Emmanuele ha chiesto in SportCalcioCalcio - Altro · 6 anni fa

Cosa? Cosa? Allenatore Portieri?

Come ben sapete i portieri fanno un allenamento diverso rispetto agli altri calciatori, ed hanno un allenatore specifico per il loro ruolo, avrei una domanda che mi gira da un bel pò, per fare l'allenatore dei portieri, bisogna obbligatoriamente aver ricoperto questo ruolo, oppure anche un attaccante ad esempio potrebbe allenare i portieri?

2 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    Allenatore dei portieri, presente!

    Parto dicendoti NO, non è una condizione necessaria aver giocato in porta. A fare dei corsi specifici, la maggioranza, sono (siamo) ex portieri, però, ci sono molti aspiranti preparatori!

    Se segui un corso di base, ti verrà insegnato tutto il necessario per INSEGNARE ad un bambino i rudimenti.

    Poi ovvio, mano a mano che vai avanti...ti tocca studiare più esercizi e farti un programma ben specifico. Io, bene o male, avendo avuto esperienza...non ho un programma, spesso improvviso, modificando esercizi che ho fatto, adattandoli ai bambini, tenendo uno schema generale come dire "un giorno tecnica ed uno velocità/divertimento".

    E' un ruolo molto "psicologico", filosofico direbbero molti, e spesso...chi non ha provato certi eventi e tutto ciò che ne deriva...potrebbe avere un approccio più "oggettivo", troppo oggettivo, senza capire determinate sfumature. Il preparatore dei portieri è un po' psicologo!

    Per un difensore sembra facile "calciare il rinvio dal fondo", banale, un portiere, solo per puro blocco mentale, si gasa se la palla si alza di quel minimo ed arriva nei pressi della metà campo, tanto per farti un esempio.

    Quindi, bisogna studiare/applicare un metodo motivazionale che un portiere, in base alle fasi anche legate all'età, ha provato. Dire ad un bambino che non si fida del proprio calcio dal fondo "bravo, ottimo lavoro!" è un qualcosa che per un allenatore, maggioranza di allenatori, è da "pazzoide", per loro sembra una cosa scontata, MA, per certi bambini (colpa di come sono stati cresciuti calcisticamente) è una cosa straordinaria. Allora devi capire come galvanizzare, soprattutto.

    Però ribadisco, è questione di pura "sensibilità": io avevo un allenatore che non ha mai giocato in porta eppure...era in grado di darmi grandi dritte e capirmi per certi versi.

    Viceversa, ho avuto modo di vedere ex portieri mortificare i bambini a cui scappava la palla o che non uscivano su palle "tranquille".

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    Quello è solo un allenamento specifico se hai le carte in regola tutto si puo fare

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.