Ma questo utente cosa pensa di aver scoperto con il satanismo gnostico?

L'ennesimo utente che pensa di aver scoperto chissachè e' invece ha scoperto l'acqua calda. Che si da il tono del superiore e insulta gli altri e nella fattispecie il sottoscritto, prendendo una grossa cantonata. Magari un certo utente dall'umore instabile che e' già apparso su answers in altra veste.

Comunque il satanismo gnostico di Martin non e' altro che l'ennesimo rimaneggiamento di una filosofia antichissima che si chiama gnosticismo. Sembra che i satanisti abbiano una vocazione per "pasticciare" le religioni altrui riducendole a delle versioni per i sempliciotti.

Le fondamenta della gnosi vedono il mondo materiale come una prigione dello spirito che attraverso la conoscenza ( in questo hanno copiato letteralmente tutto)indurrebbe gli uomini a liberarsi tornando ad essere come degli dei. Naturalmente i satanisti gnostici fraintendendo gli insegnamenti originali, non so se volutamente o meno, la amano questa prigione così come adorano i loro carcerieri spirituali. Martin sostiene di essere un ammiratore di monsignor LeVey fondatore del satanismo razionale. Niente di nuovo quindi. Uno gnosticismo dove al centro e' posto il diavolo. Gli stessi satanisti spirituali hanno copiato gran parte dell'approccio gnostico, solo che i ragazzini che leggono il sito ufficiale non lo sanno.

Che c'è di così rivoluzionario in questa ennesima versione del satanismo?

Aggiornamento:

@alabastro: se trovi esileranti le mie argomentazioni forse non ti rendi conto delle tue. Dal momento che lo gnosticismo ha una sua valenza culturale e storica mentre il satanismo ( o alcune sue branche) hanno indubbiamente copiato dallo gnosticismo. Non e' mai esistita in passato una religione denominata di satana. Ma il dialogo ha senso con le persone che ragionano, con altri e' solo tempo speso male...

Aggiornamento 2:

Infatti satana e' così amico della razza umana che dopo la caduta dall'Eden ora siamo sulla terra dove e' tutto meraviglioso e facile. Ma dai...

Aggiornamento 3:

L'unica promessa che ha mantenuto e' quella di aver preso in giro la razza umana facendogli credere lucciole per lanterne.

Aggiornamento 4:

CEC: non che tu abbia detto un granchè rispetto a quanto già letto.

Avete attinto a piene mani dallo gnosticismo, non vi nascondete dietro ad un dito onde evitare pessime figure... le analogie che vi ho indicato sono dei veri e propri plagi. Analogie e somiglianze sono solo dei gentili eufemismi per dirvi che la farina del vostro sacco e' davvero poca. Superomismi a parte, che mi fanno letteralmente pena di religioni naturali ne e' pieno il mondo, e non si chiamano satanismo.

Aggiornamento 5:

Il collegamento tra Martin fondatore del satanismo gnostico e Lavey e' stato scritto da Martin stesso. Quindi come vedi sono tutt'altro che un visionario.

6 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Caro Nume ti sei tirato la zappa sui piedi.

    Prima negavi l'esistenza del satanismo gnostico ora lo contesti.

    Ripeto prima di scrivere informarsi.

    Io non considero il satanismo gnostico cosa da seguire, ma almeno avevo l'accortezza di sapere che esisteva.

    D'altronde non è la prima cantonata che prendi.

    Se poi rigiri la frittata non cambia la figuraccia fatta.

    Esiste il satanismo di LaVey, esiste il satanismo acido dei cretini, esistono altre forme di satanismo, luciferismo ad esempio.

    Il satanismo gnostico non è una rivoluzione, è un'evoluzione o un'altra libera interpretazione di quello di LaVey.

    Il tutto parte dal fatto che per te il satanismo è di fatto solo quello dei bambini di satana, di quelli che fanno i sacrifici e luoghi comuni così.

    Quante sono le correnti cristiane? Ci sono ortodossi, cattolici, protestanti che a loro volta si dividono in altri corsi.

    Tornando al satanismo:

    Volendo estremizzare il discorso e ribaltando sui cattolici, basterebbe ricordare i gruppo antiabortisti violenti in USA.

    Potrei dire che tutta la Chiesa Cattolica è così, cosa che non penso nemmeno lontanamente.

    Ma questa è la tua visione miope del satanismo, che ripeto, a scanso di equivoci, non ho seguito non seguo e non intendo seguire.

  • 6 anni fa

    Curioso, fai il sapientino a distanza di tempo.

