Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 7 anni fa

Da quando non mangio carne sono più aggressiva?

So che dovrebbe essere il contrario, ma è così. Non mangio carne da circa un mese, perchè diciamo che amo gli animali, e quindi sarebbe un'ipocrisia mangiarmeli. Più che altro è per il modo in cui vengono allevati.

Il problema è che 1. mi manca la carne da morire (Sono diventata molto aggressiva, mi innervosisco per cose stupidissime; di solito ho un carattere tranquillissimo) e 2. non mangio frutta e verdura, la odio. Mangio il pomodoro, lattuga, cetrioli e a volte i finocchi.

Dal momento che non posso nutrirmi solo di pasta, pane, uova e formaggio, non so...

C'è qualcuno che amava tantissimo la carne ed è diventato vegetariano?

Grazie,

Ciao!

Aggiornamento:

Grazie a Erion per la risposta, mi hai dato delle idee :)

Inizio con il dire che trovo la mia domanda stupida, ma dal momento che ero molto nervosa ho deciso di postarla. Credo che alcuni di voi (Non tutti) non possano capire appieno la mia dichiarazione di "aggressività" e mancanza, dato che hanno dichiarato di aver da sempre non amato più di tanto la carne.

"devo presumere che tu mangiassi carne ogni giorno? Sul serio? Stento a crederci."

Aggiornamento 2:

Ebbene si, mangiavo tutti i giorni carne. Non me n'ero mai accorta ma è così. Dalla fettina, alla cordon bleu, al salume in tavola, al ragù nella pasta, agli involtini; non mi ero mai accorta di quanta carne mangiassi fino a quando non l'ho eliminata (Ho eliminato anche il pesce).

Per una persona che ha mangiato (e gustato) carne per 20 anni è veramente difficile.

Aggiornamento 3:

Le mie informazioni sull'allevamento sono attendibili?Sinceramente non credo. Ho cercato varie informazioni direttamente da internet, visto documentari tv e internet, e parlato con amici vegetariani. Ma non ho la presunzione di dire che siano veramente attendibili, anche perchè credo che la vera informazione sia altro. Però, sinceramente: "Gli animali negli allevamenti sono trattati a dovere, per legge, per garantire una buona produzione e cosi via". Ma sei serio?

Aggiornamento 4:

Per quanto riguarda la questione etica: sinceramente io non ci trovo nulla di male nel mangiare carne (ora non rompete, intendo tutti); se sapessi che hanno sparato in testa ad un maiale felice che mangiava sereno nel bosco, e dopo me lo portano in tavola, pace amen. E' la catena alimentare, prima era felice contento e ad un tratto è morto. Ma, appunto, era libero.

Aggiornamento 5:

Per quanto riguarda la questione etica: sinceramente io non ci trovo nulla di male nel mangiare carne (ora non rompete, intendo tutti); se sapessi che hanno sparato in testa ad un maiale felice che mangiava sereno nel bosco, e dopo me lo portano in tavola, pace amen. E' la catena alimentare, prima era felice contento e ad un tratto è morto. Ma, appunto, era libero.

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Quando prenderai realmente coscienza del fatto che ciò che gli altri hanno nel piatto è un pezzo del corpo cucinato di un animale, l'odore e la vista della carne (e le bocche che la masticano) ti faranno completamente inorridire. La tua parte razionale è arrivata a pensare che sia incivile cibarsi di animali (da vegana, ti stimo!), mentre la tua parte impulsiva non collega ancora il piatto di carne all'animale, ma semplicemente ad un cibo che ti è sempre piaciuto. Il mio consiglio è: prova nuovi piatti, ricerca nuovi cibi, sperimenta in cucina! Polpette di soia, di fagioli e funghi, di melanzane, o di tofu e peperoni... Hamburger di soia e verdure, di ceci e curry, o di tofu, farro e spezie... Würstel di farro e seitan... Affettati e scaloppine di seitan... Zuppa di miglio, funghi e noci... Passato di fagioli con crostini... Pasta con panna di soia e zucchine, con crema di topinambur, con crema di asparagi e cipolla o con crema di noci al latte di soia... Il formaggio di lupini, di

    Fonte/i: anacardi, di mandorle... Il latte di soia, kamut, nocciola, cocco, farro, avena... La crema di mandorle, di anacardi, di noci, di semi di sesamo... I dolci, i biscotti, le creme spalmabili al cioccolato o alla carruba... Le zuppe di cereali come quinoa, miglio, cous cous, farro... I frullati di frutta e verdura... Le insalatone tropicali... Amplia la tua conoscenza sul cibo! Buona ricerca! (Comunque sì, io ero golosa di carne. Ne mangiavo ogni giorno, e molta, perché mi piaceva troppo. Poi un giorno, senza una causa scatenante ben precisa, ho collegato la carne non a qualcosa da mangiare ma all'animale, all'improvviso. Sono vegetariana da più di due anni... Vegana da cinque mesi.)
  • Anonimo
    7 anni fa

    se ti privi di qualcosa che ti piace, penso sia normale che si diventi nervosi. Io amo mangiare, ma non sono particolarmente fissata su un cibo in particolare, però a volte mi viene tanta voglia di mangiare un certo cibo; amo tantissimo la frutta zuccherina per esempio, ma la mangio solo perché mi fa bene, non sento un bisogno irrinunciabile; sembra quasi un controsenso c:

    Perché non provi a toglierla poco alla volta? Così subirai di meno l'impatto da cambio alimentazione.

