vorrei comprare un cricetinoooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!?

ciao a tutti io vorrei comprare un cricetino... inanzitutto nn ho avuto molti animali domestici e ho un pò paura... pensate che si possa risolvere??? qualè il più socevole e il più carino??? quello più piccolo e da tenere nel posto più piccolo possibile? quanto costa? cosa mangia??? insomma so molto poco ma mi piacerebbe un sacco.... per favore mi potreste dare dei consigli??

6 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Un criceto costa pochissimo! Dai 5 euro in su...Al massino 10 euro. Allora... In commercio ci sono vari tipi di gabbie per criceti molto diverse tra loro. Quando scegliamo la gabbia per il nostro criceto, dobbiamo soprattutto pensare alle esigenze di spazio dell'animale; essendo un animale molto attivo più spazio gli daremo, meglio il nostro criceto vivrà: le dimensioni minime per un criceto russo o siberiano sono di 60x40x30 centimetri se il criceto ha la possibilità di fare qualche passeggiata all'esterno tutte le sere, se invece non ha questa opportunità, bisognerà aumentare le dimensioni. La gabbia inoltre non deve essere rotonda perchè i criceti amano gli angoli in cui appallottolarsi e nascondere il cibo. È importante ricordare che i criceti sono animali solitari e se possediamo una coppia di criceti dobbiamo tenerli in due gabbie separate. La femmina tollera infatti la presenza del maschio solo nel periodo dell'accoppiamento.

    I tipi principali di gabbie sono:

    - La gabbia classica con le sbarre di metallo

    - I nuovi tipi di gabbia in plastica

    - L'acquario/terrario

    Se si opta per la gabbia classica e si ha un criceto nano (Campbell, Winter White, Roborovsky o Cinese) bisogna assicurarsi che la distanza fra le sbarre sia di circa un centimetro in modo da impedire che il criceto scappi. La superficie dove cammina il criceto deve essere di plastica per evitare che l’animale camminando o correndo si faccia male alle zampine. Il cassetto deve essere facilmente estraibile per poterlo lavare comodamente almeno una volta alla settimana. di questa scelta sono il minor costo, la facilità di pulizia, il maggior ricambio d’aria e la facilità nell’attaccare beverini, ruote ed altri accessori.

    Contro perchè sono la maggior esposizione alle correnti d'aria (pericolose per il criceto), la possibilità che lettiera o cibo escano dalla gabbia e l’estetica non troppo gradevole.

    Se si scelgono le nuove gabbie in plexiglas, ci sono in commercio gabbie predisposte con attacchi per tubi per eventuali futuri ingrandimenti.

    I PRO di questa scelta sono la minore esposizione alle correnti d’aria, l’estetica più gradevole, la protezione da altri animali (come gatti o cani), si evita che cibo e lettiera escano dalla gabbia. I CONTRO sono la difficoltà nel trovare beverini e ruote con ventose o biadesivo per poterli attaccare, la poca aerazione. Se si sceglie invece il terrario bisogna sceglierlo piuttosto grande date le minori possibilità di aumentare lo spazio a disposizione del criceto. Se le pareti sono troppo basse,affinché il criceto non riesca a scappare è necessario metterci un coperchio che permetta però un sufficiente ricambio d’aria.

    I PRO sono la minore esposizione alle correnti d’aria, l’estetica più gradevole, la protezione da altri animali come gatti o cani (con il coperchio), il cibo e lettiera non escono dalla gabbia. I CONTRO sono la difficoltà nel trovare beverini e ruote con ventose o biadesivo per poterli attaccare alle pareti di vetro, la poca aerazione se si mette il coperchio. Comprata la gabbia devi scegliere un luogo appropiato cioè lontano da altri animali, non raggiungibile da altri animali. Essendo un animale piuttosto delicato, vanno evitate l’esposizione alle correnti d’aria (il criceto potrebbe prendere una polmonite) e alla luce diretta del sole e gli sbalzi di temperatura. Devono essere tenuti lontani dai vapori di bagni e cucine e da zone troppo rumorose (come vicino alla televisione o allo stereo).

