Acido alfa-lipoico e magnesio marino aiutano a combattere gli effetti collaterali di una terapia antibiotica?

Due mesi fa fui colpito da un pneumotorace spontaneo curato in ospedale con drenaggio toracico e copertura antibiotica, la quale mi ha portato non pochi problemi. Appena mi vennero somministrati (per via endovenosa) questi antibiotici cominciai ad avvertire una serie di disturbi. Questi disturbi si manifestano... visualizza altro Due mesi fa fui colpito da un pneumotorace spontaneo curato in ospedale con drenaggio toracico e copertura antibiotica, la quale mi ha portato non pochi problemi. Appena mi vennero somministrati (per via endovenosa) questi antibiotici cominciai ad avvertire una serie di disturbi. Questi disturbi si manifestano principalmente con un tremore dei muscoli che si manifesta solo al movimento, ad esempio se muovo il braccio, se da disteso mi sollevo il busto facendo leva sugli addominali, se muovo piedi o mani. Ho dei dolori sparsi che sembrano situarsi sempre in prossimità dei tendini e visto che tra gli antibiotici c'era anche ciproxin ho pensato che siano tendiniti (effetto collaterale del ciprofloxacina), in più ho notato che rispetto a prima mi vengono più facilmente formicolii in base alla postura; ad esempio, se sto a gambe accavallate ora mi viene formicolio, prima della terapia no (il formicolio cessa appena ripongo le gambe). Il tutto è accompagnato da una spossatezza che fino ad un mese e mezzo fa era molto più forte, ora invece da questo punto di vista sto quasi bene.
Per sicurezza ho fatto una visita neurologica in modo da escludere sintomi da malattie degenerative, ma fortunatamente il neurologo confermó che sto benissimo da questo punto di vista e che quindi è tutto causa della terapia antibiotica. Secondo voi l'assunzione di acido alfa-lipoico e magnesio marino può aiutare a eliminare questi disturbi? Grazie mille.
2 risposte 2