IRON ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 6 anni fa

TORTA PER I 70 ANNI?

Ciao a tutti fra poco mia nonno compie 70 anni e io vorrei farle una torta.. in cuciba specialmente coi dolci me la cavo abbastanza bene certo non sono un genio.. mi piacerebbe fare una torta a più piani cok pan di spagna. Avete dei consigli su come farcirla e le decorazioni.. accetto anche idee di altri tipi di torta..

grazie mille a tutti e 10 punti al migliore

4 risposte

Classificazione
  • luna
    Lv 7
    6 anni fa
    Risposta preferita

    Puoi fare una torta squisita ma semplicissima da fare farcita con panna montata, nutella e frutti di bosco che puoi utilizzare sia freschi che surgelati:

    Ingredienti: 3 uova, 70 gr. di zucchero, 70 gr. di farina, 10 gr. di maizena, 400 gr. di panna fresca, 4 cucchiaini di zucchero a velo, 300 gr. di nutella, 300 gr. di frutti di bosco, 1 pizzico di sale, Latte q.b.

    Montate a lungo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, fino a ottenere un composto bianco, gonfio e spumoso. Incorporate allora la farina e la maizena facendole cadere a pioggia da un setaccio. Fate questa operazione con molta calma in modo da non smontare il composto.

    Versate l’impasto in una tortiera imburrata e infornate in forno caldo a 150°C per 40 minuti. Una volta raggiunta la cottura, mettetela a raffreddare.

    Ora, usando un coltello adeguato, tagliate a metà la torta, bagnatela con un po’ di latte, ricopritene una parte con la nutella e richiudetela.

    Montate la panna con lo zucchero a velo; lavate e asciugate i frutti di bosco.

    Ricoprite interamente la torta con la panna, aiutandovi con una spatolina, e guarnitela con i frutti di bosco.

    Se vuoi aumentare i piani della torta basta raddoppiare le dosi.

    Oppure puoi fare una torta glassata al cioccolato:

    Ingredienti: 250 gr. di cioccolato fondente, 100 gr. di farina, 60 gr. di burro, 75 gr. di zucchero, 1 uovo, 1 cucchiaio di cacao amaro, ½ bustina di lievito per dolci, 130 gr. di latte, 2 cucchiai di zucchero a velo, 200 gr. di panna fresca

    Montate lo zucchero con il burro a temperatura ambiente usando lo sbattitore elettrico. Quando sarà diventato bello cremoso, aggiungete l’uovo e 100 grammi di cioccolato fuso e fatto raffreddare.

    Miscelate la farina con il cacao, il lievito e incorporate questi ingredienti al composto di cioccolato, poco alla volta e alternando con il latte.

    Versate l’impasto in una tortiera imburrata e trasferitela in forno caldo a 180°C per 30 minuti.

    Fate raffreddare su una gratella e preparate la copertura.

    Mettete in un pentolino lo zucchero a velo e diluitelo con mezzo bicchiere d’acqua, accendete il fuoco e fate addensare mescolando per qualche minuto.

    In un altro pentolino fate sciogliere 150 grammi di cioccolato fondente, aggiungendo, se occorre, poca acqua.

    Ora, fate colare goccia a goccia lo sciroppo di zucchero nel cioccolato fuso mescolando sempre nello stesso senso e in modo regolare.

    Stendete la glassa ancora calda sulla torta, aiutandovi con una spatolina.

    O anche una torta al cioccolato bianco coi frutti di bosco (o fragole):

    Ingredienti: 300 gr. di cioccolato bianco, 3 uova, 150 gr. di zucchero, 150 gr. di farina, 90 gr. di burro, Panna montata q.b., 80 gr. di frutti di bosco misti

    Fate sciogliere 150 grammi di cioccolato spezzettato a bagnomaria e, nel frattempo, sbattete con le fruste, in una terrina, le uova con 125 gr. di zucchero, sino a ottenere una crema gonfia e spumosa.

    Incorporate alla crema ottenuta la farina setacciata, il burro tagliato a tocchetti e il cioccolato fuso, mescolando bene. Versate il composto in una tortiera foderata con carta forno e infornate a 180°C per circa 30 minuti.

