Sara
Lv 5
Sara ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 6 anni fa

qualche domanda sul mio gatto (per chi ne ha voglia)?

1) Perchè preferisce mangiare il cibo crudo che caccia (lucertole, topi, uccellini) invece che le le scatolette che gli compriamo?

(Non le magia di gusto, di più le crocchette)

2) Come mi riconosce quando torno sulla via di casa a piedi? Nel senso che io non lo vedo poi me lo ritrovo tutto d'un tratto di fianco,

(Non parlo da sola, per cui sicuramente non dalla mia voce)

3) A volte non torna di notte: secondo voi sta da qualche parte al chiuso(tipo garage, ...)? E' STERILIZZATO per cui non cerca "compagnia".

4) Perchè con alcuni gatti maschi (anche lui è un maschio) va d' accordo e con altri no? secondo voi vuole "difendere" il suo territorio o cosa?

5) Perchè appena rientra in casa (esce e torna quando vuole) fa sempre un miagolìo che più che contentezza sembra che esprima paura/dolore??

Davvero non l'ho mai capito!

(Lo abbiamo da anni e se è sempre tornato vuol dire che si trova bene)

Se avete voglia rispondete, GRAZIE!

2 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    1) Perchè preferisce mangiare il cibo crudo che caccia (lucertole, topi, uccellini) invece che le le scatolette che gli compriamo?

    Perchè è uno di quei gatti in cui l' istinto di caccia è ancora ben vivo. Questo non significa che tu possa far a meno di comprargli crocchi e scatolette di buona qualità, dandoglieli nella giusta dose.

    2) Come mi riconosce quando torno sulla via di casa a piedi? Nel senso che io non lo vedo poi me lo ritrovo tutto d'un tratto di fianco,

    (Non parlo da sola, per cui sicuramente non dalla mia voce)

    Ti riconosce anzitutto dall' odore, che il vento gli porta da lontano: i gatti hanno un odorato anche più sensibile di quello, famoso, dei cani. Poi ti riconosce dalla sagoma: non è provato che i gatti distinguano il viso delle persone, ma si è verificato che riconoscono gli atteggiamenti.

    3) A volte non torna di notte: secondo voi sta da qualche parte al chiuso(tipo garage, ...)? E' STERILIZZATO per cui non cerca "compagnia".

    Essendo, purtroppo, abituato ad uscire, si è creato un territorio (anche) all' esterno della casa, e, come tutti i gatti, lo perlustra spesso, specie sui confini, per evitare intrusioni di altri gatti. Questo territorio comprende sicuramente una "zona tana", che insiste su "rifugi" come alberi, siepi, proprietà altrui quali garage e cantine. Attenzione che non rimanga chiuso dentro...

    4) Perchè con alcuni gatti maschi (anche lui è un maschio) va d' accordo e con altri no? secondo voi vuole "difendere" il suo territorio o cosa?

    Dipende dal tipo di interazione che ha con questi altri gatti. Probabilmente accetta nel suo territorio il passaggio di quelli, secondo lui, meno intenzionati ad appropriarsi del territorio stesso. Invece lotta con quelli di cui conosce l' intenzione opposta.

    5) Perchè appena rientra in casa (esce e torna quando vuole) fa sempre un miagolìo che più che contentezza sembra che esprima paura/dolore??

    Le vocalizzazioni del gatto sono rivolte quasi esclusivamente agli umani, che non capiscono il suo linguaggio fatto di posture, e di solito sono richieste. Per capire cosa vuol dirti, osserva quindi le posture (posizioni tipiche di coda, orecchie, baffi) e controlla così se è spaventato, è ferito, o ha fame (perchè le lucertole e i topolini che caccia non sono, per quantità e qualità, un' alimentazione corretta, completa e sufficiente).

    (Lo abbiamo da anni e se è sempre tornato vuol dire che si trova bene)

    Sì, ma attenzione: fuori di casa ci sono pericoli (cani, veleni, umani malintenzionati, auto, ecc.) da cui il suo istinto non lo protegge...

  • 6 anni fa

    Alla 1) probabilmente la risposta è che il suo istinto prende il sopravvento e preferisce "cacciare" :D

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.