Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 7 anni fa

Sbalzi sulla linea elettrica, danneggiamento elettrodomestici, risarcimento?

In seguito a 2 episodi di sbalzi di tensione sulla linea elettrica mi si sono rotti alcuni elettrodomestici (tv, impiato stereo, centralina dllla caldaia, etc).

Ho chiamato ENEL che ha inviato un tecnico il quale ha confermato che hanno avuto un problema dovuto a un cavo e che anche altri nostri vicino potevano aver ed effettivamente hanno avuto danni.

Il tecnico quindi ha detto che una volta tornato in azienda avrebbe compilato un rapporto in cui confermava il problema (quindi ammetteva la loro responsabilita per i danni subiti) e ci ha detto di inviare richiesta di risarcimento aggiungendo anche di non esagerare con la richiesta per non rischiare di non venir risarciti.

Volevo sapere se una volta inoltrata la richiesta, visto che non per tutti gli elettrodomestici ho fatture o scontrini, l ENEL o l'assicurazione atta al risarcimento del suddetto fa un qualsiasi tipo di verifica sul danno effettivamente subito (tramite l invio di un perito o altro)

Aggiornamento:

Graziano ma il perito era della tua assicurazione privata vero?

5 risposte

Classificazione
  • RobE
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    valuta anche di rivolgerti ad una associazione consumatori, per es.Altroconsumo o quelle legate hai sindacati, queste associazioni sanno bene con chi hanno a che fare quando capitano guai come il tuo. Di solito questi risarcimenti sono men che modesti e spesso tengono anche in poca considerazione il danno morale, cioè andare a cercare e comprare gli elettrodomestici, l'elettricista per l'eventuale sostituzione del differenziale e dei magnetotermici, ecc.

  • 7 anni fa

    Nella richiesta di risarcimento e' sempre da tener presente che gli elettrodomestici non sono da considerare nuovi.

  • Normalmente se la domanda è correlata di preventivi di riparazione o sostituzione se questa supera il valore del bene e il tutto non supera di solito un valore realistico del danno e comunque i 1000 € viene risarcito senza ulteriori verifiche diversamente viene un perito che verifica e valuta il danno e in base alla sua relazione vieni risarcito

  • 7 anni fa

    s

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    Ho avuto lo stesso problema ed è arrivato un perito assicurativo e successivamente un discreto risarcimento dalla mia assicurazione privata non dall'erogatore dell'energia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.