punti riassorbibili,dopo quanto tempo ci si puó far scorrere l acqua?

Domani sará passato un mese dal mio intervento al ginocchio,ho 4 cicatrici con punti che si riassorbono da soli,ma posso sciaquarle senza problemi?e per quanto riguarda il sole per quanto tempo dovró starci attenta? Grazie a chi risponderá!

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Dipende dal tipo di filo da sutura che hanno usato.

    Nel caso del Vicryl tempo di riassorbimento completo 70 giorni, Vicryl rapid: completo in 42 giorni. Per il Monocryl 90-120 giorni.

    Per la ferita, salvo indicazioni diverse del chirurgo o stati infiammatori (tipo ferita che spurga pus o altri liquidi, cute arrossata,dolorante, infiammata o gonfia) puoi bagnarla senza problemi, avendo cura una volta finita la doccia di asciugare la cicatrice con cura con una garza pulita.

    Per quanto riguarda il sole, alcuni chirurghi in caso si suture particolari (tipo subdermica con filo colorato, anche se di solito si fa con il filo incolore per evitare problematiche) sconsigliano di esporsi al sole fino al completo riassorbimento del filo di sutura, per evitare che il colore del filo possa macchiare la cute.

    Ora, partendo dal presupposto che non sappiamo di preciso che filo abbiano usato (ce ne sono moltissimi, alcuni anche non riassorbibili, come il dafilon ad esempio), due mesi circa sono il tempo standard massimo per l'idrolizzazione di un filo da sutura riassorbibile. Quindi porta pazienza un altro mese abbondanti per esporti al sole

    Fonte/i: ferrista in sala operatoria
  • 7 anni fa

    Ciao ho avuto brufoli e pelle grassa per anni, ho provato di tutto, pomate e creme varie, dermatologo compreso ma poi tornavano. Poi ho letto l'ebook "Come togliere le impurità del viso per una pelle più sana ed attraente" di www.makeupnaturale.com ricette da fare in casa con cose naturali e veloci ed ho risolto. Prova!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.