Caldaia per villetta di 15 anni, di 250mq, di 3 piani.?

Ciao a tutti, devo installare una caldaia in una casa singola di 3 piani di circa 250 mq.

la casa non è recentissima, visto che ha 15 anni, e non è "predisposta" almeno così dice il mio idraulico, per una caldaia a condensazione.

Attualmente ha una caldaia ad accumulo a basamento della Baxi, solo che l'accumulo non funziona più.

Il mio idraulico In pratica mi ha detto la seguente: "il tuo impianto di riscaldamento non è' di ultima generazione, si potrebbe comunque installare una caldaia a condensazione ma senza avere il risultato desiderato del risparmio poiché la tua superficie radiante non e' calcolata per una temperatura di mandata dell acqua tra i 32 e 45 gradi.

In questo rango di temperature la caldaia a condensazione sviluppa la sua particolarità di risparmio.

Se invece la temperatura dell' acqua di riscaldamento comunque sia bisogna portarla a 60 gradi per poter cedere calore dai tuoi caloriferi esistenti, tanto vale montare una turbo normale."

Quindi su questa base mi ha consigliato di installare una Beretta Paros turbo da 28kw, dice che è più che sufficiente. e montata mi costa circa 1900.

Ho contattato altri idraulici, solo per un feedback diverso, uno mi ha consigliato una vaillant a condensazione con una specie di "cartella" che accumula circa 20litri per darmi una maggiore efficienza.e montata costa circa 3500.

avete qualche consiglio?

grazie

1 risposta

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    anche non avendo visionato nulla posso confermarti l'ipotesi del primo idraulico,le caldaie a condensazione sono buone in termini di risparmio ed efficienza su impianti medio piccoli o con tipologie di impianto esempio "pannelli radianti a pavimento con bassa temperatura di esercizio".riguardo alla caldaia del secondo idraulico,io sconsiglio vivamente accumuli di serbatoi diretti della caldaia non fanno altro che incrementare i costi di combustione,piuttosto avendo una casa cosi grande magari l'ideale e mettere un serbatoio con scambiatore termico collegato sia alla caldaia eventuale e collegato anche eventualmente ad un termo camino ad acqua,avendo cosi un impianto combinato efficiente anche per il sanitario.riguardo alla caldaia paros della beretta sono buone come rendimento generale anche se sono a 3 stelle in termini energetici vedi http://www.kaldaie.com/beretta-turbo-camera-stagna... il mio consiglio e quello di fare altri 2 /3 preventivi da altri idraulici facendo attenzione alle prestazioni delle caldaie tramite schede tecniche,e poi valuti.

    Fonte/i: idraulico
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.