Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 7 anni fa

AIUTO: gattini e allattamento.?

Circa due settimane fa la mia gatta ha partorito due magnifici cuccioli. Da due giorni la gatta sta poco bene, vomita spesso(penso a causa del pelo lungo) e di conseguenza mangia poco. Penso che questo influisca sull'allattamento dei cuccioli perché noto che, anche se la gatta sta nella cesta con loro, i piccoli miagolano spesso per la fame. Stamattina addirittura ha spostato uno dei due fuori dalla cesta per allattare solo l'altro(da premettere che i cuccioli sono entrambi vivaci e stanno bene). Possibile che abbia poco latte perché non si nutre? Così fosse devo ricorrere all'allattamento artificiale? Che latte dare ai piccoli?

È la prima cucciolata e non so come comportarmi...

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Aspetta ancora un altro giorno, sorvegliando la gatta, per vedere se si tratta di boli di pelo. Se entro domani non ha cominciato ad espellerne almeno un po', chiama il veterinario. Infatti a volte le gatte, per motivi diversi, dopo il parto sono disappetenti, ma questa disappetenza non è mai un bel segno.

    E' ovvio che, se non mangia, la gatta non riesce nemmeno a produrre latte, e quel poco che eventualmente producesse per qualche giorno, le costerebbe un dispendio energetico spropositato.

    Intanto, però, devi allattare tu *entrambi* i gattini. Ormai hanno due settimane, quindi non hanno più bisogno del colostro e probabilmente fanno i bisogni senza necessità di stimolazione (per fortuna!, ma se vedi che non vanno di corpo e non fanno pipì dopo il pasto, devi stimolarli tu).

    Tieni mamma e gattini alla temperatura costante di 25°- 27°, e controlla la loro temperatura rettale: Quella normale della mamma dovrebbe essere sui 38°- 38,2: quella dei piccoli sui 38,5- 38,8. Così ti rendi subito conto se per caso la mamma ha un' infezione in corso, perchè, se è così, la sua temperatura è maggiore. In questo caso, chiama subito il veterinario, e falle anzitutto controllare le mammelle, perchè potrebbe darsi che le piccole ferite dovute all' allattamento si fossero infettate (questo potrebbe spiegare la sua disappetenza).

    Se ti trovi meglio con la siringa, usa pure quella per allattare i gattini, altrimenti compra in farmacia o in un pet shop un biberon per piccoli animali (poi però dovrai lavarlo, disinfettarlo e asciugarlo dopo ogni uso). Compra anche un buon latte per gattini (no Lactol), che darai alla temperatura di almeno 37,5. Dovrai allattare i gattini ogni tre ore sia di giorno sia di notte, dando a ciascuno di loro, per ogni pasto, 10- 15 ml. di latte (misura indicativa, sono loro che decidono quanto mangiare e a quale velocità). Per allattarli, tienili in questa posizione:

    https://www.youtube.com/watch?v=9fSdxWk5odM

    Youtube thumbnail

    https://www.youtube.com/watch?v=9Dx_bt0oVdw

    Youtube thumbnail

    in modo che il latte non li soffochi.

    La posizione di allattamento rimane invariata, ma, dalla quarta alla quinta settimana, la quantità di latte da dare ogni quattro ore per ogni pasto diventa di circa 15- 20 ml. e la temperatura alla quale i piccoli devono stare si abbassa 22°- 25°, per poi diminuire a 20° dopo il mese di vita.

    I piccoli dovrebbero aumentare di peso di circa 10 gr. al giorno, ma la misura è indicativa: l' importante è che ora abbiano raddoppiato il peso della nascita, e che tra quindici giorni lo abbiano, all' incirca, quadruplicato.

    Dopo ogni pasto i piccoli devono fare il ruttino, tenuti in posizione quasi verticale contro il nostro petto, mentre gli si massaggia delicatamente l' addome. Dopo ogni pasto gli si deve pulire con dolcezza il musino con un panno ruvido e umido, che imita la lingua della mamma. Dopo che hanno fatto i bisogni, li si pulisce allo stesso modo con un altro panno.

    Tieni comunque a portata di mano il numero di telefono del veterinario, perchè, con i piccoli, gli imprevisti sono quasi la regola.

  • 7 anni fa

    Certo, è possibile. Io ti consiglio di comprare il latte in polvere per i gattini neonati che vendono nei negozi per animali. Dietro ci sono scritte tutte le istruzioni necessarie.. In ogni caso per allattarli usa una siringa ovviamente senza ago.

    Fonte/i: Esperienza
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.