Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaUccelli · 7 anni fa

Ragazzi aiuto uccellino e un passerotto ?? leggete?

Agli uccellini caduti dal nido gli devo dare l'omogeneizzato di carne quello dei bimbi ?? glielo posso dare ??

4 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Che uccellino è?Comunque l'omogenizzato non va bene.L'alimento ideale è una polvere da imbecco, reperibile nei negozi specializzati; va sciolta con un po' di acqua tiepida fino ad ottenere una pappa abbastanza liquida da somministrare al piccolo goccia a goccia. dovresti prendere una pappa adatta al tipo di uccellino.Oppure ancora un'ottima soluzione d'emergenza è il pastoncino per uccellini da gabbia, che si prepara con un po' d'acqua, e può essere un buon cibo per qualche ora. Se non si ha a disposizione nemmeno quello, si può utilizzare uno stratagemma con la frutta secca, recuperate noci, nocciole, pinoli, mandorle, anacardi, non salati.

    Vanno poi masticati e inumiditi, fino a sminuzzarli e ridurli a una pappa da somministrare all'uccellino.

    Per gli insettivori (Becco lungo e sottile dal colore scuro) Cince, capinere, codirossi, rondini, rondoni, merli, storni.Usate camole della farina e camole del miele.

    Macinato di manzo o pesto di cavallo o anche cuore di bovino macinato, mescolato con 1 goccia di vitamine Idroplurivit + un pizzico di sali minerali in polvere, tutto ammorbidito con acqua da imboccare con una pinzetta.

    Pastone per insettivori lasciato ammorbidire in poca acqua dalla sera alla mattina, +1 goccia di vitamine + sali minerali,da somministrare con lo stecco(questo non vale per rondini e rondoni).

    Per le rondini e i rondoni invece usa carne macinata magra: si fanno piccole palline di macinato e si somministrano 10 - 15 per pasto.Una pallina si intinge nei sali minerali (1-2 al giorno).

    Separatamente si prepara, in un bicchierino, dell'acqua minerale con poche gocce di Idroplurivit.

    Si somministreranno poche gocce d'acqua a fine pasto o durante.

    Si possono fare anche solo 3 pasti al giorno.

    Potete dargli in alternativa una pappa fatta con pellets per uccelli insettivori sciolta con acqua tiepida

    Ogni tanto qualche camola della farina mentre per i rondoni adulti camole a volontà, avendo cura, prima, di schiacciare la testa del verme con una pinzetta, per ucciderlo.

    Non vanno assolutamente somministrati i bigattini, le larve bianche della mosca carnaia.

    Il piccolo non è in grado di uccidere l'insetto, che gli viene dato dai genitori già morto e pronto per essere mangiato, e c'è la possibilità che il bigattino incominci a mangiare l'uccellino da dentro lo stomaco.Se durante la crescita il rondone viene alimentato solo con camole della farina , c'è il rischio che diventi grasso e flaccido ,e questo potrà creare problemi all' involo.

    Se invece viene alimentato solo con carne macinata , crescerà più magro ma molto muscoloso e ciò faciliterà l'involo.

    L'ideale comunque è una alimentazione mista.

    In caso non si trovino le camole è opportuno ordinare nei negozi per animali un prodotto chiamato INSECT MIX della ditta ORLUX, che contiene 100% insetti essiccati da mescolare alla carne macinata.

    Un altra alternativa sono i grilli che si trovano in negozi di animali che commerciano rettili.

    Questa sarebbe l'alimentazione più vicina a quella naturale del rondone.

    Quando il rondone è piccolo, va adagiato in una scatola da scarpe foderata con carta assorbente, su cui vanno praticati dei fori per consentire all'uccello di respirare.

    Man mano che cresce anche la scatola sarà più grande fino a diventare uno scatolone alto 30-40 cm.

    Per l'involo,vanno fatte prove sul campo non sempre sono consigliate , in quanto il rondone non atterra sulle zampe ma sul petto e così potrebbero crearsi lesioni interne alla base del collo , con conseguenze anche letali.

    Quando le ali diventano più lunghe di 2-3 cm rispetto alla coda e quando inizia a rifiutare il cibo e a fare prove di volo nello scatolone ( aprendo e sbattendo le ali con insistenza ), è segno che il rondone sente l' approssimarsi dell'involo.

    Il rondone è pronto per l'involo quando , messo sul pavimento , con la faccia rivolta verso una finestra molto luminosa (ideale una porta finestra) e posizionato a 3-10m da suddetta finestra , lui frullerà le ali e nel tentare di raggiungere la fonte luminosa , si alzerà di 10-30 cm dal suolo (senza alcun aiuto da parte nostra , al massimo una leggerissima spinta in avanti) usando lo spazio che lo separa dalla finestra come una "pista di decollo".Se è capace di alzarsi anche di soli pochi cm senza il nostro aiuto , ciò significa che la muscolatura è ottima e che una volta lanciato in aria , su un campo , prenderà sicuramente il volo e sono escluse le cadute!

    Invece se messo sul pavimento come descritto sopra , il rondone tenterà di nascondersi, oppure arrufferà le piume del dorso , oppure si girerà con la coda verso la finestra , è segno che non è ancora pronto e conviene aspettare qualche giorno!

    Spero di averti aiutato,buona fortuna =)

  • 7 anni fa

    no l'omogenizzato no, devi dargli la polenta mischiata all'acqua in modo da ottenere un impasto denso e imbeccarli con uno stuzzicadente a cui togli la punta...io almeno ho fatto crescere così alcuni uccellini caduti dal nido =) anche se i passerotti è difficile che riescono a vivere in cattività...prova così =)

  • 7 anni fa

    Non so ma se e appena caduto dal nido Meglio non prenderli ma guardare solo e se dopo un paio di ore la mamma non e arrivata prendilo e curalo...comunque credi di si pero deve essere ben tritato e finissimo

  • 7 anni fa

    Qnd cresce gli puoi dare la parmigiana..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.