocco disidratato q.b., Codette di zucchero q.b.

    Prendete il pan di Spagna e sbriciolatelo grossolanamente. Unite il mascarpone e mescolate con le mani per creare un impasto morbido e facilmente manipolabile. Formate delle palline, disponetele in una teglia coperta di carta da forno in modo che non attacchino e lasciatele raffreddare in freezer per circa 30 minuti per dar loro consistenza.

    Fate nel frattempo fondere a bagnomaria, in due diversi pentolini, sia il cioccolato bianco sia quello fondente. Spezzettate le due tavolette, accendete il fuoco e unite il latte (distribuendolo in parti uguali nei 2 pentolini), mescolando regolarmente, fino a creare una crema bella liquida. Lasciate intiepidire qualche minuto, girando di tanto in tanto.

    Sgusciate pistacchi e nocciole e triturateli grossolanamente tenendoli separati. Mettete il trito in due diverse ciotole. Versate in capienti piatti fondi anche le codette di zucchero e il cocco grattugiato.

    Immergete gli stecchi lunghi di legno metà nel cioccolato bianco fuso e metà in quella fondente per circa 1/3 della lunghezza, poi inseritene uno dentro ciascuna pallina.

    Ricoprite parte delle palline con il cioccolato bianco fuso e parte con quello fondente. Fate sgocciolare e immergete le palline così ricoperte in una delle ciotoline con le guarnizioni: nocciole, pistacchi, cocco o codette di zucchero.

    - muffin alla nutella:

    Ingredienti: 4 cucchiai di Nutella, 170 g di zucchero, 60 g di burro, 200 g di farina 00, 2 uova, 250 ml di latte, 1 bustina di lievito per dolci, Zucchero a velo q.b.

    Riunite in una ciotola la farina setacciata con lo zucchero e il lievito.

    In una terrina a parte lavorate il burro tagliato a tocchetti con le uova, sino a ottenere una crema morbida e omogenea, dopodiché aggiungete la nutella e versate il latte a filo.

    Unite i due composti e mescolate bene, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

    Imburrate 10 stampini per muffin e versateci all’interno il composto, in modo da riempirli per ¾ della loro capienza.

    Infornate i muffin in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.

    Sfornateli e fateli raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché spolverizzateli con lo zucchero a velo e serviteli.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.