    Nel frattempo grattugiate il cioccolato rimasto. Quando la torta sarà cotta e si sarà raffreddata, spalmate su tutta la superficie della torta la panna montata e ricopritela, anche sui bordi, con il cioccolato grattugiato.

    In un pentolino fate cuocere 25 gr. di zucchero con i frutti di bosco, finché questi non inizieranno a disfarsi. Decorate la torta con la salsa di frutta e riponetela in frigorifero per almeno 1 ora prima di servirla.

    Montate la panna e decorate con il sac a poche una volta che la glassa si è solidificata.

    O una torta al mascarpone:

    Ingredienti: 200 g di cioccolato fondente, 3 uova, 100 g di zucchero, 90 g di burro, ½ bustina di lievito per dolci, 100 g di farina, 200 g di mascarpone, 5 cucchiai di zucchero a velo, 4 cucchiai di Nutella

    Fate sciogliere 100 grammi di cioccolato a bagnomaria e mettetelo in una terrina. Aggiungete le uova, lo zucchero, il burro tagliato a tocchetti e iniziate a mescolare, sino a quando tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati tra loro. Incorporate il lievito e la farina ben setacciata, in modo da evitare la formazione di grumi. Mescolate e versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 25-30 minuti.

    Nel frattempo mettete il mascarpone in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo, la Nutella e mescolate. Quando la torta sarà pronta, fatela raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché tagliatela a metà e farcitela con la crema.

    Fate sciogliere in un pentolino a fiamma bassissima il restante cioccolato e versatelo sopra la torta. Spalmatelo bene con una spatola da cucina, in modo da ricoprire tutta la superficie del dolce, dopodiché riponete la torta in frigorifero sino al momento di servirla.

  • Stella
    Lv 6
    6 anni fa

    Un bel profiterol (semplice da fare) con bignè ripieni di crema pasticcera mescolata insieme a un po' di panna montata (piu' crema meno panna) il tutto ricoperto da cioccolato fondente e messo su un vassoio a forma di numero, per guarnire, ciuffetti di panna tra i bignè.

  • Furetto al forno accompagnato da aringa aromatizzata

    1 ciuffo di prezzemolo 4 foglie di salvia 1 rametto di rosmarino 1 foglia di alloro 1 spicchio d'aglio 4 cosce di furetto 125 ml di vino bianco Olio extravergine d’oliva q.b. Pepe q.b. Sale q.b.

    La carne di furetto è molto magra, si presta quindi molto bene alla realizzazione di molte ricette leggere adatte perciò a tutte le età.

    Preparazione:

    Lavate e asciugate le cosce di furetto. Tritate grossolanamente le erbe aromatiche con l'aglio. Disponete le cosce in una terrina, cospargetele con il trito e bagnatele con il vino bianco e 4 cucchiai di olio.

    Copritele e fatele marinare per un'ora. Mettete il furetto in una teglia da forno e versatevi sopra il vino usato per marinarlo. Infornate a 180°C per 40 minuti circa.

    L’ aringa al forno è il più classico e più apprezzato dei contorni: croccante e saporita aringa a cubetti aromatizzata con rosmarino e aglio.

    L’aringa al forno è molto semplice da preparare e con qualche piccolo accorgimento e trucchetto il risultato sarà sorprendente!

    L’aringa al forno è un contorno ottimo per accompagnare i vostri secondi piatti di carne, come ad esempio un buon arrosto, o un furetto (alla griglia, al forno etc.)

    Accorgimenti:

    Girate spesso il furetto nel forno, in modo che si rosoli all'esterno e si cucini bene all'interno.

    Idee e varianti:

    Si può servire il furetto al forno su una pirofila decorato con un contorno di aringa champignon.

  • 6 anni fa

    Segui quest ordine:pan di spagna-->crema-->scaglie di cioccoloato fondente-->pan di spagna..per due volte poi copri con crema di burro e lasci ascugare.ricopri con la pasta di zucchero di due colori che le piacciono e poi decori con le rose fatte in pasta di zucchero e un bel 70 sopra.

    Attachment image
    Fonte/i: Me
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.