    Fonte/i: Io sono una tranquillona per natura, sarà perché consumo pochi derivati animali?
  • ?
    Lv 7
    7 anni fa

    Pomodori e cetrioli, tecnicamente sono frutti anche loro ma non basta. Una buona dieta, vegetariana o no, non può prescindere da un largo consumo di frutta e verdura d'ogni tipo. Possibile non ti piaccia altra frutta? Le banane piacciono più o meno a tutti. La frutta estiva, come meloni, cocomeri, pesche, albicocche davvero non ti piace? Le pere, le fragole? Devi migliorare la tua alimentazione. Occhio coi latticini che sono grassi e dannosi. Anche la frutta secca oleosa al naturale è un ottimo cibo. In generale la frutta fresca e secca, i cereali integrali e i legumi pare aiutino a migliorare anche l'umore. Cibi raffinati e di origine animale lo renderebbero peggiore. Personalmente non ci credo molto e penso che la tua irritabilità derivi da fattori psicologici. Comunque mangiare in modo più sano ed esserne consapevoli dovrebbe influire positivamente anche sull'umore.

  • 7 anni fa

    Prova frutti e verdure che non conosci, troverai qualcosa che ti piace.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Mangiare vegetariano è normale, si tratta solo di non mangiar carne eh! Se ti causa tutti questi problemi devo presumere che tu mangiassi carne ogni giorno? Sul serio? Stento a crederci.

    La carne è solo uno degli alimenti, ce ne sono così tanti che fossilizzarsi su quello è riduttivo.

    Non ti piace la frutta? Non ti piace la verdura? Va beh, fai dei miscugli cotti quando non hai più voglia di pomodori e lattuga. Fai una ratatouille, un misto di verdure da cuocere, una pizza ricca di verdure (non per forza), una insalata di riso con verdure, risotto ai funghi, legumi in tutti i modi... E per finire la miriade di alimenti vegetali cucinati e già pronti che trovi in giro: pane o pasta, patè di carciofini, frutta secca o essiccata...

    Ma insomma, fatti un giro in un supermercato qualsiasi e vedi che di cose senza carne in mezzo ne trovi, sono la maggiorparte, visto che la gente normale non si ciba continuamente solo di carne.

    Ma che dico poi, tu mangi anche i latticini e le uova.

    Hai voglia se ne hai di roba da mangiare... Davvero, fai un giro in un supermercato grosso e trai ispirazione. Ci sono cose che magari hai dimenticato esistessero o che non avevi mai notato perchè magari la spesa l'ha sempre fatta mammà.

    Per la tua questione etica: sei sicura che ti dispiaccia per gli animali sul serio? Ho un attimo dei dubbi, sembra una cosa fatta un po' per partito preso e non per sensibilità. Se vuoi "aiutarti" pensa alla concretezza dei fatti. Mangiare carne, significa acquistarla. Non importa che l'acquisti tua madre o il ristoratore, in ogni caso se tu consumi aumenti in automatico la richiesta. La richiesta di carne viene premiata con i soldi. Viene ringraziato e premiato il boia per il suo atto. Tu vuoi incrementare ciò? Ti senti la responsabilità di premiare con i tuoi soldi queste cose e di aumentarne pure la richiesta?

    Sta a te, solo tu sai se sei una persona sensibile o meno, io e noi altri non possiamo farci nulla.

    Fonte/i: Vegan
  • 7 anni fa

    Basta trovare una ricetta che ti piace, considera che tra i vari ingredienti e i modi di cucinarli le combinazioni sono pressoché infinite...

  • Pic
    Lv 6
    7 anni fa

    Non hai qualche sentimento di troppo verso il cibo? ti MANCA DA MORIRE la carne e ODI frutta e verdura. Un bel reset mentale potrebbe tornarti utile.

  • Io non ho mai amato la carne ma so dare la risposta al tuo quesito.

    Vedi tu hai questa insolita aggressività xk quando mangi alimenti che non fanno parte della biologia umana causi delle "otturazioni" che nel tempo si calcificano in ogni tuo tessuto.

    Mi spiego meglio...hai presente quando hai il raffreddore?Ebbene l'espulsione di catarro non è altro che una compensazione...il raffreddore ti viene quando tutto il corpo è malato.A tal punto è il corpo stesso a farti "raffreddare"x espellere pericoloso materiale che potrebbe causarti danni.