    Il criceto è attivo soprattutto di notte, quindi correndo sulla ruota potrebbe disturbare se sistemato nella camera da letto ma basta mettere poco burro o olio d'oliva sul perno della ruota una volta la settimana per evitare che cigoli.

    Essendo animali onnivori, i criceti hanno bisogno di una dieta molto varia che non deve basarsi solo sui mix di semi che si trovano nei negozi. In natura i criceti si nutrono di cibi sia di origine vegetale, sia di origine animale (semi, piante, frutta, insetti).

    Mix per cricetiI mix che si trovano nei negozi non possono essere considerati alimenti completi in quanto contengono molti semi di cui i criceti sono ghiotti, che sono ricchi di grassi ma carenti di proteine, calcio e vitamine. I criceti inoltre tendono spesso a mangiare solo quello che preferiscono (i semi di girasole)Semi di girasole e a scartare(Se vuoi darglieli almassimo 2 semini alla sera) quello che gli piace di meno (le piccole “crocchette” contenenti vitamine aggiunte). Un’alimentazione di questo tipo può causare problemi di obesità al piccolo animale. er integrare la dieta del nostro criceto possiamo usare vari tipi di frutta e di verdura, e alimenti di origine animale da inserire nella dieta gradualmente e in piccole dosi.

    La frutta e la verdura forniscono fibra, vitamine, Sali minerali e acqua al criceto. Dev’essere tutto ben lavato e asciugato, a temperatura ambiente (mai di frigo o appena tolto dal fornello) e assolutamente scondito (niente sale, zucchero, olio o altri condimenti). Se si decide di dare al tuo cricetino della frutta o verdura cotta, deve essere cotta al microonde o bollita. Per fornire al criceto le proteine di cui ha bisogno, possiamo mettergli a disposizione yogurt (a temperatura ambiente), formaggio, carne di pollo bollita o crocchette per gatti.

    Altri alimenti che possiamo dare al criceto sono cornflakes senza zucchero e pane secco che li aiuta anche a mantenere la giusta lunghezza dei denti.

    Il cibo fresco che non viene consumato dal criceto deve essere rimosso entro le 24 ore.

    Biscotti per cricetiI biscotti e gli snack che ci sono in commercio andrebbero somministrati solo ogni tanto a causa dell'alto contenuto di zuccheri e di grassi.

    Quando si hanno femmine gravide, bisogna aumentare la dose giornaliera di cibo ed aggiungere alimenti contenenti proteine (formaggio, tuorlo d’uovo sodo, crocchette per gatti).

    Gli alimenti che sono assolutamente da evitare sono : Assolutamente da evitare sono i dolci (biscotti, cioccolato, caramelle…) e tutti gli alimenti zuccherati; i bastoncini ricoperti di miele che vendono nei negozi per animali vanno dati solo occasionalmente al criceto. Sono inoltre da evitare cibi come aglio, fagioli cipolla, mix per conigli (contiene antibiotici), piante ornamentali (come la stella di natale che è tossica) o piante raccolte vicino alle strade o in luoghi trattati con pesticidi. Uno degli errori più comuni riscontrati è fare il bagno ai criceti per pulirli. Facendo la premessa che, se tenuti in condizioni igieniche adeguate, raramente i criceti sono odorosi In primis il criceto non necessita alcun bagno, se notate infatti, la sera, non appena si sveglia, procede per lungo tempo alle proprie pulizie personali con estremo scrupolo senza tralasciare nemmeno un peletto fuori posto.