    Vien da pensare che ci hai dato di web nel frattempo per fare il sapiente dell'ultimo momento.

  • Silvia
    Lv 7
    6 anni fa

    L'acqua calda? ma se ne negavi strenuamente l'esistenza!

  • Anonimo
    6 anni fa

    "Razza umana"? A parte il fatto che sarebbe più corretta chiamarla specie umana, piuttosto che razza se proprio vuoi riferirti a tutti gli esseri umani. Le razze sono al massimo delle suddivisioni della specie umana, indicate nelle teorie razziale che non ti stanno molto simpatiche mi sembra di capire. A parte quest'inesattezza, ma te credi veramente che prima di giungere al satanismo non mi sia posto delle domande e che non abbia fatto i miei studi? Certo, non si sceglie la propria religione dal catalogo, non stiamo comprando una macchina accessoriata a buon mercato voglio dire, ma semplicemente ci si riscopre di appartenere ad un Dio dopo numerosi studi e ricerche. Poi subentra il discorso esperienze personali, inviolabili e personali ed altre affinità naturali, insomma ognuno di noi ha un'"inclinazione spirituale" (termine non proprio esatto, ma rende chiara l'idea). Una persona con tutti i difetti che ha ma che vuole migliorare, fare progressi, che coltiva dei valori basati sulla giustizia e l'onestà, che è attiva, che ama le proprie radici Gentili ha buone possibilità di diventare un buon satanista. Una persona che fa del vittimismo la sua ragione di vita, che è arresa, che è debole di certo non può far molta "carriera" nel satanismo, ma si fermerà molto probabilmente ai primi step del proprio percorso. Al massimo questi personaggi possono diventare dei buoni cristiani e manco lì secondo me sarebbero ben accetti, se non nei primi tempi nella fase di "love bombing" della setta di turno. Poi i soliti discorsi di Lavey l'ebreo che non c'entra veramente nulla con la nostra religione, le copiature dettate dalla tua immaginazione e tutto il resto a presso. Sta di fatto che il volersi elevare a Divinità è un concetto naturale nato con l'uomo. Il satanismo spirituale è una religione naturale, in favore dell'uomo. Ogni cultura Gentile ha sempre enfatizzato questa possibilità, perfino il nazionalsocialismo che è una dottrina abbastanza "recente" prevedeva l'ascesa a Divinità. Perfino Himmler, capo delle SS scrisse un libricino al riguardo "La voce dei nostri antenati": http://www.exposingcommunism.com/La%20Voce%20dei%2...

    Questo non significa copiare, un uomo ha bisogno di acqua per sopravvivere e beve, quindi bere significa copiare tutti gli altri uomini che lo fanno? No, significa appagare semplicemente una propria necessità naturale, che già fa parte dell'uomo. L'uomo vuole evolvere, vuole fare progressi è nella sua natura. Materia e spirito sono importanti nella stessa maniera. Il problema sai qual'è? Che molti uomini non vogliono o non possono ascoltare il proprio IO, le esigenze della propria anima ma anche quelle del proprio corpo, crollerebbero un mare di certezze e verrebbe messa in discussione una vita intera basata sulla menzogna e sul dogma.

    Fonte/i: Satanista spirituale
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Non ti offendere....ma vai spesso fuori dalle tue conoscenze con pretese di " saccenza " spicciola da correre il rischio di fare delle brutte figure....e mi pare, anche alla luce di quanti ti hanno risposto....che anche questa domanda rientri in tali casi...

    poco importa se poi dici ad altri ( leggi il sottoscritto....) che capiscono poco di quanto tu, con la tua indubbia ( ? ) cultura proponi...

    P.S. :e ti ripeto ( per l' ennesima volta...) che io non sono

    un " fake "

  • 6 anni fa

    secondo la bibbia chi in origine offrì all'uomo la conoscenza che lo avrebbe elevato allo stato di dio fu Satana stesso. genesi 3:5 "Dio sa che nel giorno che ne mangerete, i vostri occhi si apriranno e sarete come Dio, avendo la conoscenza del bene e del male"

    tu parli come se lo gnosticismo avesse il brevetto di un'idea che gli abbiamo copiato. L'idea di elevare l'uomo a divinità attraverso la conoscenza viene da Satana, e mi pare normale che un Satanista spirituale faccia propria questa aspirazione. Seguendo il tuo esilarante ragionamento privo di logica, sarebbe come dire che i cristiani hanno copiato dagli insegnamenti di gesù.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.