Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 7 anni fa

Fare da sitter? LSD? Help!?

Ciao a tutti :) Mi sono iscritta per chiedere qualche consiglio sul fare da sitter.

Il mio migliore amico mi ha chiesto di fargli da sitter durante un viaggio in acido. Io non ho assoluta esperienza (se non con la ganja), ma lui sostiene che la mia presenza lo rassicurerebbe parecchio.

Ci potrebbero essere eventualmente conseguenze dal punto di vista legale, se dovesse rimanerci o farsi del male in qualche modo?

Quali sono le qualità più importanti per fare da sitter? Nel caso avesse un attacco di panico, qual è il modo migliore per calmarlo? Potrebbe avvertire il contatto fisico come una minaccia? Se dovesse stare per compiere qualcosa di pericoloso e ci fosse la necessità di bloccarlo in tempo, costringerlo fisicamente potrebbe peggiorare la situazione? Ci potrebbe essere l'eventualità che debba chiamare il 118? In che caso?

Chiusa la parentesi 'cattive previsioni', che cosa desiderereste di più dal vostro sitter? :p Si mangia volentieri in acido - potrei cucinargli qualcosa?

Devo rimanere assolutamente lucida? Ci sarà un'altra amica con noi. Quando sono un pochetto brilla sono più aperta e gioiosa

Aggiornamento:

Grazie mille sei stata davvero esaustiva! L'unica cosa sono i problemi legali che citi...sapresti specificare meglio, se puoi? Sarei implicata anch'io?

Aggiornamento 2:

Okay grazie mille, sei gentilissima :)

1 risposta

Classificazione
  • Яiot!
    Lv 4
    7 anni fa
    Risposta preferita

    ciao, allora..in caso di paranoie tu devi sempre ricordagli che in ogni caso passerà tutto in poche ore e che a breve si sentirà bene. Perchè passa SEMPRE e lui non è un'eccezione. Che nessuno è mai morto e che anche il mal di pancia è temporaneo (quando sei sotto acidi, magari ti imparanoi e credi di stare morendo avvelenato..). Se lo vedi preso male fagli prendere della vitamina C, che fa scendere un po' l'effetto, se invece l'effetto dell'acido cala, per farlo risalire un po' può prendere del cacao o cioccolato amaro fondente (l'importante è che non ci sia zucchero, sennò l'effetto scende).

    Tieni sempre un secchio a portata di mano, per eventuale vomito. Evita di fargli accendere fornelli, aprire finestre, di fargli fare cose potenzialmente pericolose.

    Se qualcuno suona alla porta tranquillizzalo e gestisci tu i contatti con la gente in modo da non farlo imparanoiare (che sia il postino, il vicino di casa ecc..perchè può creare panico).

    In genere uno anche sotto acidi mantiene una certa lucidità. Nel senso che è consapevole di essere sotto acidi e quindi in quel momento l'autorità sei tu!

    tendenzialmente ti prenderà come fonte affidabile qualunque cosa gli dirai, perchè sa che tu sei lucido e lui no. Quindi se gli dici che una cosa è pericolosa, ti dovrebbe ascoltare. Chiama l'ambulanza solo se comincia a comportarsi come un pazzo e mette a rischio se stesso e non ti ascolta.. (ma solo in casi davvero gravi, perchè avreste non solo problemi legali, ma faresti anche prendere malissimo il tuo amico e peggiorare la situazione)

    se lo vedi accasciato a terra che guarda il pavimento va tutto bene...

    se ha convulsioni o sta visibilmente male chiama il 118, ma non ho mai sentito di casi in cui sia capitato..quindi tendenzialmente stai tranquillo, perchè l'overdose è praticamente impossibile

    ps. importante: se è la prima volta che prende acidi e non sa come gestirli, meglio un ambiente familiare, raccolto, pieno di colori e luminoso. Tu dovrai essere sempre rassicurante e preparato. Non farlo uscire all'aperto perchè sono casini :) potrebbe scoppiare a ridere a caso davanti ad un piccione e una persona che sia un minimo sveglia sta un attimo a chiamare la polizia...

    comunque l'effetto raramente dura le 8-12 ore promesse, in genere già dopo 4 sei fuori..e resti solo un po' scombussolato per il resto della giornata

    pps: no niente cibo! fa passare subito l'effetto e per di più potrebbe avere mal di pancia e vomitare tutto. Se poi tu vuoi essere un po' brilla va bene se pensi di poter trasmettere più positività, ma non ubriacarti..mantieniti lucida e allegra :)

    __

    per i problemi legali non ti so dire, lui va di sicuro nei guai, tu forse no, ma potrebbero trovarti dell'erba con te, per esempio, la polizia si metterebbe di sicuro ad indagare, fare domande indiscrete ecc..insomma è comunque meglio stare molto attenti. E il 118 chiamarlo solo in situazioni di emergenza REALE, perchè tanto in ospedale non gli farebbero niente, lo legherebbero in un lettino e lascerebbero passare l'effetto. Al massimo dandogli un po' di valium o di torazina

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.