Collegare distorsero chitarra a oscilloscopio, 10pt a chi risponde giusto!?

Salve a tutti, vi espongo la mia domanda:

voglio fare una tesina sui distorsori per chitarra elettrica; per farlo ho bisogno di visualizzare sull'oscilloscopio l'onda tagliata di un determinato effetto per chitarra che andrò ad analizzare e a spiegare e avendo quindi delle immagini catturate dall'oscilloscopio risulterà più semplice.

premesso ciò come faccio a collegare il pedale all'oscilloscopio? ok, l'uscita giustamente la prelevo con la sonda dello strumento ma all'ingresso cosa ci vado a mettere? mi spieghereste il collegamento e la tensione/corrente che devo applicare (credo con il generatore di funzioni); chiedo spiegazioni dato che non vorrei bruciare un pedale.... ve ne sarei veramente grato, 10pt assicurati al migliore!!

1 risposta

Classificazione
  • h41it
    Lv 6
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Segnale sinusoidale o triangolare all'ingresso, oscilloscopio all'uscita. Alza il livello e vedi come lo distorce. Con l'onda triangolare noti bene le distorsioni. Vedi anche se risente della frequenza.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.