    Ovviamente voi potete contribuire al benessere del piccolo tenendo la gabbia in buono stato il che implica le seguenti cose:

    cambiare il fondo gabbia per intero almeno 1 volta ogni 2 settimane. Ci sono lettiere che assorbono meglio i bisognini dei vostri piccoli roditori, e altre meno: regolatevi a seconda del materiale che usate ma, fermo restando che per certo ogni 2 settimane bisogna buttare via tutta la lettiera e sostituirla. Disponete nel frattempo il cricetino in un trasportino in plastica dura coi bordi sufficientemente alti e anti-fuga;

    usate carta igienica inodore o fieno all’interno della casetta del criceto e cambiatela una volta ogni 3 giorni;

    per aiutare il vostro criceto a mantenere il pelo lucido e pulito, introducete una vaschetta di sabbia di cincillà. I piccini amano rotolarsi all’interno contribuendo alla pulizia stessa del pelo.

    Un incauto bagnetto potrebbe portare anche a conseguenze piuttosto spiacevoli.

    Attenzione, però a non cercare di coprire eventuali cattivi odori usando una lettiera aromatizzata oppure polverosa, in quanto potreste provocare dei problemi respiratori al vostro criceto; scegliete solo la lettiera neutra e non comprate neanche quella aromatizzata al limone, nonostante i commercianti di accessori per animali vi assicurano che va bene. Se notate che il vostro criceto ha il pelo rovinato oppure unto, che presenta delle crosticine sulla pelle o che si gratta molto, probabilmente non è sporco ma si tratta di qualcosa di diverso come un’allergia o una dermatite; in questo caso porta il tuo criceto dal veterinario che saprà indicarvi la cura più appropriata per il tuo animaletto. Io amo in particolare i criceti nani e i Winter White(un criceto nano) Io ti consiglio un winter White perchè è un criceto docile e tranquillo e sopratutto affettuoso. Anke i criceti russi sono molto carini! I criceti russi sono molto più piccoli dei dorati! La stessa cosa con i nani. Quindi io ti consiglio o un cricetino russo o un criceto winter white. Sono anche carini i Campbell! *-* Se vuoi vedere delle immagini vai a cercare su internet! Sono tutti adorabili! Anche il roborosky è carino solo ke è molto più agile delle altre razze di criceti ed non è adatto ai bambini. Quindi se hai dei bambini non prenderlo. È molto difficile da prendere se scappa... Data la sua agilità... E visto che è piccolino si potrebbe infiltrare in spazi minuscoli non riuscendo a ritrovarlo più. Spero di esserti stata d' aiuto :) Ciao :)

    P.s I criceti vivono 2-3 anni!

    Fonte/i: Ho avuto molti criceti :)
  • 7 anni fa

    un criceto costa pochissimo (minimo 5, massimo 10 euro)

  • Anonimo
    7 anni fa

    tranquilla, un criceto è un animale non troppo impegnativo, ovviamente però devi cambiare regolarmente la "lettiera" nella gabbietta (non troppo piccola deve muoversi un po'), l'acqua e devi nutrirlo/a. io ho avuto 4 criceti dorati erano molto carini e secondo me anche buoni, ma non troppo affettuosi.. per le altre cose chiedi a chi ti vende il criceto.. however il costo si aggira dai 5 ai 20 euro in teoria, e mangia semi di girasole e altre cose che comunque ti dirà il venditore

  • Ross
    Lv 4
    7 anni fa

    Nel mio paese c'è un negozio di animali e un criceto costa 8€, mentre il costo delle gabbie può variare a seconda delle dimensioni! Non ti preoccupare se non hai avuto animali domestici fino ad ora, c'è sempre una prima volta :) i criceti sono così carini e piacerebbe anche a me averlo! Mia cugina mi dice che mangiano le nocciole, le noci, i semi, gli arachidi (non so se mangiano anche la verdura) :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    Ciao per farti una idea piu' precisa su questi prodotti puoi guardare questo link di Amazon http://bit.ly/1yM7etH .

    Troverai un elenco dei vari tipi di Sacchi a pelo con molti dettagli su caratteristiche e prezzi. Ti consiglio anche di leggere le recensioni di chi ha gia' acquistato il prodotto che mi sono state molto utili quando ho deciso di acquistare online.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Dura 1 anno nn ti affezzionare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.