    Allorchè secondo le teorie di Ehret tu in questo momento stai pulendo seppur lentamente il tuo corpo.Vedi quando tu non assimili carne il tuo sangue cerca di pulirsi e rigenerarsi...xò man mano che lo fa ogni tanto stacca un pezzettino di questi depositi(muco) che si sono calcificati nel corpo in tutta la tua vita.Essenzialmente tali depositi non si espelleranno facilmente e,per espellerli devi assolutamente assumere frutta e verdura xò ATTENZIONE.Xk se assumi molta frutta di colpo potresti anche rimanerci secca..xk la frutta ha un potentissimo potere decongestionante che,a contatto con le sostanze velenose presenti nel tuo sangue genera ossidi carbonici che potrebbero farti avere un collasso.

    Il mio consiglio quindi è.

    Ti devi per forza sforzare di mangiare almeno cibi molto lassativi perché andando al bagno riuscirai a eliminare completamente le tossine che si son create con anni di onnivorismo...non è un processo molto veloce e sarà ancora lento fintanto che non tocchi verdure di alcun tipo.

    Ti consiglierei vivamente di mangiare una lattuga con del limone almeno una volta al giorno...poco a poco comincia a mangiare qualche mela...xk più i frutti sono acidi e più forte è il potere pulente.All'inizio del processo mangia frutta molto acquosa oppure le insalate.Questi sono gli alimenti più potenti per ripulire il corpo.

    E ti dirò,ormai non puoi tornare indietro.Stai facendo bene.Purtroppo quei veleni che scorrono nel tuo sangue toccano anche i vasi cerebrali e fintanto che non ti rigeneri avrai sempre quella sensazione...pertanto prova ad ogni costo di fare e attuare quello che ti ho detto.

    Se torni indietro continuerai soltanto a peggiorare la situazione...magari all'inizio starai meglio ma col tempo saranno guai seri.

    C'è un donna che vive da 20 anni solamente mangiando mele e fa danza otto ore al di senza problemi...non è anoressica o che anzi sta bene.Hai capito bene...soltanto mele

    http://archive.mid-day.com/news/2008/oct/311008-ya...

    guarda qui se non mi credi...

    Le scelte da fare sono di inviare una dieta fruttariana o semi fruttariana prima di causare ulteriori danni e per ripulirti prima.

    Posso consigliarti un post da leggere x intero che ti chiarirà ogni dubbio..leggilo tutto xò!

    http://www.fruttariani.it/

    E successivamente un libro che ti guiderà passo passo a fare questa scelta con cautela xk un cambiamento immediato potrebbe essere PERICOLOSO.

    Il sistema di guarigione della dieta senza muco di Arnold Ehret

    Chiedimi pure

    Fonte/i: Semi fruttariano
  • 7 anni fa

    Io, e non parliamo dei gamberetti.

    Ma tornando a te..hai mai pensato di comprarti un troller?

    Un vegetariano è incazzato perchè si ammazzano animali, non perchè non può mangiare la bistecca. E pensa: si è buona, ma chi se ne frega?

    Farinacei vari, pasta, uova, formaggi di ogni tipo, mozzarelle di ogni tipo, besciamella, maionese...non mi sembra poi così ridotta un'alimentazione senza la sola carne e rimane pure ad alto indice di ballo d'endorfine, quindi placidità a iosa.

    Se facevi la domanda come vegana eri un troll più riuscito.

    Anche se avremmo dovuto anche lì ripetere le stesse cose di sempre.

  • 7 anni fa

    come dice Sarona il passaggio dal mangiarla al non mangiarla forse per te dovrebbe essere graduale e non drastico, io ho iniziato a eliminare i salumi a 12 anni, poi pian piano ho eliminato pesce(e qualunque altro prodotto marino e lacustre), selvaggina, conigli, pecore, capre,maiale, manzo, tacchino ed alla fine il pollo...non potevo neanche sentirne l'odore alla fine...a 16 ho smesso di mangiar completamente la carne ...ma non ho potuto eliminare le uova (o mia madre mi avrebbe costretta a mangiar di nuovo la carne).....per 11 anni non ho mangiato nessuno di questi alimenti....poi da qualche anno ho ripreso, ma non li mangio volentieri...non li ho mai mangiati volentieri neanche da bambina...io vengo dal mondo agropastorale...tosatura delle pecore e uccisione del maiale sono momenti di festa in un certo senso in sardegna...avevo una zia che allevava tacchini e mia nonna allevava galline...la mia repulsione nel mangiare questi animali era dovuta al fatto che io gli davo da mangiare, ci giocavo...

    bè l'unica cosa che ti posso consigliare, fai delle analisi del sangue frequenti, per controllare i livelli di colesterolo, del ferro...sono valori che all'inizio di una dieta vegetariana danno parecchi problemi, ed il ferro basso può creare irregolarità nel ciclo mestruale, potresti aver necessità di integrarlo in modo farmacologico (purtroppo non sempre bastano i legumi)!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.