Aldino ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 7 anni fa

Platy e black molly convivono realmente in natura?

Mi sono posto questa domanda allestendo il mio primo acquario. Che ne dite, è un buon abbinamento di specie? Che numero mi consigliate per ognuno, oltre ai pulitori? In natura questi pesci condividono l'ambiente? A che temperatura va tenuta l'acqua? Grazie a tutti in anticipo!

2 risposte

Classificazione
  • Zante
    Lv 7
    7 anni fa
    Risposta preferita

    No, non convivono in natura. Provengono entrambi dall'America Centrale, ma i platy si trovano nei fiumi di Messico del sud, Guatemala ed Honduras mentre i molly si trovano nella penisola dello Yucatan, oltre che in USA tra il Texas e le Caroline alla foce dei fiumi dove l'acqua e' salmastra.

    In genere e' meglio tenere i molly in acqua salmastra. Anche se possono vivere in acqua dolce vivono meglio in acqua in cui ci sia del sale. Pensa, vivono meglio in acqua marina che in acqua dolce e c'e' chi li tiene in acquari di barriera.

    I platy invece sono d'acqua dolce, e anche se tollerano bene piccole quantita' di sale e' meglio tenerli in acqua dolce.

    Insomma, si possono tenere insieme, ma uno dei dure finirebbe per dover sopportare le condizioni dell'altro. Meglio non mischiarli.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Ciao in natura convivono sono entrambi originari della zona del messico. Ti consiglio di prendere di ogni specie un maschio e 2/3 femmine perchè sono davvero prolifici, e almeno 5 corydoras. Se ai piante a foglia larga evita i pulitori del vetro in quanto le bucano tutte. La temperatura perfetta è 25 gradi il ph 7/7.5 kh 4 gh 8-16 no2 0mg/l no3 25 mg/l

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.