Lupo Bianco ha chiesto in SaluteSalute mentale · 6 anni fa

Domanda relativa al comportamento del personale di una struttura psichiatrica:?

Ciao, ho una sorella di 23 anni, purtroppo ha seri problemi mentali, ogni tanto viene ricoverata in ospedale psichiatrico poiché, a volte, assume atteggiamenti molto aggressivi, ora è ricoverata, io e mia madre siamo andati a trovarla, data la sua patologia è sistemata in una stanza singola, l'abbiamo trovata legata a letto con le apposite cinghie, e anche imbavagliata, aveva un foulard legato attorno alla bocca e si dimenava come una furia; visto questo ci siamo rivolti al medico che la seguiva il quale ci rispose che la tenevano con la bocca tappata poiché urlava parole inappropriate, e questo suo atteggiamento infastidiva gli altri pazienti, aggiunse anche che non poteva usare subito farmaci poiché aveva già assunto delle terapie, che non si erano dimostrate utili e che poi avrebbe provato a cambiare farmaco; io le chiesi se non potevano almeno sbavagliarla, il medico rispose negativamente; solo dopo la nostra insistenza, in quanto volevamo parlarle, lo psichiatra accettò.

Andammo da lei dove il medico, con un'infermiera, le tolsero il bavaglio, dentro la bocca aveva della stoffa appallottolata, che le fu tolta.

Mia sorella furiosa incominciò ad insultarci, e anche a sputarci addosso. Il dottore e l'infermiera la imbavagliarono di nuovo e ci invitarono ad andarcene.

I miei genitori danno ragione al personale dell'ospedale psichiatrico, io non sono convinto che sia giusto tenerla addirittura imbavagliata.

Vorrei sapere cosa ne pensate voi, e cosa posso fare ?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    No, che non possono tenerla imbavagliata così!

    Poi ti arriva la telefonata che è morta per cause naturali, invece hanno insabbiato tutto, perchè la verità è che si è soffocata con la stoffa!

    Io direi, che se è una struttura seria trova un altro modo per non farla urlare e non farle dare fastidio agli altri! A questo punto la tenete voi in famiglia in una cantina buia e le date il cibo in ciotole!

    Dì al medico che ti ha irritato vederla così e che non vuoi capiti più, sennò chiamerai chi di competenza per valutare la situazione! Vedi che la sbavagliano subito!

  • 6 anni fa

    fossi in te parlerei con uno psichiatra che non opera nella struttura dove è ricoverata tua sorella e sentirei il suo parere .. certo letta così sembra davvero una cosa orribile ma bisogna tener conto della patologia e di tante cose che noi, non essendo esperti del settore non possiamo capire

  • 6 anni fa

    Il comportamento del personale sanitario è da denuncia.

    In quelle condizioni, inoltre, sfido chiunque a non essere aggressivo.

    Oggi esistono molte terapie per sedare un paziente e il demonio non c'entra assolutamente nulla con la psichiatria (né con qualsiasi altra vicenda umana).

    Qual è la diagnosi?

  • 6 anni fa

    Ma scherzi o parli seriamente ?

    Se scherzi, pessimo gusto.

    Se sei seria è tutto da denunciare.

    Tratto ciò, e tua sorella più che avere problemi a come la descrivi sembra indemoniata.

    Se dice troppe parolacce da disturbare le altre persone ( malate) dovrebbe essere messa in una stanza da sola a parte.

    Purtroppo ancora oggi si legano le persone a letto, ma solo se sono un pericolo per se stesse o per chi sta intorno.

    Dovrebbero metterla in una stanza sola libera a parte.

    Poi cmq dovresti dire il nome del disturbo mentale di tua sorella, anche se così descritto ho già una mia idea e sinceramente mi trovo contraria hai metodi usati.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.