-Liuk- ha chiesto in Società e cultureLingue · 7 anni fa

Perche l'ebraico biblico puo e viene interpretato in vari modi?

Esistono varie interpretazione di uno stesso testo contrastanti tra di loro, come mai?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Questo è un gruppo linguistico, quindi mi limiterò a prendere in considerazione gli elementi linguistici, non quelli religiosi o spirituali.

    Allora, quando abbiamo a che fare con testi antichissimi, c'è sempre una certa ambiguità: si tratta di lingue che nessuno parla piú, talvolta ci sono dei termini che non si capiscono perché sono scomparsi dall'uso (e all'epoca non c'erano dizionarî).

    Oltre a ciò, c'è il problema che moltissimi riferimenti all'epoca erano chiari, oggi no, se non forse a qualche studioso. Immagina per esempio che un autore italiano di oggi dica "sono ricco come il presidente del Milan". Tutti noi capiamo. Tra mille anni, quanti capiranno al volo leggendo questo riferimento culturale dei giorni nostri?

    Per quanto riguarda poi l'ebraico, devi pensare che non si scrivevano le vocali e non esisteva punteggiatura. Capisci che tante volte, quindi, ci può essere ambiguità nell'interpretazione.

    Infine, e questo riguarda tutti i libri antichissimi, non devi pensare che una volta ogni copia di uno stesso libro fosse esattamente identica alle precedenti: ogni libro, prima dell'invenzione di strumenti tecnici che consentissero la riproduzione meccanica della scrittura, era un unicum. Ogni copista, che peraltro poteva benissimo commettere degli errori nella copiatura, poteva metterci anche del suo, o magari cambiare una paroletta o renderla piú "artistica", a discapito della leggibilità.

    Insomma, se oggi vai in libreria, chiedi un libro e sai che chiunque legga lo stesso libro, in qualsiasi parte del mondo, legge quello stesso testo, una volta non era affatto cosí.

  • Chiara
    Lv 7
    7 anni fa

    funziona così.

    metti che il testo sia di colore rosso.

    io dico che è rosso

    un daltonico dice che è verde

    entrambi abbiamo ragione

    pretendere di convincere che l'altro ha torto è più che altro segno di ignoranza.

    ogni testo viene filtrato dal background culturale di una persona per cui ci possono essere due interpretazioni completamente agli antipodi ma entrambe del tutto legittime.

    se solo l'umanità capisse ciò.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.