Come reagire di fronte al razzismo?

Premetto che sono nato e cresciuto in Italia da immigrati algerini, italiano naturalizzato. Spesso però, mi ritrovo a piccole controversie di tensione sociale e disprezzo. Avere dei lineamenti diversi, una tonalità di colore con sfumature scure, può portarsi appresso alcuni infondati pregiudizi. Vi pongo un esempio banale. Il mio professore di Italiano mi pone una domanda che riguarda la storia recente Italiana, ancora prima di darmi il tempo di rispondere, si interrompe bruscamente, esultando con un: "ah, no, tu sei straniero". Si volta così verso qualcun'altro che finisce puntualmente per non risponderli. La scorsa volta ho fatto un'ottimo compito di Italiano, sempre tra i migliori in classe. Il professore, mi fa notare che ho sbagliato una data, per poi dirmi in tono quasi provocatorio: "Ma fa lo stesso, perchè sei straniero". Diciamo che questo continuo bisogno di etichettarmi comporta in me dello stress. Anche perchè non ho uno spirito patriottico, rispetto e conosco a fondo la cultura italiana, non persuado nessuno nè tantomeno condivido in pubblico il mio credo religioso. Non riesco dunque a capire perchè riscontri queste difficoltà nel quieto vivere. Un'altro esempio, è successo pochi giorni fa con un professore di supplenza, una volta che mi sono presentato e sentendo il nome straniero, mi dice: "ah, ma non sei Italiano" . Mettendomi così in una situazione di imbarazzo da cui vorrei sottrarmi. Oggi sono andato a trovare mia nonna, lavora in italia da più di 20 anni

Aggiornamento:

onestamente, si è sempre fatta in quattro. Mi mostro un volantino ritagliato a mano che ha reperito dalla cassetta delle poste che recita: "Siamo stufi! Basta dare i soldi degli Italiani ai parassiti stranieri. Stiamo distruggendo quello che hanno creato gli anziani"

4 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    Sentire queste cose mi fa venire una tale rabbia!!

    Purtroppo non ho molto da consigliarti perché non ho avuto esperienze come le tue ma immagino che debba essere davvero frustrante. Se non si trattasse dei tuoi professori ti direi di dargli qualche risposta piccante ma in questo modo rischieresti di metterti nei guai e che se la leghino al dito quindi non è proprio il caso.

    So che è brutto ma sopporta in silenzio almeno con loro, tanto ci hai a che fare solo per 5 ore della giornata, magari se ti fanno qualche domanda e poi la pongono a qualcun altro dando per scontato che tu non la sappia rispondi lo stesso così magari la prossima volta eviteranno queste gaffe.

    Per quanto riguarda il volantino che tua nonna ha trovato non so dirti quanto mi irriti questa cosa. Il fatto è che molte persone tendono a fare di tutta l'erba un fascio e visto che siamo in un periodo di crisi se la prendono, sbagliando, con gli stranieri. In fin dei conti non è nemmeno colpa loro se arrivano qua alla ricerca di qualcosa di meglio, la crisi non è colpa loro ma di tutto un sistema che non riesce a reggere eventuali difficoltà e problemi.

    Tu cerca di sorvolare quando non puoi ribattere come nel caso di professori, se però a dirti qualcosa sono altre persone fatti valere. Razzismo ce ne sarà sempre purtroppo, figurati, non solo per la diversa nazionalità ma anche fra nord e sud d'Italia, fra le diverse regioni e all'interno di una città pure tra diverse parrocchie (credimi perché di questo invece ho avuto esperienza).

    Insomma, quelli che fanno certi discorsi sono dei patetici ignoranti , lasciali perdere e dai sempre il meglio di te stesso, questo è l'importante. :)

  • 6 anni fa

    Per fortuna mio figlio a scuola e'ben voluto sia dai maestri che dai compagni,infatti lo chiamano sempre per uscire insieme.e mio figlio e'nero africano ed io bianca italiana.E'soltanto quando ritorna o va a scuola che incontra gente stupida,quando lo vedono affrettano il passo,ma questo sta succedendo solo adesso sin da quando e'iniziata la vera invasione indiscriminata di immigrati illegali.Non si puo'piu'tollerare il buonismo nostro italiano con l'accoglienza sconsiderata di tutti coloro che arrivano con le barchette,sta danneggiando non soltanto gli immigrati legali ma anche noi stessi italiani,forse e'questo che irrita i tuoi professori e non sarà certamente per razzismo.Gli stessi stranieri legalizzati ormai italiani,credimi tremano e sono irritati da questo immane afflusso.Pero'lasciamelo dire,se il professore ha esclamato Ah sei straniero in questo non vedo razzismo,era riferito soltanto al tuo nome.Alla fine stiamo certi che tutti gli italiani che hanno figli adottati stranieri stanno vivendo nel panico, non voglio prolungarmi ancora in questo argomento.Caro,Sii fiero di essere Italiano e soprattutto non dimenticare le tue origini,alza la testa e fai un sorriso allo stupido professore che ti rimbocca:Ah tu sei straniero.Rispondi Si sono italiano di...es..Algeri.Ciao.Sorridi benevolmente non beffardamente.

  • Glitch
    Lv 6
    6 anni fa

    Questo tipo di protezione è forse ancora peggiore del razzismo in se. Il fatto che uno essendo straniero debba essere per forza amico di tutti e/o compreso lo trovo piuttosto imbarazzante, ti fanno passare per un essere inferiore o debole così che ti trovi immerso in un mare di ipocrisia, non sai chi potrebbe essere un vero amico e chi si avvicina perchè ti scambia per calimero. Credo che la questione si risolverà con il tempo, quando saremmo più abituati ad avere a che fare con etnie diverse. Io ad esempio provo stupida ammirazione per gli asiatici come se fossero tutti degni di apprezzamenti dimenticando che determinati caratteri somatici non fanno di una persona la sua cultura. Balotelli nonostante qualche idiota lo insulti per il colore della pelle è l'esempio di caxxone italiano per eccellenza.

    @Roxy

    Probabilmente quei vecchietti ce l'hanno con la massa infinita di stranieri che entrano in italia quotidianamente, tu da italiana che ne pensi? Sei d'accordo o vorresti la chiusura delle fronterie? Io penso che prima di accogliere altri bisognerebbe sistemare quelli che già stanno cercando di sopravvivere. Se abbiamo un tasso di disoccupazione elevato la colpa è anche di chi ospitiamo credo sia evidente.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Molte persone sn davvero stupide,ankio sn nata e cresciuta in italia ma sn di orogini africane e americane e nn solo,é capitato ke una banda di vekkietti si é messa a dire contro mia mamma ke deve andarsene ecc quando poi mi fanno mille complimenti dicendomi ke sn davvero bella cn un bellissimo corpo ecc....io mi arrabbio ogno volta e li faccio tacere subito

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.