ripropongo la domanda sulle autoradio?

esiste qualcuno che sappia rispondermi in modo decente?? non mi sembra di chiedere tanto... allora:

perchè quasi tutti scartano le autoradio kenwood dicendo che sono un po penose??

E poi quale differenza c'è sui watt effettivi?? perchè la pioneer ne dichiara 22 e la kenwood 30? LA differenza sontanziale quale è tra alpine pioneer e la tanto disprezzata kenwood??

GRAZIE

Aggiornamento:

aggiungo che, come stereo ho avuto sia alpine, pioneer e kenwood tutti sui 150 euro(lo scrivo per chi dice che la fascia di prezzo fa la differenza) e io mi chiedo ancora come mai le pioneer e alpine restano migliori delle kenwood secodo voi?? per spiegarmi meglio diciamo::

un alpine cde 174bt che eroga 18 watt rms dichiarati dalla casa, perchè viene preferita a una kenwood bt44u ke però, a parita di caratteristiche eroga 39 dichiarati? spero di essermi spiegato.

grazie a tutti

Aggiornamento 2:

scusate volevo dire 30 per la kenwood non 39

2 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    DJ ha ragione

    mettiamola cosi'

    Trovare delle grosse differenze su autoradio dal prezzo infimo anche se di marca, alpine kenwood e pioneer sono tutte di marchi seri, non portera' a differenze sostanziali.

    Certo una sara meglio sul convertitore ma poi avra' una pigreca pessima o viceversa.

    Cero che fra 2 autoradio di prezzo MOLTO diverso le differenze ci sono altrimenti non si capirebbe perche' nakamichi, concorde e becker sono un sogno proibito.

    Come per esempio le autoradio blaupunkt anche di molti anni fa ridicolizzino il 90% del venduto come selettivita', sensibilita' facilita' di accoppiamento e risposta in frequenza del sinto.

    Certo che pero' il cosumatore vuole cose come mp3, lucine eccetera e del suone non importa.

    Sai anche solo fra un tda2008 (classe B) e un tda2030 (AB) vi e' una bella differenza con soli 6 euro di differenza ma un corretto montaggio che lo usi correttamente costa altri 30E.

    E' chiaro che su di un'autoradio sotto i 200E con il cavolo che troverai un ampli montato corretttamente: troppo costoso mettere 40E di roba su di un coso da 150 che viene preferito con 40 euro di display in piu', no?

    Prova a cercare di capire la FISICA che ci sta' sotto!

    http://allarovescia.blogspot.it/search/label/audio

  • 6 anni fa

    No, non chiedi tanto, ma cose senza senso...sarà forse per questo che non ottieni le risposte che ti aspetti?

    Chiedi a quei quasi tutti le loro ragioni e tutti ti risponderanno qualche cagata inventata sul momento.

    Tutti i produttori hanno a catalogo modelli pietosi, mediocri ed eccelsi, noi di che fascia di prezzo stiamo parlando?

    Differenza sui watt effetti?Che vuol dire sta strana cosa?e differenza rispetto a che cosa?

    Probabilmente perche' marchi diversi faranno modelli con caratteristiche diverse e quindi dichiarano dati di targa diversi?

    A parte i nomi, ce poco da fare confronti fra marchi, o inquadri dei modelli specifici da confrontare (della stessa fascia ovviamente altrimenti non ti confronti una cippa)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.