Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 7 anni fa

domanda veloce...?

è da un po' che mi pongo una domanda. non sono mai stata debole di stomaco, sopporto tranquillamente splatter e horror di ogni tipo, e i miei film preferiti sono i tre "jurassic park" dove vi sono alcune scene non proprio leggere. eppure quando vedo un capello impazzisco. non quelli attaccati alla testa, intendiamoci, quelli sparsi in giro... faccio fatica anche a rifarmi il letto perché, com'è ovvio, rimangono dei capelli sul cuscino e devo farlo a occhi chiusi. idem quando mi faccio lo shampoo e dopo pulisco. se mi azzardo a guardare mi prendono dei conati di vomito e per placarli devo stare ferma a occhi chiusi per alcuni minuti pensando a cose positive.

altra cosa che mi confonde: se coi capelli ho queste reazioni, coi peli di animali (amo gli animali, soprattutto i cani, sono la mia vita) non ho assolutamente una reazione del genere. pulisco tranquillamente.

come mai mi succede questo?

Aggiornamento:

ho quasi 17 anni, casomai potesse esservi utile, in qualche modo.

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao

    credo che questa fobia dei capelli possa nascere da due motivi:

    il tener troppo ai propri capelli, il curarli, controllare la loro caduta, il numero dei capelli caduti nel lavandino etc. e lo spauracchio di diventare calvi.

    L' altro motivo può derivare da molto lontano, ossia quando durante l' infanzia, abbiamo dovuto subire il primo taglio di capelli e sottostare al rumore di quelle forbici che tagliavano i capelli per mano di un estraneo/a.

    Non a caso tutti i bambini sia maschi che femmine, quando si andava dal parrucchiere/a si piangeva e non volevamo tagliarci i nostri capelli. ecco perché se vedi i peli di un gatto o cane non ti fa alcuna impressione spazzarli e raccoglierli, per poi gettarli nella mondezza o pattumiera.

    ti saluto rocco b.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.